Vai al contenuto
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
Trk502X

Cavalletto centrale pericoloso

Recommended Posts

Trk502X

Ciao a tutti, con immensa gioia ho acquistato a Palermo una TRK 502 X a metà luglio, ho già effettuato circa 1300 km. Ho testato la moto in strada e in piccoli percorsi fuoristrada, la trovo discretamente interessante sul misto ma meno agile in città. Purtroppo pesa tanto e la sella é alta, ed io sono alto 182 cm. Ha il minimo particolarmente alto. Mi si è inspiegabilmente spenta da sola in seconda più volte, e dá qualche vibrazione di troppo sopra i 6000 giri. Attendo con trepidazione l’annuncio di benelli di una versione 800 cc che con una estetica azzeccata come questa diventerebbe una tra le moto più vendute di sempre, la 500 a mio avviso è poco potente, 50cv sono per neopatentati e dopo poco stancano. Sono - in senso generale - soddisfatto per il rapporto qualità/prezzo imbattibile ma sono rimasto traumatizzato per una cosa accaduta in viaggio con mia moglie per la quale ho rischiato la vita. Poco prima di entrare in una stazione di servizio per rifornimento di carburante, la moto - in decelerazione - inizia ad avere un comportamento assurdo, bloccando catena e ruota posteriore in modo da farci quasi ammazzare. Mi fermo istantaneamente ed i soggetti presenti alla pompa di benzina mi prestano immediatamente soccorso avendo notato la scena.

Per non tirarla alle lunghe, appena scesi dalla moto ci accorgiamo che il cavalletto centrale era rimasto senza la vite ed il bullone del lato destro.

Non so se mi spiego!!!?? Una moto che aveva circa 950 km rischia di mandarmi al cimitero con mia moglie perché il cavalletto rimanendo senza uno dei due perni che lo sostengono si inclina bloccando catena e ruota e rischiando di farmi ribaltare. Un gentile signore presente - preso atto del nostro spavento - ci mette a nostro agio risolvendo il problema con una soluzione "di fortuna" adattando un perno e qualche rondella, stringendo forte un bullone dicendomi che potevamo tornare a casa sereni ma che dovevo far controllare subito la moto alla concessionaria.

Dopo 110km che ci separavano da casa, percorsi con il cuore impazzito perché non ci sentivamo più sicuri sulla moto nuova. Raggiunta la concessionaria mi sento dire che non è mai capitato prima e che é un caso su un milione, che probabilmente il perno destro si è rotto e che davanti ad una rottura del pezzo loro non hanno alcuna responsabilità. Non è un montaggio fatto male da loro ma un problema legato alla resistenza del perno. Io non guido più la moto in modo spensierato perché penso che possa accadere di tutto se è successo questo con la moto nuova. Hanno ordinato il pezzo di ricambio e lo monteranno durante il tagliando che faranno appena torneranno dalle ferie. Io sono estremamente preoccupato per l`affidabilitá della moto.

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Marines89

Ciao e benvenuto. 

Guarda: per l'accaduto sono davvero dispiaciuto e per fortuna non è successo nulla di grave né a te né a tua moglie. Su questo hai ragione ad esserne preoccupato. 

Per quanto riguarda il cavalletto non c'è molto da dire. Sono fatalità che possono, di fatto, capitare e purtroppo su questo punto di vista sei stato sfortunato. Il periodo di rodaggio della moto non riguarda solo il motore ma tutta la moto, infatti nei manuali officina è prescritto il controllo totale dei serraggi non appena la moto rientra per il tagliando di fine rodaggio (dopo 1000km, quindi diciamo che sei andato un po lungo) e in ogni caso viene raccomandato anche al proprietario di porre attenzione e di verificare tutto prima di mettersi in sella.

Appena ho letto il titolo mi è venuto subito in mentè del problema evidenziato anche dai giornalisti del cavalletto che tocca per via di una taratura troppo morbida del mono, cosa risolta precaricandolo un po, e stavo subito pensando di consigliarti di farlo soprattutto alla luce della presenza del passeggero. Nel tuo caso invece è proprio stato un cedimento di una vite. Fatalità. 

Comunque vediamo che ti risolvano montando il nuovo componente ma non preoccuparti, una volta che le viti sono strette non ci sono problemi. E nel caso ti raccomando un controllo generale, anche solo visivo, di tanto in tanto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Trk502X

90F1F25B-D3E0-42C4-AEF2-9C21DC84D3B1.jpeg

63B6CE20-EE27-4697-8D41-2659EB2FD540.jpeg

CD3E6829-E1A3-48D9-B70D-29EED9688612.jpeg

  • Triste 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Trk502X

Anzitutto grazie per il tuo messaggio, per il resto - come dici bene - per fortuna non è successo nulla di grave né a me né a mia moglie ma non è che questo mi rassereni così tanto riguardo al fatto che sia stato frutto di sola casualità. Inoltre considera che un anno e mezzo fa abbiamo perso mio cognato per un "banale" incidente in moto a 44 anni ed é un miracolo che siamo tornati in sella(con buona parte dei familiari contro).

Quando scrivi "sono fatalità che possono, di fatto, capitare e purtroppo su questo punto di vista sei stato sfortunato" concordo soltanto in parte.

A mio avviso é gravissimo che accada, a maggior ragione con una moto nuova. Ok che sono nel periodo di rodaggio della moto ma il controllo totale dei serraggi per il tagliando di fine rodaggio era ancora da fare dato che é accaduto prima dei 1000km. La sfortuna non deve esistere!!! Scherziamo??

Va bene che viene raccomandato anche al proprietario di porre attenzione e di verificare tutto prima di mettersi in sella, ma uno non può mai immaginare che si sviti una ruota mentre cammina o che "salti" in marcia un cavalletto centrale (con bulloni autoserranti) di una moto "immacolata" che ha utilizzato il cavalletto medesimo neanche una decina di volte.

Il problema evidenziato anche dai giornalisti del cavalletto che tocca per via di una taratura troppo morbida del mono sapevo che fosse un problema esclusivo della 1 versione, e non della X. Quando provai la moto della concessionaria - prima del mio acquisto - era "la versione non X" ed il cavalletto toccava terra anche in minima piega dal lato sinistro. Fatto presente al rientro dal mio giro di prova mi dissero che nella X - che era più alta - il problema era stato risolto ed effettivamente non ho mai toccato terra.

Come sottolinei correttamente, nel mio caso invece, è proprio stato un cedimento di una vite!!!  Fatalità inaccettabili, si rischia la vita. Un perno come quello non può rompersi, deve sopportare stress e carichi 10 volte superiori al suo utilizzo normale... e per anni. Mica saltare senza aver ultimato neanche il rodaggio, avendolo utilizzato non più di qualche volta.

Purtroppo cose del genere pregiudicano la serenità che si ha in sella, io mi sento poco sicuro e mi auguro che questa cattiva sensazione passi presto.

Grazie ancora per avermi dedicato il tuo tempo 😊

buona strada 🏍

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Marines89

Giustissimo il discorso che fai e mi spiace un sacco per la perdita di vostro cognato l'anno scorso.

Tornando al tuo problema: il cavalletto centrale è si comodo quando si viaggia ma mi ricordo tanti anni fa che leggevo che non è così ben visto da tutti, proprio per questi motivi (oltre all'aggravio di peso non indifferente e gli ingombri in piega). 
A vedere dalle foto che hai messo la realizzazione non è delle migliori (come del resto tutto visto il prezzo finale, ma questo già si sapeva) e per il bloccaggio penso che siano utilizzate viti parzialmente filettate con contro-dado. Ora è fondamentale che sul lato dove,  o la superficie del dado o la superficie della testa della vite, ruota il supporto del cavalletto, ci sia una rondella che eviti, appunto, che azionando ripetuttamente il cavalletto (anche solo poche volte) si crei attrito tra le superfici e pian piano si sviti il perno.

Fosse per me, e comunque comprendo la vostra apprensione, l'avrei già tolto, buttato nel cestino per usare solo il laterale come la maggior parte delle moto.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Pino

Ciao anche la mia trk X ha perso la vite del cavalletto centrale però l ho notato solo dopo aver tirato su la moto dal pavimento del box(quanto pesa)😱al tagliando l ho fatto presente è stato ordinato.

Praticamente mi e caduta mentre cercavo di metterla su quei carrelli spostamoto da box e patatrak a terra,i vari pezzi non li ho trovati nel box pendo di averli persi in marcia per ora ho messo un bullone con un dado autobloccante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Il Saggio

Ciao, ho ritirato oggi la mia trk X e ho chiesto al meccanico se è stato previsto un richiamo in merito a questo problema del perno del cavalletto centrale in quanto veramente pericoloso. Mi è stato risposto che il problema non è mai stato riscontrato, e in ogni caso al tagliando tutte le viti vengono serrate.

Sono andato a casa e nel mio box ho controllato entrambe le viti ed erano allentate ed ho provveduto io a string; probabilmente le vibrazioni le avrebbero fatte svitare anche  a me.

Trovo che sia veramente assurdo prendere così alla leggera un problema che potrebbe costare la vita di qualcuno e penso che debba essere comunicato al più presto alla casa madre.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Maxympollon76
In 22/8/2018 at 05:29 , Trk502X ha scritto:

90F1F25B-D3E0-42C4-AEF2-9C21DC84D3B1.jpeg

63B6CE20-EE27-4697-8D41-2659EB2FD540.jpeg

 

La qualità benelli 🔝🔝🇰🇷 ma' speruma ben

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Maxympollon76
In 30/8/2018 at 23:49 , Pino ha scritto:

Ciao anche la mia trk X ha perso la vite del cavalletto centrale però l ho notato solo dopo aver tirato su la moto dal pavimento del box(quanto pesa)😱al tagliando l ho fatto presente è stato ordinato.

Praticamente mi e caduta mentre cercavo di metterla su quei carrelli spostamoto da box e patatrak a terra,i vari pezzi non li ho trovati nel box pendo di averli persi in marcia per ora ho messo un bullone con un dado autobloccante.

Con dadi autobloccanti hai risolto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Tony trk 502X

Salve a tutti, anche io ho avuto problemi con la mia benelli trk 502 x. Com'è successo a voi anche io in marcia ho perso dado e bullone del supporto destro del cavalletto centrale, per fortuna tutto è filato liscio e sono tornato a casa incolume. Ma il rischio è tanto specie per una moto praticamente nuovissima, della quale ci si dovrebbe poter fidare, cosa più grave è che il tutto si è verificato dopo aver percorso appena 300 km dal primo tagliando, dopo il quale si presume che in assistenza oltre al cambio dell'olio si occupino anche del serraggio di viti e bulloneria varia.

Le disavventure non finiscono qua.. sempre dopo pochi km dal tagliando oltre al cavalletto ho notato anche la rottura dei due supporti anteriori che dovrebbero tener saldo il paramotore al carter... il risultato è che dopo appena 2000 km di utilizzo mi ritrovo con un paramotore da smontare per evitare di perderlo strada facendo.. e con un cavalletto inutilizzabile.. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Il Saggio

Ciao a tutti, ho messo sui bulloni del cavalletto, il blocca filetti blue che mi ha dato il meccanico e dopo 600Km i dadi sono ancora ben bloccati. Spero di aver risolto cosi! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Marines89

capisco ragazzi, penso siano errori di gioventù della moto ma come in tante altre cose vi consiglio di far presente direttamente a Benelli queste cose: con una mail, con una raccomandata o altri mezzi. Vi invito comunque a non impostare la comunicazione come "minaccia" ma come "critica costruttiva". Capisco il disappunto ma se tutti fanno presente questa cosa sono sicuro che i prossimi prodotti saranno più curati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
casper

Il problema del cavalletto è un problema costruttivo. e mi spiego se osservate l'attacco del cavalletto è dato da un bullone con testa a brugola esterno al cavalletto e da una boccola filettata al suo interno.

Io sulla mia trx ho notato che la boccola era troppo lunga rispetto al bullone e di conseguenza il filetto di presa era appena sufficiente. Tutto risolto basta con una pinza americana bloccare il cavalletto al telaio in fase di riposo Molla Scarica per capirsi in modo tale che questo non si muova smollare il bullone e accorciare la boccola filettata di almeno 4/5 mm in modo tale che questa possa far si che il bullone si possa avvitare bene e completamente sul filetto e chiaramente mettendo del Loctite frena filetti e il gioco è fatto.

Potete controllare voi stessi, se il bullone fuoriesce dalla boccola o se appena rimane al suo interno. se rimane al suo interno significa che il filetto morde poco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
ZENABENELLI

Ciao a tutti, arrivata lettera di richiamo per alcuni componenti difettosi tra cui anche quello al cavalletto centrale.

 

 

Screenshot_2018-10-29-18-50-17-1.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. &è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×