Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
gilly

poche idee, ma confuse...

Recommended Posts

gilly

Vado a un raduno di moto, parcheggio il leoncino, e si avvicinano subito dei biker incuriositi.... uno mi chiede se puo' farmi una domanda.. ok...  "  come va, vorrei prenderla anche io, ma  sono diffidente perchè è cinese.."  al quel punto gli rispondo :  " magari  lei ha in tasca un cellulare huawei , che adesso vanno tanto di moda , ma non si fa problemi del fatto che è cinese..."    a volte la gente è strana ,  pensa che i cinesi sanno fare  bene solo i cellulari e non le moto,  in cina come in italia le cose si possono fare sia bene che male , dipende dalla politica del costruttore....:biker:

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
tlucianoit
Posted (edited)

Continuo a pensare che le attuali Benelli siano veramente molto attraenti. Anche se ho avuto "sbandate" per altre, continuo a pensare che sia la meglio riuscita fra tutte!

Edited by tlucianoit

Share this post


Link to post
il masso

Ci sono comunque svariate pecche progettuali e costruttive in questa moto... è stato il vero modello del rilancio Benelli e non dobbiamo dimenticare il prezzo di vendita al pubblico... purtroppo il "palato" di molti di noi biker è molto esigente... me compreso... ahahahaha

Salutissimi - il masso

Share this post


Link to post
Andò

Un conto è giudicare una cosa possedendola un conto è sparare giudizi a vanvera perché prevenuti solo perché made in.... 

Purtroppo in questo caso certi motociclistici che si credono di essere veri esperti, sparlano delle Benelli perché credono che solo loro hanno la moto migliore e possono permettersi di giudicare (in negativo) senza manco esserci saliti su 

  • Like 1

Share this post


Link to post
tlucianoit
Posted (edited)

La Leo è la Leo e basta! Può avere qualche piccolo difetto, ma come ha detto qualcuno che se ne intende è ben sopra a tanti altri marchi della stessa categoria! Steli da 51, doppio disco con 4 pistoncini semiflottanti, ABS .Ti sembra poco! Il 500 è un motore affidabile! Quando ci sali e lo senti cantare è come sentire una sinfonia! Fino ad ora non mi sembra ci siano stati molti problemi, a parte uno dei sensori di livello che mi sembra comune a tante delle prime serie, vedremo poi le altre. Cosa dire, un sensore e cos'altro il prezzo che è popolare sì forse è un difetto che ben presto vedrete ci daranno una bella spinta verso l'alto vedendo che con così poco danno troppo e forse non è apprezzato nel giusto modo. Già alcuni concessionari vendono la Trail a 6700 euro ma probabilmente anche la Leo farà la stessa fine! Forse bisogna pagare le cose di più per capire veramente il valore che hanno!

Edited by tlucianoit
  • Like 2
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Marines89

beh, come già detto da tutti hai dato una risposta corretta. E non serve citare il recente Huawei, ma anche il più blasonato IPhone. 
In cina si fanno componenti elettronici dei computer (di tutti i computer) da decenni, così come tantissime altre cose. E' nell'immaginario comune che ormai giri qualcosa e sul retro c'è scritto "MADE IN CHINA" e continuiamo a stupirci, anzi ci stupiamo se una moto viene fatta (almeno i componenti) in cina?
Non siete voi che avete comprato una moto "cinese" ad essere strani, è chi non ha visione d'insieme e non accetta la globalizzazione e il decentramento della produzione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
tlucianoit

Purtroppo questo è solo l'inizio! Attenzione, che l'Asia in generale con i loro bassi costi di produzione e una sistematica riproduzione in serie e che comunque anche con gli standard di produzione, che stanno arrivando, passo dopo passo, a rasentare quelli occidentali, visti anche i continui accordi commerciali e gli scambi culturali, si arriverà presto al punto di non ritorno. Cosa vuol dire ...........vuol dire che, questi paesi saranno i produttori, Sì , ma arriverà anche il momento che il grande spostamento di denaro verso queste aree permetterà lo sviluppo di aziende con prodotti propri molto competitivi ma allo stesso tempo validi sotto tutti i punti di vista . Quindi scordatevi anzitempo il termine CINESATE e cominciate a tremare come fanno già americani e tedeschi e molti altri paesi e comunque a rispettare la crescita di questi paesi , che avranno qualità anche basse per molte cose , ma se andate a vedere come producono e dove producono e in che modo producono, molte aziende italiane, non c'è praticamente differenza. Sottovalutare il nemico in una guerra vuol dire dargli possibilità di vincere. Allearsi invece è un buon modo per conoscere , condividere e comunque dialogare soprattutto quando i soldi li hanno loro!

Share this post


Link to post
Tank

Sul numero di un paio di mesi fa di DueRuote, se non ricordo male, c'è un interessantissima intervista al presidente "donna" della Benelli Italia, che spiega per bene tutte le opportunità e la produzione che il marchio rilevandolo gli ha dato, stanno facendo piccoli passi proprio per non entrare in un  mercato difficile come quello delle moto di grande cilindrata, leggendo questa intervista anche i più scettici capiranno che le cose, anche con l'aiuto di molti ingegneri italiani, sono fatte bene a pari passo di quegli standard europei

Share this post


Link to post
tlucianoit
Posted (edited)

Su questo non c'è ombra di dubbio! Chi ha una delle ultime Benelli tocca con mano la qualità di queste "CINESATE" (questa volta inteso in positivo) di progettazione italiana e probabilmente ne resta stupito!

Il mercato delle cilindrate superiori sicuramente incontra difficoltà legate al minor numero di compratori che vi accedono e ai prezzi importanti dei prodotti che l'utente finale subisce. Le cilindrate intermedie e minori sono sicuramente più appettibili a far numeri visti il maggior numero di potenziali acquirenti sia per il minor costo che per questioni legate ai limiti d'età legate alla patenti inferiori. Il mercato delle motociclette resta comunque uno dei pochi settori che "tira" nonostante la crisi . Gli accordi con produttori asiatici o quant'altro ha risvegliato questo mercato che tendenzialmente risultava stabile se non addirittura negativo per molte case nazionali ed europee e comunque il futuro ci riserverà molte sorprese e  sicuramente ne vedremo delle belle!

Edited by tlucianoit

Share this post


Link to post
Almirantino

Guardate io, ho posseduto diverse moto, arrivo da una famiglia di motociclisti. Possiedo Una leoncino Trail, posso dire che è veramente fatta bene, al confronto di molte moto di categoria  è la moto senza dubbio fatta meglio, senza se senza ma. 

Molto probabilmente i cinesi 50 anni fa o 30 anni fa facevano cianfrusaglie ma ad oggi sono davvero tra i top in tantissimi settori. Sono tra i top anche per prezzo qualità in tutti i settori. Loro con qualità lavorano con la massa e davvero fanno prodotti eccezionali. 

Moto, Abbigliamento, Orologi, Elettronica ecc ecc Se pensate che Rolex non so quanto ha speso per brevettare la chiusura del nuovo GMT e non solo .. e dopo 50 giorni i cinesi lo replicavano identico. 

Loro non fanno pagare il Marchio. In più hanno un economia fortissima che permette a loro, di poter investire sui materiali, studio e sviluppo.

Considerando anche il costo di manodopera molto molto basso. 

Inoltre hanno una professionalità molto alta. 

Io sono soddisfatto ! 

Poi chiaro i gusti sono gusti. 

Certo qualche difettino c'è ma non trovo nulla di grave anzi !!! 

  • Like 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...