Jump to content
News Ticker
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
  • Pneumatici di serie


    dsesmo

    Recommended Posts

    Sulla mia Trail ho i pneumatici tassellati di serie. Ho fatto 1000 km e visto che iniziò a spingere e piace arrivare a scalare anche 2 marce nello inserimento in curva, ho notato che spesso si blocca la ruota dietro.

    e vero che non perdo aderenza, ma penso che con dei pneumatici da strada le cose andrebbero meglio.

    Qualcuno ha provato a sostituire ?

    Edited by dsesmo
    Link to post
    Umberto93

    Penso che quel blocco che sperimenti dipenda dalla frizione non tanto dagli pneumatici. Infatti io ho quelli da strada ma se scalo di due marce e lascio la frizione velocemente ottengo la stessa cosa.

    Link to post
    Marines89

    Oltre al discorso di tenuta della gomma eviterei di massacrare a sta maniera la meccanica durante il rodaggio (ma anche se la moto avesse decine di migliaia di km). 
    La leoncino non ha la frizione anti-saltellamento (è un componente che costa e su una moto come la leo sarebbe addirittura sprecato) quindi se scali in maniera assassina due marce in entrata curva è facile che si arrivi al bloccaggio. La funzione di "anti-saltellamento" la devi fare tu moderando la scalata e, se proprio vuoi buttare giù due marce di cattiveria, controllando il rilascio della frizione per evitare il bloccaggio della ruota. In ogni caso la frizione avrà vita breve trattata così.
    Ma il mio consiglio rimane lo stesso: evita di scalare due marce così in fretta e controlla il rilascio della frizione.

    • Like 1
    Link to post

    a me succedeva di piu' con la moto vecchia, quindi sono abituato, mi è successo anche un paio di volte di farlo anche col freno dietro , a volte arrivo troppo lungo in curva...e perdo pure l' aderenza...ma l' abs rimedia bene,  è come dice marines, bisogna moderarsi..

    Edited by gilly
    Link to post
    CorradoB

    anche io Gilly, più di una volta ? ...fintanto che perdo il posteriore non mi lamento...per fortuna il felino ha l'anteriore granitico!

    dimenticavo...costa tanto fare la frizione? ...lo chiedo perchè a me piace troppo scalare due marce, non proprio in maniera assassina come dice Marines ? ....ma ci vado vicino ?

    Link to post
    CorradoB

    ? La manodopera costerà più del Pezzo.. Comunque sia non è una spesa esagerata.. Allora godiamoci le scalate assassine ?

    Link to post

    Allora premetto...guido la mia Trk con parsimonia ma a volte andando ad insegnare verso la mia Valtiberina...magari in ritardo...adoro scalare quelle 3 marce di fila...in un motore che è quasi elettrico e grazie all'Abs  consente quella piccola derapatina senza rischi.....complice anche una frizione molto morbida....Via lasciatemelo fare!! Anche con il klr 650 lo facevo ma ci sono finito in terra....infatti a Monte San Savino c'è la Curva Wilson.

    Link to post
    zzzz1975
    2 ore fa, CorradoB ha scritto:

    ? La manodopera costerà più del Pezzo.. Comunque sia non è una spesa esagerata.. Allora godiamoci le scalate assassine ?

    ....manodopera?? ??fai da te... sembra un lavorone ma è molto semplice.....

    Edited by zzzz1975
    Link to post
    Marines89

    Ma certamente, siate liberi di farlo (sempre in sicurezza però, non rischiate per puro divertimento perchè anche se finite in terra voi non potete sapere contro chi, o cosa, andate).

    Da quel che so rifare la frizione non è così economico. Quel ricambio di aliexpress bisogna anche vedere di che qualità è. E comunque non è solo la frizione che ci rimette ma tutta la catena di ingranaggi e le molle parastrappi della campana frizione (e se vi giocate quelle preparatevi a tirare fuori i soldi) perchè, appunto, non essendoci l'antisaltellamento, tutto viene scaricato sulle dentature degli ingranaggi e non è il massimo

    Link to post
    zzzz1975

    Magari sbaglio ma i pezzi che si trovano su ali (per quel che riguarda Benelli ) credo nn siano diversi dagli originali....anzi sono quelli che sono montati sulle nostre moto.

    Rifare una frizione cambiando solo    i dischi è semplice basta avere un po’ di manualità.

    Poi certo che se la moto la tratti da assassino anche tutti gli altri organi ne risentiranno ......tutti liberi di trattare il propio mezzo come si vuole....

    io concordo con Marines e nn lo farei....

    Link to post
    Herr Doktor

    State scrivendo ironicamente, vero ?
    Un bel bloccaggio della ruota posteriore su una piccola chiazza di gasolio lasciato dal diesel appena passato, una foglia umida. Ce ne sono tante che possono succedere su strada pubblica.

    Link to post
    zzzz1975

    Un conto sono le contingency e le situazioni di emergenza e l’altro l’uso “normale” che si fa della moto...

    capita a tutti di dover scalare due marce per un evento improvviso ...se lo devi fare lo fai...certo.Un altro conto se lo fai a tutte le scalate... il mezzo sicuramente ne risentirà , ma questo mi sembra ovvio

    Link to post
    CorradoB

    Certo mica sempre  e in qualsiasi scalata e condizione... Poi cerco sempre di dosare la frizione come dice Marines, capita che la ruota si blocchi un pochino specialmente quando arrivo alla seconda.. Ma raramente la blocco ?

    Ho lo switch alla modalità assassino.. Raramente è su "on" ?

    12 ore fa, Wilson75 ha scritto:

    Allora premetto...guido la mia Trk con parsimonia ma a volte andando ad insegnare verso la mia Valtiberina...magari in ritardo...adoro scalare quelle 3 marce di fila...in un motore che è quasi elettrico e grazie all'Abs  consente quella piccola derapatina senza rischi.....complice anche una frizione molto morbida....Via lasciatemelo fare!! Anche con il klr 650 lo facevo ma ci sono finito in terra....infatti a Monte San Savino c'è la Curva Wilson.

    ? ti capisco Wilson! Quei 3km di strada che portano al paese dove sono nato e cresciuto, di cui conosco ogni cm è quella in cui si attiva di default la modalità assassino?

    ...e anche quella strada ha quasi tutte le curve "intestate" ad amici e conoscenti (senza lapidi,fortunatamente!) una è intestata a me ?

    Edited by CorradoB
    Link to post
    CorradoB
    43 minuti fa, Herr Doktor ha scritto:

    Preferisco lo switch "motociclista vivo" sempre ON

    Sono d'accordo con te! ?

    ..ma non è che si sta parlando di chissà quale guida spericolata o numeri funambolici al limite... almeno nel mio caso! ?

    Link to post
    Marines89

    eh beh ragazzi dai, siamo tutti grandi e vaccinati e sappiamo di cosa stiamo parlando. Qualche anno fa giravo in pista col motard e vi lascio dedurre cosa sia pinzare da assassino scalando fino alla 1° con una moto mono da 500cc che pesa, nel complesso, 100kg più me sopra.

    Riguardo alle situazioni di "contingency" come le chiama zzzz1975 (fra l'altro, bel termine) mi sento di consigliare , qualora riconosciate tale situazione, di essere pronti a tirare la frizione e mollare i freni, in questo modo le gomme si possono occupare solamente dell'aderenza non avendo forze (trattive o frenanti) da trasmettere a terra (a discapito dell'aderenza). Ovvio è un fattore non propriamente incisivo ma di sicuro aiuterebbe a tenere il controllo del mezzo. Fra l'altro negli anni ho sperimentato sia la chiazza di gasolio, sia la sabbiolina del cantiere, sia le striscie pedonali quando piove e via discorrendo. Fortunatamente non sempre cadendo ma comunque una volta confermato quanto è duro l'asfalto, di certo, lascio le eventualità di caduta su strada pubblica solo a casi fortuiti, non certo a situazioni volontarie.

    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy