Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
Sign in to follow this  
dario_bn302

Eni Blusuper e Shell V-Power: vale la pena sulla BN302?

Recommended Posts

dario_bn302

Immagino che questo argomento sia già stato trattato (magari da possessori di modelli molto più potenti), comunque mi domando se sulla benellina 300c.c. che ha un rapporto di compressione 12:1 può valere la pena usare le benzine con numero di ottani 100, come Eni Blu Super, o Shell V-Power. Probabile che tali carburanti contribuiscano a tenere più pulito l'impianto di iniezione, ma, mi domando se su questo motore essi siano on grado di migliorare quantomeno la fluidità di erogazione, non certo le prestazioni.

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
lucacbr

Posso riportarti la mia esperienza con questo  tipo di carburanti .

Li ho usati saltuariamente sulla vecchia yamaha xj 600 e devo dire che a livello di prestazioni non ho notato miglioramenti unica vera differenza era negli avviamenti a caldo che con la normale avveniva sempre a 3 cilindri poi con una sgasata tornava a girare a 4 mentre con la 100 ottani girava a 4 cilindri da subitio :ya:

Edited by lucacbr
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Marines89

Ciao Dario, guarda come hai detto tu l'argomento è trito e ritrito e quasi non vale la pena trattarlo. 

Comunque per rispondere alla tua domanda (visto che comunque è una cosa che ho trattato a tutti i livelli anche in università) le benzine con Alto numero di ottani mostrano benefici solo nelle condizioni in cui gli antidetonanti sono necessari: massima apertura del gas, bassi giri, rapporti di compressione elevati (e per elevati intendo superiori a 13,5-14:1), anticipi d'accensione molto spinti e miscele leggermente magre. Tutte condizioni che sono lontane dall'utilizzo stradale più comune. 

Per il resto sono benzine che, anche se contengono detergenti per l'impianto d'iniezione, non hanno tanto in più della semplice 95-98 ottani. 

Quindi se il tuo scopo è usare la moto in una competizione dove il motore è spinto al massimo delle sue potenzialità, quindi sul limite di insorgenza della detonazione, allora può avere un senso l'utilizzo di queste benzine, delle quali comunque esistono quelle specifiche che sono meglio della V-Power (come ad esempio Panta e Aviongas). 

Se invece il tuo scopo è quello di tenere il motore pulito per garantirne la durata nel tempo, allora ti consiglio un' altro metodo. ci sono in commercio molti prodotti appositi: pulitori per impianto iniezione, pulitori valvole ecc che puoi aggiungere saltuariamente al serbatoio di benzina, facendo quindi in modo che il prodotto agisca spesso, evitando accumuli dannosi di residui sulle valvole. 

Sulla mia TreK ho un "cocktail" personale fatto da: pulitore impianto iniezione, sostitutivo del piombo e protettivo per valvole (quello ad esempio per motori gpl ma in formato liquido, non gassoso che sennò sarebbe impossibile da miscelare). Lo uso in una quantità pari a circa 1ml per ogni litro  (per comodità faccio circa 20ml su un serbatoio pieno da 18-19lt) abbastanza spesso. Dopo 55.000km (ovvero quasi 4000lt usati di benzina di tutti i tipi, anche la E10 con etanolo) le valvole sono ancora perfettamente pulite e me ne ritengo soddisfatto. 

Nulla toglie comunque che, semmai capitassi in un "porto franco" come Livigno o la Svizzera dove la eni blu super plus costa 1,10€/lt, il vizio ce lo so toglie senza pensarci due volte. Ma, opinione mia, andare a spendere a tutti i costi 1,6-1,7-1,8€/lt apposta per una v-power o la blu super qui in italia non ha senso. A sto punto con la stessa cifra mi faccio il mio cocktail specifico che mi dura più di un singolo pieno e so che fa perfettamente il suo scopo di tenere pulito tutto ed in perfetta efficienza

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
dario_bn302

Marines, concordo con te, specie sulle caratteristiche pulenti di queste benzine, ma, vorrei focalizzarmi su un vantaggio che avresti citato: "bassi giri". Sarà un'impressione, un effetto placebo, ma, devo dire che usando l'Eni blu super mi sembra che il motore giri più fluido e riprenda facilmente a bassi règimi, cioè a bassa velocità, anche in 6' marcia. È solo un'impressione, o, puó essere vero? Lo dico perchè in diverse prove di questa moto, i collaudatori hanno rilevato una certa mancanza e sofferenza del motore in ripresa a bassi règimi, a causa della coppia max spostata in alto (a 9.000giri/min), cosa che io, invece, non ho rilevato, visto che uso spesso la BluSuper. Ovviamente la BN302 non ha una ripresa poderosa, ma, non è assolutamente moscia in ripresa (a bassa velocità) come hanno fatto intendere le varie prove che avevo visto sul web.

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk


Share this post


Link to post
Marines89
4 minuti fa, dario_bn302 ha scritto:

Marines, concordo con te, specie sulle caratteristiche pulenti di queste benzine, ma, vorrei focalizzarmi su un vantaggio che avresti citato: "bassi giri". Sarà un'impressione, un effetto placebo, ma, devo dire che usando l'Eni blu super mi sembra che il motore giri più fluido e riprenda facilmente a bassi règimi, cioè a bassa velocità, anche in 6' marcia. È solo un'impressione, o, puó essere vero?

