Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
Cosimo

Presa usb

Recommended Posts

Cosimo

Buona sera.

Volevo chiedere ai possesori della leoncino se qualcuno ha montato una presa USB per ricarica cell. o quant'altro e se eventualmente dove collegarla o a chi rivolgersi.

Grazie a tutti e buona strada con il LEONE. 

Tutto il nostro spirito nella foto allegata BENELLI LEONCINO✌.

Screenshot_2018-08-29-09-59-11.png

Share this post


Link to post
Vin79

Ciao Cosimo, 

È una delle prossime cose che farò... 

Se hai un po' di manualità potresti montarla da te collegandoti direttamente alla batteria facendo passare i cavetti in un corrugato evitando di tagliare cavi rischiando di perdere la garanzia. 

Ovviamente dovresti almeno mettere un fusibile per sicurezza ( sulle altre moto avevo inserito anche un piccolo interruttore) 

In caso non avessi manualità o tempo per dare tutto ciò rivolgiti al tuo concessionario così ti farà il lavoro collegandosi ai cavi dell'impianto esistente mantenendo comunque la garanzia... 

Buona strada 

 

Vincenzo 

Share this post


Link to post
Cosimo

Grazie mille per il consiglio la manualità  Non mi manca ma l'idea dell'interruttore non è male ma eventualmente chiederò  se possibile metterla con la gestione chiave. Buona strada e grazie ancora

Screenshot_2018-09-05-07-39-36.png

Share this post


Link to post
RioneroTnT

Mai direttamente alla batteria !!!   Prendi la tensione direttamente dalla luce di posizione ( è sempre una fonte sotto chiave e sotto fusibile :ya:  ) , la corrente sarà sufficiente per alimentare il navigatore o caricare il cell.

 

con fusibile incluso ( du its meglio che uan :eheh: )

61qvFVq878L._SY355_.jpg

 

 

 

e per non tagliare nulla usa un paio di ruba corrente:

 

Rubacorrente.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Cosimo

Ottima idea ma è  da capire quali sono i fili da intercettare. Ma ce la faremo ✌

Share this post


Link to post
labing
13 ore fa, RioneroTnT ha scritto:

Mai direttamente alla batteria !!!   Prendi la tensione direttamente dalla luce di posizione ( è sempre una fonte sotto chiave e sotto fusibile :ya:  ) , la corrente sarà sufficiente per alimentare il navigatore o caricare il cell.

 

con fusibile incluso ( du its meglio che uan :eheh: )

61qvFVq878L._SY355_.jpg

 

 

 

e per non tagliare nulla usa un paio di ruba corrente:

 

Rubacorrente.jpg

 

 

 

Ma non si perde la garanzia in questo modo?

Share this post


Link to post
Marines89

Allora l'impianto "ideale" può anche andare direttamente sotto batteria inserendo però un relè che dà il consenso solo con la chiave girata, quindi prelevando il segnale da un'utenza sotto chiave (appunto le luci di posizione o simili) o dalla chiave stessa. Successivamente si può inserire un pulsante per comandarne l'accensione (ma tenete conto che comunque questo pulsante è subordinato alla chiave, così come avviene negli impianti completi).

Il mio impianto è semplicemente diretto alla batteria e senza relè, ho solo un pulsante per accendere o spegnere la presa.
Questo perchè non si sa mai che tipo di carico ci si va ad applicare. Per esperienza mi è capitato di doverci attaccare il mini_compressore gonfiagomme per riparare una gomma forata e quello assorbe anche 50-80W, perciò se si "ruba" la corrente dalle luci di posizione c'è il rischio che quella linea non sopporti tutta quella richiesta di potenza e crei problemi bruciando i fusibili.

Ho questa configurazione da anni ormai e una volta che ci si abitua a non dimenticarsi la presa accesa (ho collegato in parallelo anche un voltmetro a led che, essendo in bella vista, ci si accorge subito se è accesa o meno) non si corrono grossi rischi e quindi si rimanda il tutto alla capacità della batteria.

Ovvio che, detto questo, meglio non attaccarci chissà quali utenze. Sempre per l'esempio del gonfiagomme se devo tenerlo acceso per svariati minuti (è uno di quelli portatili di emergenza quindi impiega un po a gonfiare da zero una gomma) allora accendo anche il motore così l'alternatore aiuta a fornire corrente sennò dopo 30min di gonfiagomme acceso poi la moto l'accendete con le preghiere.

Share this post


Link to post
Vin79
3 ore fa, Marines89 ha scritto:

Allora l'impianto "ideale" può anche andare direttamente sotto batteria inserendo però un relè che dà il consenso solo con la chiave girata, quindi prelevando il segnale da un'utenza sotto chiave (appunto le luci di posizione o simili) o dalla chiave stessa. Successivamente si può inserire un pulsante per comandarne l'accensione (ma tenete conto che comunque questo pulsante è subordinato alla chiave, così come avviene negli impianti completi).

Il mio impianto è semplicemente diretto alla batteria e senza relè, ho solo un pulsante per accendere o spegnere la presa.
Questo perchè non si sa mai che tipo di carico ci si va ad applicare. Per esperienza mi è capitato di doverci attaccare il mini_compressore gonfiagomme per riparare una gomma forata e quello assorbe anche 50-80W, perciò se si "ruba" la corrente dalle luci di posizione c'è il rischio che quella linea non sopporti tutta quella richiesta di potenza e crei problemi bruciando i fusibili.

Ho questa configurazione da anni ormai e una volta che ci si abitua a non dimenticarsi la presa accesa (ho collegato in parallelo anche un voltmetro a led che, essendo in bella vista, ci si accorge subito se è accesa o meno) non si corrono grossi rischi e quindi si rimanda il tutto alla capacità della batteria.

Ovvio che, detto questo, meglio non attaccarci chissà quali utenze. Sempre per l'esempio del gonfiagomme se devo tenerlo acceso per svariati minuti (è uno di quelli portatili di emergenza quindi impiega un po a gonfiare da zero una gomma) allora accendo anche il motore così l'alternatore aiuta a fornire corrente sennò dopo 30min di gonfiagomme acceso poi la moto l'accendete con le preghiere.

Eh si Marines è ciò che intendevo io ma l'ho fatto con parole molto più spicciole.. 

Unica cosa non ho mai inserito un voltmetro o relè, cosa che farò sicuramente questa volta sulla Leoncino... Forse... 

 

 

Share this post


Link to post
RioneroTnT

Beh, si parlava di presa USB.

 

fusibile di serie luci posizione: 10 Ampere

assorbimento lampadine: 12v 5W x 2  = 0,82 A

 

su presa USB:

assorbimento GPS:  5V  6W  =  1.2 A

assorbimento cellulare in fase di max ricarica: 5V  8W = 1.6 A

 

Assorbimento totale 0.82 + 1.2 + 1.6 = 3.62 Ampere,  per arrivare a far saltare il fusibile da 10 Amp. ce ne vuole, per gps e cellulare basta e avanza.

 

 

PS

se volete usare il compressore ( 12V  216W  = 18 Ampere ) che  ciuccia 1A ogni 3 minuti ovviamente serve un collegamento dedicato tipo quello descritto dall' Ing. Marines.

 

 

meglio il KIT ripara gomme:

CLICCA QUI

 

Share this post


Link to post
Marines89
3 ore fa, RioneroTnT ha scritto:

Beh, si parlava di presa USB.

 

fusibile di serie luci posizione: 10 Ampere

assorbimento lampadine: 12v 5W x 2  = 0,82 A

 

su presa USB:

assorbimento GPS:  5V  6W  =  1.2 A

assorbimento cellulare in fase di max ricarica: 5V  8W = 1.6 A

 

Assorbimento totale 0.82 + 1.2 + 1.6 = 3.62 Ampere,  per arrivare a far saltare il fusibile da 10 Amp. ce ne vuole, per gps e cellulare basta e avanza.

 

 

PS

se volete usare il compressore ( 12V  216W  = 18 Ampere ) che  ciuccia 1A ogni 3 minuti ovviamente serve un collegamento dedicato tipo quello descritto dall' Ing. Marines.

 

 

meglio il KIT ripara gomme:

CLICCA QUI

 

............o una batteria nuova, sia mai che quella della vostra KTM vi molla nel bel mezzo della toscana ????

ahahahaha comunque non penso che il compressore ciucci così tanto, quello che ho io non dovrebbe arrivare a 100W, domani ci guardo. Tanto la TreKappona parte bene anche a spinta ahahahha

Share this post


Link to post
dsesmo
In 5/9/2018 at 18:51 , RioneroTnT ha scritto:

Mai direttamente alla batteria !!!   Prendi la tensione direttamente dalla luce di posizione ( è sempre una fonte sotto chiave e sotto fusibile :ya:  ) , la corrente sarà sufficiente per alimentare il navigatore o caricare il cell.

 

con fusibile incluso ( du its meglio che uan :eheh: )

61qvFVq878L._SY355_.jpg

 

 

 

e per non tagliare nulla usa un paio di ruba corrente:

 

Rubacorrente.jpg

 

 

 

Ciao Rionero, saresti così gentile da indicarmi quali sono i fili del faro su cui prelevare la corrente per una presa usb?

Share this post


Link to post
CorradoB
Posted (edited)

Dsesmo...difficilmente senza lo schema dell'impianto sottomano qualcuno potrà indicarti i colori esatti dei fili...in una parabola normale ti accorgeresti di quali sono guardando come sono collegati alla lampadina, ma la nostra parabola è "sigillata" ..si può smontare svitando tutte le piccole viti che la circondano ma io te lo sconsiglio visto anche lo scopo per cui lo faresti..

quindi fai così che fai anche prima: stacchi il connettore del cavo che va al fanale, prendi un tester, se non lo hai puoi usare anche un cacciavitino cercafase, ci sono anche a 12v a pochi euro....oppure semplicemente con una lampadina, sempre a 12v...ci colleghi due fili e la usi da tester.. colleghi uno dei due fili, il negativo, ad una vite a massa sul telaio, e con il quadro acceso con l'altro filo provi i vari capicorda del connettore, quando la lampadina si accende hai trovato il filo che da corrente al led di posizione, e vedrai che spegnendo il quadro si spegnerà anche la lampadina..se vuoi invece quello dell' anabagliante o dell'abbagliante devi anche mettere in moto visto che quelli si accendono solo dopo un secondo che il motore è acceso.

io l'ho smontato una volta ma sinceramente non ricordo quanti fili ci sono...ma le lampadine sono 3 quindi, vado a logica più che a memoria, un massimo di 6 fili , 2 per lampadina....ma ci può stare che siano solo 4 fili, uno massa comune per tutte le lampadine e i restanti 3 i positivi per le rispettive lampadine, se è cosi ovviamente quello che non da mai in nessuna condizione corrente sara la massa\negativo.. degli altri tre quello che funzionerà semplicemente col quadro acceso sarà la posizione...gli altri due funzioneranno solo con motore acceso e vedrai quale è l'abbagliante e quale l'anabagliante semplicemente spostando l'interruttore sul manubrio...

mi spiace ma più di cosi non posso aiutarti.

Edited by CorradoB

Share this post


Link to post
dsesmo

Ok

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Sono solo io.. che quando leggo post su cose tecniche.. mi aspetto da un momento all altro ancora  la risposta puntuale e precisa di @Marines89 ?

....che tristezza infinita ....

Share this post


Link to post
CorradoB

No.. Non sei il solo Niko.. 😔

Share this post


Link to post
Andò

Comunque lo schema dell'impianto elettrico è nel manuale di uso e manutenzione, lo trovi anche in quello online 

Share this post


Link to post
RioneroTnT

Grazie Andò, scaricato il manuale e controllato lo schema elettrico,cc3fbecd60340c71ec3e31096a43ce46.jpg&key=95bfba24ca47f8407c28fb595d6c83dea9947ba9ca892cb478232b5399c5328b e... sorpresa ! La presa o predisposizione USB c’è già, non posso verificare non avendo la leoncino, comunque, i due fili sono: NERO ( massa ) e ROSSO/BIANCO ( +12v )

 

 

A conferma, l’alimentazione è la stessa che va alle luci di posizione.

