Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
CorradoB

Perdita di giri cambiando marcia

Recommended Posts

CorradoB
Posted (edited)

Titolo clickbait ? perche in realtà voglio parlare di come questo motore quasi NON perda giri salendo di marcia..e non solamente cambiando a limitatore oppure nelle marce basse, ma gia da 3.500\4000 e in tutte le marce, anche se dalla 5° alla 6° sotto ai 4000 qualcosa in più perde... ma nelle altre marce (cambiando velocemente ovvio) non sembra che cali più di 250\500giri..credo che questo sia il motivo della goduriosita di questo motore..parliamo anche dei pregi una volta ogni tanto.?

Chiedo a chi ne sa più di me da cosa dipenda questa cosa..ho guidato monocilindrici e quattro cilindri che perdevano anche 1000giri tra una marcia e l'altra , in qualsiasi range di cambiata, ovviamente nelle dovute proporzioni, pensavo quindi che fosse una caratteristica delle bicilindriche..fino ad oggi che ho provato una Cb 500 f di un amico, bicilindrica con cv e valori di coppia praticamente uguali al felino anche se a 1000 giri piu alti, solo la coppia, il limitatore è a 8500 anche sulla cb.. e lei li perde circa mille giri salendo di marcia, anche tra la 3° la 4° e la 5° , e neanche commento sotto i 4000...... 

non voglio fare una recensione della cb500f, ma una parentesi la devo aprire.. sound "piatto" da moto elettrica, qualche vibrazione ma niente di chè, frizione perfetta e cambio preciso e morbido, facilità di guida ma carattere zero tanto da sembrare uno scooter...  i tanto decantati 20kg in meno non li ho sentiti ne nel tiro del motore ne nella frenata come mi aspettavo, ma piuttosto in una sensazione di "instabilità" (tra virgolette, non è un trabicolo, sia chiaro) freni dietro come il nostro, solo per correzioni e tenere la moto ferma in salita ? davanti....la metà del nostro (e non perchè  ha un dico solo?)  sospensioni, anche se vorrei, non le commento perchè non l'ho provata a fondo ma anche se sicuramente più comode del felino non le vedrei bene neanche su un 300cc.. comunque sia è una bella moto e a chi piace il suo "stile".... fa bene a comprarla, è una Jap, è molto affidabile, il mio amico dice che in "ben" 3000km non ha riscontrato grossi problemi, tranne il freno dietro spugnoso, il cavo aceleratore che non rientra benissimo dopo il lavaggio e qualche vibrazione di parti non ben accoppiate che però erano gia state sistemate al primo tagliando è hanno ricominciato a vibrare...ma sono talmente piccoli che anzi che fermare la moto li sistemerà al prossimo tagliando, solo che deve goderseli per altri 9000km ma è contento ?

Vabbe, tornando in argomento, qualcuno mi spiega questa cosa dei giri che nel felino non calano..sicuramente l'avrete notato anche voi...a questo punto da che dipende? trasmissione? cambio?

 

Edited by CorradoB
  • Like 1

Share this post


Link to post
Marines89

guarda non ho provato la leoncino ma il discorso è strettamente legato alla rapportatura delle marce e soprattutto alla loro spaziatura.

Evidentemente sulla leoncino hanno studiato la rapportatura delle marce molto "vicine", evidentemente per favorire accelerazioni e guida, mentre sulla cb hanno prediletto i bassi consumi

  • Like 1

Share this post


Link to post
CorradoB

e quindi considerato che anche la Leoncino ha consumi più che accettabili ne consegue che anche col cambio hanno fatto un ottimo lavoro.. al di là delle opinioni di quelli che si fermano in quinta e pretendono, che come in un videogame, schiacciando tre volte e mezzo entri la folle! ? ?

  • Like 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Herr Doktor

I 50cc da gran premio degli anni '60 / 70 avevano il cambio fino a 16 rapporti per non calare di giri durante i cambi marce. Poi furono vietati con Max 1 cilindro e 6 marce.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Marines89
In 1/6/2019 at 21:36 , Herr Doktor ha scritto:

I 50cc da gran premio degli anni '60 / 70 avevano il cambio fino a 16 rapporti per non calare di giri durante i cambi marce. Poi furono vietati con Max 1 cilindro e 6 marce.

ahahahaha bei tempi. Avevano 16 marce perchè il regime "buono" dove il motore spingeva era risicato a qualcosa tipo 500-1000rpm e quindi bisognava stare sempre lì dentro.

Share this post


Link to post
gilly

la mia sensazione  ( ovvero come la guido io ) è che da prima e seconda e seconda a terza bisogna far calare un po' i giri per far entrare le marce un po' dolcemente decelerando, poi quarta quinta e sesta dentro velocemente con acceleratore a manetta , per questo magari i giri non calano ... a parte che io il contagiri non lo guardo mai, sempre a orecchio... per quel che riguarda il vituperato freno posteriore, io lo uso tantissimo , specialmente per correggere le curve ,  e mi sembra che faccia onestamente il suo lavoro...

  • Like 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...