Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
frankbr1970

Centralina e mappatura.

Recommended Posts

frankbr1970

Ciao a tutti, ho una Leoncino 500 alla quale ho sostituito lo scarico con uno della Arrow.

Volevo sapere una cosa qualcuno dei possessori di questa moto ha percaso rimappato la centralina per avere qualche cavallo in piu?

Inoltre che centralina monta la moto.

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Umberto93

Hai intenzione di farlo nonostante la garanzia? Lo chiedo perché io anche vorrei aumentare i CV ma non tocco nulla per ora...

Share this post


Link to post
frankbr1970

Ciao Umberto,

si vorrei far mettere mani anche se in garanzia, ma per avere qualche cavallo in piu non per avere maggiore velocità ma per avere una moto piu allegra sotto le gambe.

Purtroppo nella mia zona non so se qualcuno fa queste modifiche, cercavo info altrove, ma sopratutto sulla marca e modello della centralina in dotaione

Grazie 

Share this post


Link to post
Umberto93

Ah ho capito.. eh su quello non so come aiutarti perché ne so meno di zero. Stiamo a vedere se qualcuno che ci legge può aiutarti

Share this post


Link to post
thorodison

Per mia modesta esperienza, centralina filtro sportivo e scarico completo (non solo il terminale che serve solo a fare piu rumore) servono solo a migliorare la curva dell'erogazione dei cavalli che ha gia la moto di per se, e a parte qualche kg che recuperi dalla sostituzione dell'impianto dello scarico non ha alcun beneficio in termini di cavalli se ne pigli e stiamo parlando su moto sportive  3/5 è gia tanto, (si migliora il rapporto KG/HP) ma se su moto sportive ha senso se non altro x chiacchiera da bar o per sentirsi ''piu sicuri'' in pista (il 90% dei circuiti sono curve e non rettilinei) su una naked o moto da strada non ne trovo proprio l'esigenza, ma parer mio, altro discorso è andare a togliere peso su un mezzo. 

Io su una Leoncino che hai preso x andarti a fare le passeggiate con la morosa o goderti l'uscita domenicale non ci spenderei un euro e non credo neanche ci siano tra le varie power commander o rapid bike centraline per la Leoncino. 

Detto questo se hai voglia di uscire dalle curve impennando, se hai voglia di ''stracciare'' al semaforo i motorini in primis è a scapito tuo :D, poi forse conveniva scegliere un altro tipo di moto, e se proprio ne senti il bisogno allora lascia perdere centraline ma vai a cambiare o il pignone o la corona della trasmissione. Ma ovvio che se accorci il pignone o allunghi la corona avrai una moto corta tutta accellerazione ma perderai in velocita massima e non stai acquistando alcun cavallo ma stai solo variando la trasmissione ma in qualche modo ti sentirai di aver guadagnato cavalli.. ? 

Il tutto è detto in tono amichevole. Lamps

 

 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
CorradoB
57 minuti fa, thorodison ha scritto:

Per mia modesta esperienza, centralina filtro sportivo e scarico completo (non solo il terminale che serve solo a fare piu rumore) servono solo a migliorare la curva dell'erogazione dei cavalli che ha gia la moto di per se, e a parte qualche kg che recuperi dalla sostituzione dell'impianto dello scarico non ha alcun beneficio in termini di cavalli se ne pigli e stiamo parlando su moto sportive  3/5 è gia tanto, (si migliora il rapporto KG/HP) ma se su moto sportive ha senso se non altro x chiacchiera da bar o per sentirsi ''piu sicuri'' in pista (il 90% dei circuiti sono curve e non rettilinei) su una naked o moto da strada non ne trovo proprio l'esigenza, ma parer mio, altro discorso è andare a togliere peso su un mezzo. 

Io su una Leoncino che hai preso x andarti a fare le passeggiate con la morosa o goderti l'uscita domenicale non ci spenderei un euro e non credo neanche ci siano tra le varie power commander o rapid bike centraline per la Leoncino. 

Detto questo se hai voglia di uscire dalle curve impennando, se hai voglia di ''stracciare'' al semaforo i motorini in primis è a scapito tuo :D, poi forse conveniva scegliere un altro tipo di moto, e se proprio ne senti il bisogno allora lascia perdere centraline ma vai a cambiare o il pignone o la corona della trasmissione. Ma ovvio che se accorci il pignone o allunghi la corona avrai una moto corta tutta accellerazione ma perderai in velocita massima e non stai acquistando alcun cavallo ma stai solo variando la trasmissione ma in qualche modo ti sentirai di aver guadagnato cavalli.. ? 

Il tutto è detto in tono amichevole. Lamps

 

 

in linea di massima sono d'accordo con te...però a volte si apportano modifiche non  per avere qualche cavallo in più ma semplicemente perche siamo motociclisti e ci piace avere la nostra "special" anche se piccola ma sempre la nostra special ..diversa da tutte le altre ?

  • Like 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
thorodison
1 ora fa, CorradoB ha scritto:

in linea di massima sono d'accordo con te...però a volte si apportano modifiche non  per avere qualche cavallo in più ma semplicemente perche siamo motociclisti e ci piace avere la nostra "special" anche se piccola ma sempre la nostra special ..diversa da tutte le altre ?

Si figurati. Era solo un consiglio sulla centralina/cavalli che non ha tanto senso su una moto del genere. Si fa molto prima a cambiare pignone (io preferisco la corona) e si spende anche molto meno. Tra l altro corona e catena le fanno anche colorate per restare in tema di customizzare la proprio moto. Forse se dovessi andare a cercare qualcosa cercherei di allegerirla ma anche lì alla fine dei conti anche togliendo sempre se ci riesci 10 kg.. Sui 200 e passa manco li senti in strada, in pista invece è un altro discorso. Poi restano consigli ovviamente ma sono andato a cercare sui siti della power commander e rapid e non ci sono x la leoncino. Ho trovato un tizio ma io non mi fiderei https://m.subito.it/accessori-moto/centraline-performance-per-moto-ad-iniezione-pavia-207421817.htm

Share this post


Link to post
CorradoB
12 ore fa, thorodison ha scritto:

Si figurati. Era solo un consiglio sulla centralina/cavalli che non ha tanto senso su una moto del genere. Si fa molto prima a cambiare pignone (io preferisco la corona) e si spende anche molto meno. Tra l altro corona e catena le fanno anche colorate per restare in tema di customizzare la proprio moto. Forse se dovessi andare a cercare qualcosa cercherei di allegerirla ma anche lì alla fine dei conti anche togliendo sempre se ci riesci 10 kg.. Sui 200 e passa manco li senti in strada, in pista invece è un altro discorso. Poi restano consigli ovviamente ma sono andato a cercare sui siti della power commander e rapid e non ci sono x la leoncino. Ho trovato un tizio ma io non mi fiderei https://m.subito.it/accessori-moto/centraline-performance-per-moto-ad-iniezione-pavia-207421817.htm

verissimo...se cercassi  più prestazioni anche io mi orienterei su corona o pignone visto il rapporto prezzo modifica\prestazioni e anche perchè faccio pochissima autostrada e che la velocità massima mi interessa relativamente.

domanda: perche anzi la corona che il pignone? cosa cambia? ?

Share this post


Link to post
thorodison
2 ore fa, CorradoB ha scritto:

verissimo...se cercassi  più prestazioni anche io mi orienterei su corona o pignone visto il rapporto prezzo modifica\prestazioni e anche perchè faccio pochissima autostrada e che la velocità massima mi interessa relativamente.

domanda: perche anzi la corona che il pignone? cosa cambia? ?

perchè modificando il pignone si stressa maggiormente la catena senza considerare che su un bicilindrico andare a cambiare il pignone (equivalente a +3 sulla corona) ti ritrovi che stai sempre su una ruota praticamente ingestibile senza considerare gli strappi continui a cui è sollecitata. Inoltre intervendo sul pignone si ha un 'allungamento'' dell'interesse della moto,  modificando invece la corona si accorcia quindi diciamo migliora un po l'agilita della moto. 

poi bisogna verificare se con catena originale si puo cambiare la corona perchè non ho visto se i registri della ruota posteriore sono gia al limite se fosse cosi non si puo cambiare xke servirebbe aggiungere dei ring sulla catena cosa che un kit nuovo te lo consente (spesso infatti è regolabile cioè si puo' accorciare quel tanto che basta toglieno i ring).

detto questo andando a variare il rapporto di trasmissione ovviamente si deve tenere conto che si ha una maggiore ripresa tangibile (se si accorcia = +1/+2+3 corona o -1 al pignone) ma avrai: contakm sfalsato (leggi 100km/h in realtà stai a molto meno dipende da quanti denti hai aggiunto) e ovviamente velocita di punta minore.  

inoltre se si monta un kit di trasmissione allegerito tipo 520 si avranno un perdita minore di potenza (roba poca non miracolosa intendiamoci) di contro una migliore prestazione ne consegue anche una minore durata.  

aggiungo che variare la corona o pignone è prassi comune su tutte le stradali specie se è un 4 cilindri oltremodo un 600cc ti ritrovi l'erogazione moscia ai bassi e visto che in strada non si riesce quasi mai a tirare nel range di massima coppia e quindi girando a regimi piu bassi ti ritrovi una moto vuota sotto e quindi intervenendo sulla tramissione recuperi un po di prontezza perdendo in punta massima ma tanto difficilmente stai a 250/300km sulle strade. Ultime moto poi escono con la possibilita di scegliere una mappatura questo in qualche modo consente di intervenire direttamente sull'erogazione e in questo caso non è piu indispensabile andare a intervenire sul passo (pignone/corona) ma ci pensa la centralina a gestire i ''cavalli'' nei vari rpm.

Edited by thorodison
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Marines89

Mah allora caro thorodison, sono globalmente d'accordo con te. Su una 500cc bicilindrica non spenderei un euro per migliorare, ad effetto placebo principalmente, la potenza e la coppia.
Un conto è lo scarico e il filtro (che già sono una spesa non indifferente), ma spendere anche per la centralina secondo me è uno spreco. A questo punto una bella Kawa750 e si risolve il problema.

Comunque occhio alle precisazioni su pignone e corona. Quello che dici che cambiando i denti o dell'uno o dell'altra modifica "l'interasse" della moto è pseudo-corretta. Nello specifico cambia il rapporto di tiro catena cambiando quindi il modo di rispondere della sospensione posteriore (chiaramente non viene stravolto completamente finchè si parla di qualche dente in più o meno). A riguardo l'unica cosa che mi sento di consigliarvi è evitare di ottenere un rapporto tra corona e pignone che risulta in un numero intero o proporzionale, mi spiego: un accoppiamento del tipo pignone 16 e corona 32 è sconsigliatissimo perchè dà un valore di 2, questo significa che l'usura dei membri sarà troppo disuniforme, mentre un rapporto 16/39 restituisce 2.4375, un numero "molto" frazionario, di conseguenza l'usura sarà molto più uniforme.

Detto questo, riguardo alla catena, bisogna anche vedere che catena monta la leoncino. Può anche essere che per una potenza così ridotta il passo di tutto il sistema sia già 520 originariamente, quindi spenderci per "alleggerire" può essere solo una spesa inutile.

Purtroppo la leoncino pesa molto di suo e non è tanto la potenza del motore che andrebbe ritoccata, quanto il peso stesso della moto. La leoncino è costruita al risparmio con materiali poco costosi (acciaio) dalla forma semplice (tralicci di tubi), anche se non si mette in dubbio la resistenza. Altre moto simili come la ducati scrambler pesa circa 30kg meno perchè vengono usati molti pezzi in alluminio (solo il forcellone è facile che dia una differenza di 10kg) o addirittura componenti in meno (impianto monodisco invece che bidisco, forcelle di maggior diametro ecc ecc).

Il tutto comunque per dire che ci sono molte cose da tenere in considerazione, ma in ogni caso, vista la destinazione d'uso, spenderci soldi per andare a cerca 1Nm in più di coppia o 3 cavalli, secondo me è inutile. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
CorradoB

 

...a me va bene com'è ...altrimenti prendevo un'altra moto, ma detto questo se mi venisse voglia di un pò piu di "pepe" allora andrò di qualche dente in più alla corona!

Grandi ragazzi! ...spiegazioni perfette! :thanks:

Edited by CorradoB

Share this post


Link to post
thorodison
3 ore fa, Marines89 ha scritto:

Mah allora caro thorodison, sono globalmente d'accordo con te. Su una 500cc bicilindrica non spenderei un euro per migliorare, ad effetto placebo principalmente, la potenza e la coppia.
Un conto è lo scarico e il filtro (che già sono una spesa non indifferente), ma spendere anche per la centralina secondo me è uno spreco. A questo punto una bella Kawa750 e si risolve il problema.

Comunque occhio alle precisazioni su pignone e corona. Quello che dici che cambiando i denti o dell'uno o dell'altra modifica "l'interasse" della moto è pseudo-corretta. Nello specifico cambia il rapporto di tiro catena cambiando quindi il modo di rispondere della sospensione posteriore (chiaramente non viene stravolto completamente finchè si parla di qualche dente in più o meno). A riguardo l'unica cosa che mi sento di consigliarvi è evitare di ottenere un rapporto tra corona e pignone che risulta in un numero intero o proporzionale, mi spiego: un accoppiamento del tipo pignone 16 e corona 32 è sconsigliatissimo perchè dà un valore di 2, questo significa che l'usura dei membri sarà troppo disuniforme, mentre un rapporto 16/39 restituisce 2.4375, un numero "molto" frazionario, di conseguenza l'usura sarà molto più uniforme.

Detto questo, riguardo alla catena, bisogna anche vedere che catena monta la leoncino. Può anche essere che per una potenza così ridotta il passo di tutto il sistema sia già 520 originariamente, quindi spenderci per "alleggerire" può essere solo una spesa inutile.

Purtroppo la leoncino pesa molto di suo e non è tanto la potenza del motore che andrebbe ritoccata, quanto il peso stesso della moto. La leoncino è costruita al risparmio con materiali poco costosi (acciaio) dalla forma semplice (tralicci di tubi), anche se non si mette in dubbio la resistenza. Altre moto simili come la ducati scrambler pesa circa 30kg meno perchè vengono usati molti pezzi in alluminio (solo il forcellone è facile che dia una differenza di 10kg) o addirittura componenti in meno (impianto monodisco invece che bidisco, forcelle di maggior diametro ecc ecc).

Il tutto comunque per dire che ci sono molte cose da tenere in considerazione, ma in ogni caso, vista la destinazione d'uso, spenderci soldi per andare a cerca 1Nm in più di coppia o 3 cavalli, secondo me è inutile. 

è quello che ho cercato di far capire. sono soldi spesi male se si va cercando ''prestazioni e guadagno in termini di hp''.  il rapporto soldi/miglioria è controproducente. 

altro paio di maniche se si cerca di allegerire la moto ma anche li stiamo pur sempre parlando di una stradale prettamente pensata per il ''bar'' dove non credo la riduzione del peso vada a incidere su un tempo immaginario in pista o sul passo di montagna. Oltretutto credo che gia andando a montare un filtro Bmc (poca spesa e consigliabile rispetto a quello originale che sara' di ''carta'') e lasciando lo scarico originale il sound, già sufficientemente godurioso, ne benificiera' ancora di più. 

Certo lo scarico è intrinseco nel dna del motociclista andarlo a cambiare,  ma è prettamente estetica. ? 

inutile dire che se si aggiunge un 1 max 2 denti alla corona in piu (non andrei a toccare il pignone) sicuramente si avra una moto un po piu pronta in fase di salita dei giri (cosa che forse faro' al primo cambio di trasmissione).  

l'interasse cmq si sposta di poco ma si sposta, poi sta alla bonta' del telaio cmq fartelo sentire e alla tua ''credenza'' ?

Cmq se si cerca una moto che entri piu ''veloce'' in curva si possono sfilare le forcelle., ma prima bisognerebbe capire quanto sia buono il mono posteriore e non è facile stabile quanti MM sfilare, se fosse iniziare da 3/5mm (serve sicuramente il cavalletto anteriore). 

cmq credo monti passo 525 la leoncino ma potrei sbagliarmi.

 

Share this post


Link to post
gilly

mentre leggevo queste interessantissime cose,  circa il peso, pensavo che le biciclette economiche ( che ovviamente hanno un telaio piu' leggerodi una moto) ormai vengono costruite tuttte in leghe di alluminio , che indubbiamente pesano molto meno dell' acciaio , pero' a differenza di quelle in acciaio che erano eterne, quelle in alluminio soffrono l' eta',  perchè col tempo quel materiale perde le sue caratteristiche meccaniche , con rischio  di rotture.... potrebbe essere cosi' anche per le moto, cioè con l' acciaio hai una moto piu pesante, ma piu' durevole nel tempo ?... (parlo del telaio, ovviamente)

Share this post


Link to post
Antonio70

Salve a tutti, ho una TRK 502X e sto pensando di apportare delle modifiche per migliorare le prestazioni. Non sono per nulla d'accordo con chi pensa che non bisogna farlo, e cerca di sviare con qualsiasi frase, discorso e tecniche varie, chi ha il desiderio per migliorare la propria moto. Dire, potevi acquistare un altro tipo di moto, sinceramente non mi sembra corretto. Chi fa queste domande, evidentemente ha il desiderio di migliorare la prestazione della PROPRIA e, non di volerla cambiare, x cui credo sia più corretto dare dei consigli sull'elaborazioni da poter fare, anche su moto di piccola cilindrata e non con anima tipicamente sportiva.

Detto ciò, oltre alla trasmissione, si può intervenire sull'intero scarico, sul filtro aria e sulla centralina. Voglio far presente, che intervenendo sullo scarico, si ha anche un vantaggio in termine di peso di oltre 7 Kg...mi riferisco alla TRK 502X, ma è giusto per dare un'idea. Per chi non lo sa, cambiare solo il filtro dell'aria, può dare fino a 2 cv in più. Addirittura io ho tolto il cavalletto centrale x diminuire il peso, e ancora per chi parla di peso e dice che non ne vale la pena, si può intervenire anche cambiando la batteria di serie con una a litio, con un guadagno di peso di almeno 2 kg. Secondo chi sconsiglia questi interventi, vi pare poco alleggerire la moto di almeno 10 kg e guadagnare almeno 10 cv alla nostra moto? a me sinceramente sembra un buon compromesso per chi ha voglia e logicamente soldi per vedere la sua moto avere delle prestazioni migliori in termini di potenza e logicamente peso. 

Share this post


Link to post
Umberto93

Io non mi sono ancora espresso e colgo l'occasione per dire la mia da novizio. A me piace molto avere la moto in versione originale. Questo mi dà sicurezza sulla sua affidabilità, sulla garanzia e sulla legalità. C'è da dire però che la mia mancanza di esperienza mi ha portato a comprare una moto che è meno performante di quello che speravo, sebbene ogni volta la guardi io dica "ma quanto ca**o è bella?". Questo mi ha portato a fantasticare sull'ipotesi di decatalizzarla e istallare una centralina aggiuntiva ma il costo di questi interventi (circa 800 euro mi sono stati chiesti) francamente è eccessivo e a quel punto ha di nuovo senso parlare di "cambiare moto". Vendendo la mia e mettendoci vicino 1500/2000 euro prendo quasi una Honda CB650R che è già più potente di quanto possa mai esserlo il mio Leoncino. Senza contare che le modifiche in questione riducono sì il peso, ma sull'aumento di CV è tutto un'incognita.

Share this post


Link to post
Bruno19

Salve, qualcuno sa dove trovare un filtro aria sportivo per trk?

 

In 22/10/2018 at 19:49 , CorradoB ha scritto:

in linea di massima sono d'accordo con te...però a volte si apportano modifiche non  per avere qualche cavallo in più ma semplicemente perche siamo motociclisti e ci piace avere la nostra "special" anche se piccola ma sempre la nostra special ..diversa da tutte le altre ?

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
gilly
In 25/3/2019 at 19:49 , Umberto93 ha scritto:

Io non mi sono ancora espresso e colgo l'occasione per dire la mia da novizio. A me piace molto avere la moto in versione originale. Questo mi dà sicurezza sulla sua affidabilità, sulla garanzia e sulla legalità. C'è da dire però che la mia mancanza di esperienza mi ha portato a comprare una moto che è meno performante di quello che speravo, sebbene ogni volta la guardi io dica "ma quanto ca**o è bella?". Questo mi ha portato a fantasticare sull'ipotesi di decatalizzarla e istallare una centralina aggiuntiva ma il costo di questi interventi (circa 800 euro mi sono stati chiesti) francamente è eccessivo e a quel punto ha di nuovo senso parlare di "cambiare moto". Vendendo la mia e mettendoci vicino 1500/2000 euro prendo quasi una Honda CB650R che è già più potente di quanto possa mai esserlo il mio Leoncino. Senza contare che le modifiche in questione riducono sì il peso, ma sull'aumento di CV è tutto un'incognita.

se hai scelto la leoncino un po' sara' stato anche per il look.... quindi io andrei piuttosto su una yamaha xsr 700,  che ha 75 cv e un bel motore brillante, dicono... pero' dicono anche che il rumore dello scarico sia peggio di quello del leoncino...:diavoletto:

  • Like 1

Share this post


Link to post
CorradoB
45 minuti fa, gilly ha scritto:

se hai scelto la leoncino un po' sara' stato anche per il look.... quindi io andrei piuttosto su una yamaha xsr 700,  che ha 75 cv e un bel motore brillante, dicono... pero' dicono anche che il rumore dello scarico sia peggio di quello del leoncino...:diavoletto:

Pienamente d'accordo con Gilly ...xsr 700 è molto più vicino ad una leoncino sullo stile estetico e nel bicilindrico (cb650r  ne ha 4) ...ovviamente con qualche cavallo in più e almeno 800 eurozzi da aggiungere al listino per una akrapovic che secondo me è d'obbligo ..sempre che non ti basti avere un OTTIMO motore sia dal punto di vista delle prestazioni che dell'affidabilità ma con un sound.......... che non voglio neanche commentare! ?

Share this post


Link to post
Marines89

il bicilindrico della leoncino è fasato a 360°, questo caratterizza il suo bellissimo sound (cosa che lo accomuna al tmax e alla GS 1200 se ascoltati bene, sempre in testa alle classifiche vendite, coincidenza su questo aspetto? qualcosa mi dice di no). I bicilindrici paralleli di cilindrate più alte, per via della maggior necessità di equilibratura, sono fasati a 270° e questo li avvicina più al sound di un bicilindrico a V di 90° (ducati tanto per intenderci) che ad altro e quindi ha un sound diverso.

  • Like 1

Share this post


Link to post
CorradoB
6 minuti fa, Marines89 ha scritto:

il bicilindrico della leoncino è fasato a 360°, questo caratterizza il suo bellissimo sound (cosa che lo accomuna al tmax e alla GS 1200 se ascoltati bene, sempre in testa alle classifiche vendite, coincidenza su questo aspetto? qualcosa mi dice di no). I bicilindrici paralleli di cilindrate più alte, per via della maggior necessità di equilibratura, sono fasati a 270° e questo li avvicina più al sound di un bicilindrico a V di 90° (ducati tanto per intenderci) che ad altro e quindi ha un sound diverso.

proprio ieri al semaforo mi si è affiancato un "vecchio" monster (con Termignoni montati) che avevo sorpassato poco prima...il proprietario che mi era stato dietro per un pò, non riusciva a credere che fosse tutto originale..e non smetteva di farmi i complimenti, per la moto e soprattutto per il sound! ...e tanti complimenti fatti da un Ducatista la dicono lunga...?

  • Like 1

Share this post


Link to post
gilly
In 7/6/2019 at 09:44 , CorradoB ha scritto:

proprio ieri al semaforo mi si è affiancato un "vecchio" monster (con Termignoni montati) che avevo sorpassato poco prima...il proprietario che mi era stato dietro per un pò, non riusciva a credere che fosse tutto originale..e non smetteva di farmi i complimenti, per la moto e soprattutto per il sound! ...e tanti complimenti fatti da un Ducatista la dicono lunga...?

nulla da dire, questa è una moto indovinata... per questo io  non prevedo di fare alcuna modifica , prima di prenderla ero convintissimo di metterci il bauletto, ma ho cambiato completamente idea... e per quanto riguarda il sound,  per me fa gia' abbastanza rumore cosi'...

Share this post


Link to post
CorradoB
12 ore fa, gilly ha scritto:

nulla da dire, questa è una moto indovinata... per questo io  non prevedo di fare alcuna modifica , prima di prenderla ero convintissimo di metterci il bauletto, ma ho cambiato completamente idea... e per quanto riguarda il sound,  per me fa gia' abbastanza rumore cosi'...

Guarda, io adoro fare modifice e personalizzazioni, come gran parte dei motociclisti del resto, però negli anni e con l'esperienza ho capito che il mezzo originale è quasi sempre migliore di uno modificato, almeno sul fattore problemi e affidabilità... i vari componenti non sono pezzi a se stanti, ma sono studiati anche per lavorare insieme ad altri, e anche se a volte ad una prima impressione non sembra, modificarne uno può portare conseguenze ad un altro.. quindi, parlando di modifiche di un certo rilievo ovviamente, meno se ne fa meglio è!

Dico questo perchè lo scarico è una delle prime cose che si cambia, soprattutto per estetica e sound, e anche se non sembra, anche questo è un componente che può portare ad altri problemi , al motore  che comunque non è stato studiato per quello e lavorerà diversamente, a vibrazioni su parti che prima non vibravano, agli attacchi che si rompono, per fare altri esempi, e anche se la qualità è alta (vorrei anche vedere, visto quello che costano!)  anche montando sistemi di marca può succedere.. quindi ben venga una moto con uno scarico bello e un sound pieno e stupendo da originale , parere personale ma da quanto leggo e sento condiviso da moltissimi ..cosa non così rara in passato, ma diventata quasi una mosca bianca oggi con le normative sempre piu stringenti!

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...