 

3fef5b83f65c5293f229097dbe46a861.jpg&key=e5263276726294a63b4e78f2bf7b60d5a70516b1d28885ec5da9d308837e5a45

 

 

B=Black ( nero ) massa

 

R/W=red/white ( rosso/bianco ) +12v

 

 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Andò

Ottimo Rionero, il Leo non è che sia molto grande con un po di pazienza si può cercare dov'è posizionata la predisposizione 

Share this post


Link to post
dsesmo
2 ore fa, RioneroTnT ha scritto:

Grazie Andò, scaricato il manuale e controllato lo schema elettrico,cc3fbecd60340c71ec3e31096a43ce46.jpg&key=95bfba24ca47f8407c28fb595d6c83dea9947ba9ca892cb478232b5399c5328b e... sorpresa ! La presa o predisposizione USB c’è già, non posso verificare non avendo la leoncino, comunque, i due fili sono: NERO ( massa ) e ROSSO/BIANCO ( +12v )

 

 

A conferma, l’alimentazione è la stessa che va alle luci di posizione.

 

3fef5b83f65c5293f229097dbe46a861.jpg&key=e5263276726294a63b4e78f2bf7b60d5a70516b1d28885ec5da9d308837e5a45

 

 

B=Black ( nero ) massa

 

R/W=red/white ( rosso/bianco ) +12v

 

 

 

 

 

Scusa la mia ignoranza, ma praticamente questi due poli vanno presi nella scatola dei fusibili. Puoi mettere una foto reale su dove trovare tali poli? Grazie.

Share this post


Link to post
CorradoB

no...non serve prenderli nella scatola dei fusibili...

Se hai intenzione di mettere la porta usb sul corpo del fanale, quando lo smonti per fare il foro, dentro al corpo del faro trovi il connettore delle luci con i relativi cavetti...da li, con degli spinotti ruba corrente (li trovi in un qualsiasi negozio di materiale elettrico o anche dagli elettrauto) prendi il 12v dal bianco\rosso e la massa dal nero dei cavi che vanno nel connettore. La tua porta usb sarà sotto chiave e sotto fusibile.

Share this post


Link to post
dsesmo

Ok adesso è chiaro

Share this post


Link to post
Andò

Occhio che quella presa è 12v se devi collegare il telefono o una videocamera ti ci vuole un adattatore 12v-> 5v 

Share this post


Link to post
CorradoB
Posted (edited)

le prese usb per ricarica (tipo questa in foto) si collegano al 12v ma hanno un circuitino che trasforma  l'uscita a 5v come da standard usb .

ovviamente se prendi una porta usb di un pc e la colleghi al 12v avrai anche l'uscita a 12v ( e farai danni ai device che ci colleghi) visto che su quelle per pc la corrente in entrata a 5v è gestita dalla scheda madre e dall'alimentatore

1342753033_Annotazione2019-07-26114800.png.6383268377cc9d7d8fbb958e48a26d26.png

Edited by CorradoB

Share this post


Link to post
dsesmo

Ho appena acquistato una presa usb ( per intenderci quella singola con cavo è relativo relè) e no so dove posizionarla vicino al cruscotto. In modo che sia facile da raggiungere e che non intralci con l’uso della moto. La presa è dotata anche di supporto con biadesivo orientabile sia in orizzontale che verticale.

Share this post


Link to post
Niko il Brusco
16 minuti fa, dsesmo ha scritto:

Ho appena acquistato una presa usb ( per intenderci quella singola con cavo è relativo relè) e no so dove posizionarla vicino al cruscotto. In modo che sia facile da raggiungere e che non intralci con l’uso della moto. La presa è dotata anche di supporto con biadesivo orientabile sia in orizzontale che verticale.

Vedrai che @CorradoB ti da una dritta..è il maestro in ste cose.. sul biadesivo ho dei dubbi, sai il caldo ecc ecc

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...