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
 

Allora, la condizione di guida che hai citato è appunto quella caratteristica di insorgenza della detonazione. Non voglio entrare nel merito di cosa sia o cosa non sia questo fenomeno (oggetto della mia tesi di laurea triennale) perciò spero di riuscire a spiegarmi correttamente.

Non voglio assolutamente allarmarti dicendoti che se scendi a 2000rpm in 6° marcia e spalanchi il gas allora il motore comincia a detonare se non usi le super-benzine. Non è così e se anche fosse non te ne accorgeresti minimamente.

Gli additivi antidetonanti presenti nelle benzine ad alto numero di ottano hanno il compito di ritardare il più possibile il tempo di auto accensione della miscela (qualora se ne verifichino le condizioni di insorgenza), nulla di più. Non influiscono sulla velocità di combustione (ovvero velocità di propagazione del fronte di fiamma) nè tanto meno influiscono sul potere calorifico della benzina stessa. Perciò a livello teorico una benzina con maggior numero di ottano ti permette di spingere sull'anticipo d'accensione, ma se esso rimane uguale (come nel caso di un uso su motori stradali di serie) l'erogazione che ottieni prima e dopo l'uso di tale benzina è quasi identica.

A tal proposito avevo visto proprio un video di comparativa al banco (senza sotterfugi) dove prima si alimentava un motore con una benzina "standard" e dopo lo si alimentava con una benzina ad alto numero di ottano. Il risultato è stato un incremento di circa 1-2cv sulla potenza massima (su una macchina che ne ha già 300 di cv, quindi praticamente ininfluente essendo un aumento dello 0,5%).

Il fatto che tu percepisca che il motore è più fluido e regolare può essere dato da altre caratteristiche di tali benzine, non tanto quindi dal fatto che hanno più ottani della benzina "standard". Esistono ad esempio miscele di benzine con aggiunta di ossigeno (benzine ossigenate appunto) che migliorano il processo stesso di combustione avendo appunto già molecole di comburente (l'ossigeno) legate alle molecole di idrocarburi che le compongono. Questo può portare benefici anche ad un motore completamente originale, dando l'impressione che sia più regolare e fluido nella risposta. E questo è solo un esempio. Si potrebbe fare lo stesso discorso per altre svariate caratteristiche delle benzine commerciali.

Esistono tantissimi fattori che influiscono sulla combustione, se stessimo parlando di un motore di F1 (e ho avuto a che fare anche con quelli) ti direi che i margini di manovra sul discorso sono strettissimi. Questo perchè la benzina stessa viene miscelata appositamente per soddisfare le caratteristiche di funzionamento del determinato motore (tipo di candela, disegno della camera, disegno dei condotti di aspirazione e scarico, disegno del pistone, condizioni di funzionamento e quant'altro).

Su un motore di serie invece, dove le prestazioni devono essere il più possibile omogenee all'ampio variare delle condizioni ambientali esterne, la ricerca del cosiddetto "pelo nell'uovo" è appunto troppo variabile dall'essere discussa, e ci si rimanda quindi all'unica caratteristica che importa di più: il costo. Ne vale la pena visto l'uso, il tipo di motore, il tipo di utilizzo, l'estrema variabilità delle condizioni esterne ecc ecc ecc, o no?

Te lo dice uno che, da adolescente, metteva la V-Power nel Liberty 50 2T (il serbatoio conteneva appena 5€ di benzina solo se era completamente vuoto). La differenza è impercettibile se non addirittura inesistente e riconducibile all'effetto placebo di autoconvinzione. La differenza la si può sentire, ammesso che essa sia misurabile, man mano che la cilindrata cresce e man mano che il rapporto cavalli/litro aumenta (ovvero più il motore è spinto a parità di cilindrata). Su un 50cc 4T da 3cv non la vedrai nemmeno se falsifichi i risultati; su un 1000cc, 4T, Sovralimentato da 300cv la vedi subito la differenza.

  • Upvote 3

Share this post


Link to post
gereforte

Marine leggerti è una goduria. Fai diventare di facile lettura concetti difficili.

Inviato dal mio SM-T311 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Biondo

Ma se i soldini risparmiati usando la benza normale li si spende a riempire l'altro serbatoi...(umano) non è meglio...
Sai dopo come va bene la moto...fila che è un piacere...

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Marines89
49 minuti fa, Biondo ha scritto:

Ma se i soldini risparmiati usando la benza normale li si spende a riempire l'altro serbatoi...(umano) non è meglio...
Sai dopo come va bene la moto...fila che è un piacere...emoji16.pngemoji16.pngemoji16.png

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
 

ahahahah sai con il grappino quanti km si riescono a fare ahahahaha

ma c'è purtroppo chi non può bere :(: e quindi pensa solo alle benzine 

1 ora fa, gereforte ha scritto:

Marine leggerti è una goduria. Fai diventare di facile lettura concetti difficili. emoji106.pngemoji451.png

Inviato dal mio SM-T311 utilizzando Tapatalk
 

grazie del feedback gereforte

Share this post


Link to post
dario_bn302

Grazie per l'esaustiva spiegazione tecnica! :ave:

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy