Jump to content
News Ticker
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
  • pneumatici tube-type vs tubless = TRKX vs TRK


    Niko il Brusco

    Recommended Posts

    Niko il Brusco

    buon giorno a tutti 

    prendo spunto da quanto scritto in chat da @antonino72.

    e qui si è toccato l argomento con il buon @Marines89 

     

    Al momento della scelta della mia X , effettivamente non ci ho pensato, ma l argomento necessita d'importanza...( e ho guidato prettamente con gomme TT.. ma facendo anche viaggi medio brevi, e molto fuoristrada)

    Noi possessori di TRK X montiamo sia su anteriore che su posteriore pneumatici TT (tube-type.. con camera d'aria) .. i nostri fratelli con il TRK stradale invece montano su entrambi il TL (tubless.. senza camera d'aria).

    per chi non sapesse le differenze sono queste :

    pneumatico TT : in caso di foratura va immediatamente ( 2/3 secondi + - ) a terra , lo sfregamento minimo tra camera e L'interno pneumatico aumenta la temperatura e fa durare un pochino meno (in teoria )come KM il pneumatico,  ma se prendiamo un sasso, un marciapiede o una buca e pieghiamo leggermente  il cerchio la gomma sta su.

    per ripararlo ci vuole più tempo (devi smontare tutto ) , uso privilegiato da chi fa molto fuoristrada.. e noi possessori di TRK X la usiamo ovviamente all'80 % per fare fuori strada... ovviamente.. vero gente?? 

    pneumatico TL : in caso di foratura ( non rottura!!) scende più lentamente... ma scende comunque , la temperatura interna è minore quindi avrà (in teoria) una durata KM maggiore, ma se prendiamo un sasso, un marciapiede o una buca e pieghiamo leggermente il cerchio la gomma va giù ( e anche veloce in questo caso).

    per ripararlo ci vuole meno tempo ( riparazione che ricordo serve solo ad arrivare o a casa o dal gommista !!!).. uso privilegiato da chi fa molta strada.

     

    A fronte di tutto questo.... soluzioni?.. poche ( per noi X )

    1) almeno montare , quando possibile e/o necessario, camere d'aria UHD (Ultra Heavy Duty,) spesse 4 mm , apposite per enduro e cross... E NOI TRKX RICORDO essere per un uso quotidiano OFF-ROAD ... anche se c'è strada asfaltata .. noi ci fiondiamo lungo i bordi sulla terra sassi erbetta ghiaia con tanto di slalom tra i paletti.... se no ci compravamo la TRK normale!! ... vero?? ...dai scherzo a me X piace un botto cosi com è.

    2) aspettare cerchi omologati per montare tubless, ( si potrebbe convertire i cerchi TT x montare TL.. operazione costosa, illegale ma fattibile e non si accorge nessuno.... tranne l assicurazione in caso di sinistro)

     

    Pareri.. info.. esperienze .. soluzione ..consigli ??

    ciao

     

     

     

    Edited by Niko il Brusco
    Link to post
    Marines89

    Ciao Niko, mi permetto di risponderti pur non avendo la TRK X per specificare una cosa riguardo alla legalità.

    Da quello che so, in fase di controllo da parte dei funzionari, quello che viene effettivamente controllato è la misura dello pneumatico e il suo codice velocità e carico. Se corrispondono a quanto scritto a libretto, o sono addirittura superiori, che la gomma sia TT o TL, sei a posto così.

    E qui mi permetto di fare un'ulteriore specificazione: i costruttori di gomme, come ben saprai, producono nella stessa identica misura (ad es. 110/80-R19 e 150/70-R17, che dovrebbero essere le misure da voi montate) gomme sia TL che TT, le quali differiscono per il solo codice velocità e carico (se non erro, e bisognerebbe scandagliare il listino di ogni singolo produttore), dove per le TL questi codici indicano prestazioni generalmente superiori rispetto al TT, e questo, anche in fase di controllo, non è un problema perchè il guaio sorge quando si montano gomme con codici prestazionali inferiori a quelli indicati a libretto. Quando invece si montano pneumatici con indice di velocità e carico superiori, purchè a pari misura, non dovrebbero dirti nulla. Aggiungo inoltre che montare uno pneumatico TL su un cerchio che ha dentro la camera d'aria, di fatto, non dovrebbe creare alcun problema all'atto pratico. Come hai specificato anche tu la carcassa dello pneumatico è differente ma risulta più resistente quella del TL.

    Di conseguenza: effettuare la modifica ai cerchi (ad es. con il metodo della BARTUBELESS) e montando uno pneumatico TL, purchè di misura identica a quanto indicato a libretto (e si trovano senza problemi) e con codici di carico e velocità pari o superiori, non dovrebbe creare problemi con eventuali controlli perchè, come sopra, loro verificano solo la misura ed eventualmente i codici velocità. Che ci sia dentro o meno la camera d'aria, da che se ne sente in giro, nessuno ha mai controllato (anche perchè è dura verificarlo visivamente).
    Quindi, appellandomi alla mia indole rispettosa delle regole che voi conoscete, direi che si può stare tranquilli facendo questa modifica e montando le gomme TL di misura e codici corretti.

    Il problema è che andare a chiedere in motorizzazione è un terno al lotto in quanto in una motorizzazione vi possono dire una cosa e in un'altra ve ne dicono un'altra ancora (in quanto ognuno le interpreta a modo suo). Ho sempre preferito andare alla fonte prendendomi il Codice della Strada negli articoli specifici e verificando di persona quanto previsto.

    All'atto pratico per un viaggio in capo al mondo sarebbe bellissimo, per scongiurare foratura o perdite di pressione: effettuare modifica bartubeless (così da rendere il volume cerchio/carcassa a tenuta stagna), montare camera d'aria UHD (immagino sia 4mm, non 4cm) e montare pneumatico TL. Così, a sensazione, direi che è una soluzione anti-foratura ahahahahah in quanto l'unico punto debole diventa, a questo punto, la valvola.

    Edited by Marines89
    Link to post
    Niko il Brusco

    Ciao buon Marines

    i pneumatici sono effettivamente differenti..e mica di poco, un TT è "poroso " e deve per forza avere una camera d'aria, un TL invece ha uno strato interno denominato INNER LINER che è di fatto la camera d'aria..

    da qui i codici i carchi e via compagnia cantante.

    Si viaggia tutti su cuscini d'aria non su pneumatici.. 

    Mi darebbe un pelo in più di sicurezza avere un tubles sull anteriore... da qui il post,

    Per i controlli ti do ragione.. non si accorge nessuno...tranne l assicurazione, SICURO che si appellano a tutto x non pagarti.

    Sarebbe bello avere info da chi, anche su altre moto, ha realizzato questa modifica..

    Diciamo che il mio era una ricerca di info a riguardo , come esperienze condivise ecco.

     

     

    Edited by Niko il Brusco
    Link to post
    Niko il Brusco
    3 ore fa, Marines89 ha scritto:

    per scongiurare foratura

    solo ceri e preghiere... la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo ! .. in particolare quando è buio e piove..

    Link to post
    Marines89
    16 minuti fa, Niko il Brusco ha scritto:

    solo ceri e preghiere... la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo ! .. in particolare quando è buio e piove..

    ahahahah immagino.

    Comunque per l'esperienza diretta non posso aiutarti, sempre avuto gomme TL sinora ma da quanto leggo sui forum dell'africa twin (sia il vecchio 750 che il nuovo 1000, per il quale il vespaio delle tubeless e camere d'aria è ancora più risonante) la modifica bartubless è estremamente efficace, così come altre soluzioni.

    Alla peggio la cosa che si può fare spendendo non poco è dotarsi di canali alpina o kineo con raggi non passanti nel canale e trapiantarli sul mozzo benelli (o anche i cerchi aprilia che hanno il brevetto sui raggi non passanti)

    Link to post
    Niko il Brusco

    Grazie.

    È da un po che sono fuori dal giro.. e quindi devo recuperare .

    In effetti non posso dare colpe alla Benelli... Ogni moto da enduro con raggi monta TT..

    Ho voluto la X.. e quindi mi ha dotato di un mezzo x enduro.

    Forse è solo una fisima mia che mi sono creato.. la moto va benissimo. Le gomme pure.. 

    Però la trasformaxione sull anteriore ...mi stuzzica.

     

    Link to post
    Marines89
    7 minuti fa, Niko il Brusco ha scritto:

    Grazie.

    È da un po che sono fuori dal giro.. e quindi devo recuperare .

    In effetti non posso dare colpe alla Benelli... Ogni moto da enduro con raggi monta TT..

    Ho voluto la X.. e quindi mi ha dotato di un mezzo x enduro.

    Forse è solo una fisima mia che mi sono creato.. la moto va benissimo. Le gomme pure.. 

    Però la trasformaxione sull anteriore ...mi stuzzica.

     

    guarda penso sia fondamentalmente una fisima (in senso positivo ovviamente, non si vuole offendere nessuno).
    Da che mondo è mondo chi ha usato proprio le vecchie enduro per girare, letteralmente, il pianeta non ha mai sentito la necessità di avere le tubeless perchè, di fatto, sostituire una camera d'aria con qualche attrezzo persi nel deserto dei Gobi si può, una tubeless no. Ok esistono i kit ripara gomme e anche loro sono efficaci ma portarsi dietro una camera d'aria di scorta è la stessa cosa.

    Boh secondo me, sentendo tutti quelli che inneggiano gli dei contro la Honda o Benelli che ancora hanno previsto le camere d'aria su questi modelli molto venduti, è solo una suggestione dovuta all'avanzamento della tecnologia che ci fa ritenere soluzioni convenzionali come antiquate e non più degne di utilizzo. Io ancora mi chiedo come si faccia nel 2020 ad avere strade come colabrodo, altro che gomme con camera d'aria.

    Link to post
    Niko il Brusco
    58 minuti fa, Marines89 ha scritto:

    Io ancora mi chiedo come si faccia nel 2020 ad avere strade come colabrodo, altro che gomme con camera d'aria.

    E qui...scatta l applauso!!

    Grande 

    • Upvote 1
    Link to post
    • 1 month later...

    Ciao

    Riporto la mia esperienza, anche se proveniente da un altro settore.
    Nel mondo delle MTB esistono cerchi tubless ready e cerchi standard.
    E' possibile su entrambi montare gomme senza camera d'aria, utilizzando una valvola per tubless, sigillando con del semplice nastro isolante i fori dei nipples dei raggi e poi inserendo dalla valvola un certo quantitativo di lattice.
    Questo per qualche minuto esce da ogni forellino che trova, fino a sigillare completamente la gomma e rendendola autosigillante: qualora infatti si prenda una spina o qualcosa buca il copertone, esce il lattice che rapidamente si solidifica. A volte non si nota nemmeno il calo di pressione.

    Ora, non ho mai sentito usare questa soluzione sulle moto, ma da quello che ho letto (lattice a parte) la trovo molto simile al sistema bartubless senza la necessità di acquistare il loro kit dedicato; personalmente non userei pneumatici TT senza camera, anche se sigillati con lattice.

    Avete mai sentito soluzioni simili in ambito motociclistico?

    Link to post
    Niko il Brusco
    1 ora fa, Mrwest77 ha scritto:

    Ciao

    Riporto la mia esperienza, anche se proveniente da un altro settore.
    Nel mondo delle MTB esistono cerchi tubless ready e cerchi standard.
    E' possibile su entrambi montare gomme senza camera d'aria, utilizzando una valvola per tubless, sigillando con del semplice nastro isolante i fori dei nipples dei raggi e poi inserendo dalla valvola un certo quantitativo di lattice.
    Questo per qualche minuto esce da ogni forellino che trova, fino a sigillare completamente la gomma e rendendola autosigillante: qualora infatti si prenda una spina o qualcosa buca il copertone, esce il lattice che rapidamente si solidifica. A volte non si nota nemmeno il calo di pressione.

    Ora, non ho mai sentito usare questa soluzione sulle moto, ma da quello che ho letto (lattice a parte) la trovo molto simile al sistema bartubless senza la necessità di acquistare il loro kit dedicato; personalmente non userei pneumatici TT senza camera, anche se sigillati con lattice.

    Avete mai sentito soluzioni simili in ambito motociclistico?

    Si, viene sigillato il canale centrale del cerchio, con un metodo consono alle pressioni e velocitá della moto, costa circa sui 200 euri x coppia compreso il rimontaggio dei pneumatici.

    Se cerchi su internet trovi un azienda italiana che li fa (non scrivo qua il nome ovviamente...non conoscendoli).

    La MTB ha "prestazioni piú blande ed è possibile in maniera artigianale... La moto, secondo me, è più "delicata"

    • Thanks 1
    Link to post

    Per me non ce tutto questo problema con le camere d'aria ,praticamente la gente ha fatto il giro del mondo con moto come le transalp africa twin dominetor ecc ecc tutte dotate di camere d'aria 👍👍

    Link to post
    Andrea73

    Quoto al 100% ciò che dice Luca, guardate ad esempio "Gionata Nencini".

    Per me un vero mito!

    N.b. giro sempre con la mitica bomboletta😅

    Link to post
    tlucianoit

    In caso, anche se hai il tubeless, una camera d'aria per sicurezza potrebbe salvarti se la bomboletta non servisse, in caso il foro fosse troppo ampio o il cerchio troppo danneggiato.

    Link to post

    pensavo anche io alla trasformazione in tubeless dei cerchi, ma sinceramente, passato il primo entusiasmo della cosa non ne vedo il reale motivo.
    discorso sicurezza: TT o TL se buchi all'anteriore in autostrada a 130/140 o comunque anche in strada normale sei con buone probabilità a terra in quanto non puoi ne frenare e direzionare la moto, al posteriore arrancando un po hai buon possibilità di rimanere in piede anche con le TT che comunque più veloce a scendere di pressione ma non immediato.

    Discorso economico: seppur alcune aziende propongano il servizio a prezzi non folli siamo comunque nell'ordine dei 200 circa spesso + IVA (non spicci), in più ( @Niko il Brusco mi rimetto al tuo sapere nel campo) non sono sicuro ma credo che non tutte le gomme siano adatte al TL pertanto c'è  la possibilità di dover mettere gomme nuove ( a meno che questa operazione venga fatta già in procinto di dover cambiare pneumatici). 

    Discorso legale: una moto nata con cerchio TT di certo necessiterà di una nuova omologazione per i cerchi TL qualora si voglia essere in regola al 100%

    Riparazione: è vero che un TL (se si ha un po di mano) si ripara con molta ma molta meno fatica... ma comunque sono riparazioni che ti portano a casa o dal gommista più vicino e si deve sempre investire nuovi soldi nello penumatico... TT seppur molto ma molto più faticoso e non da tutti... camera d'aria nuova ed è come non fosse successo nulla.

    considerando quanto detto secondo me l'investimento non vale le lieve possibilità maggiore di rimanere in piedi in caso di foratura (a mio avviso veramente irrisoria) e la facilità di riparazione. tralasciamo ovviamente nel caso di incidente il discorso assicurazione come già accennati in questo 3D

    a essere sicuri al 100% bisognerebbe girare con le mousse! ma in strada non si sta in piedi ahahah

    Link to post
    Niko il Brusco

    Anni fa giravano solo gomme TT e la gente si è girata il mondo..

    Solitamente si ha piú probabilitá di bucare quando si viaggia a bordo strada ..superando le colonne.. li è piú facile pigliare detriti ovviamente. In strada trafficata è rarissimo. Io ho bucato 2 volte la macchina andando da clienti carrozzieri, hanno il piazzale "minato"..

    Come scrisse @Marines89 è difficile essere multati montando tl al posto di tt su cerchi modificati (te la devono smontare x controllare)..quindi.. ognuno con la sua testa, e con i suoi soldi..

    Discorso modelli, quasi tutte le artigliate sono TT , le stradali tutte TL...si va in questa direzione..giustamente aggiungo.

    Edited by Niko il Brusco
    Link to post
    • 2 weeks later...

    Vorrei aggiungere una precisazione a quanto scritto da Andrea73 riportando il caso di Gionata Nencini che ha girato il mondo sulla sua Transalp. Guardando un suo video dedicato alle ruote specificava di aver fatto la trasformazione dei cerchi  originali da TT a Tl per un semplice fattore di praticità in fatto di foratura. E specificatamente diceva che se hai la camera d'aria e fori, per ripararla devi togliere la ruota, e qui ovviamente diventa un problema se ti trovi in un posto angusto e con la moto carica come ce l'aveva sempre lui, e per come tutti sappiamo intervenire su una gomma tubeless tutto questo non necessita con conseguente semplificazione dell'operazione. Lamps   

    Link to post

    Ti ringrazio per la precisazione Canal.

    Non ero al corrente della modifica apportata da Gionata perché mi sembra che abbia fatto frullare in giro quel transalp per ben 10 anni circa.

    Grazie

    Link to post

    Hai perfettamente ragione, e so che ha cambiato quasi tutto di quella moto in quel lungo periodo di utilizzo ma non ti so dire in tutta onestà quando ha apportato la modifica. ai cerchi. Magari recentemente, però a suo dire lo ritiene indispensabile per i viaggi avventurosi in quanto come detto semplifica la vita nelle forature. Per quanto concerne la sicurezza concordo su tutti i discorsi fatti sopra. Lamps

    Link to post
    Niko il Brusco

    ritengo, x ragioni di mercato, che le gomme TT comunque saranno sempre più confinate x uso prettamente agonistico /sterrato...anche perchè in gara è più facile portarsi in giro una camera che un copertone...ovviamente parlo di pneumatici con battistrada artigliato.

    i cerchi, anche a raggi, verranno resi quasi tutti TL, la "tecnologia" x farlo è a basso costo. E vista anche la ricerca di sicurezza ovunque , su ogni componentistica, il passo è quello x un uso tutto tondo della moto da parte dell utente medio.

    L importante , secondo me, è che rimanga la possibiltà di scelta dell utente.. liberi con le proprie teste, usi, esigenze, denari... il mercato gomme moto è molto vario e sfaccettato e sempre in evoluzione...e con l avvento delle elettriche , sia in campo auto che moto, ne vedremo delle belle.

    qui fanno la trasformazione...a chi interessa

    https://www.bartfactory.com/prodotti/bartubeless/

     

    • Like 1
    • Upvote 1
    Link to post

    La vera differenza tra TT e TL sta nel fatto che se si pianta un chiodo col tubelles rischi di non accorgerti della foratura (se il chiodo resta li piantato) mentre con le camere purtroppo lo sgonfiaggio è più veloce , ma non è matematico che si sgonfi di colpo.

    Link to post
    Niko il Brusco
    46 minuti fa, lucacbr ha scritto:

    ma non è matematico che si sgonfi di colpo

    no.. camera d aria con chiodo va giù subito.. effetto palloncino, 

    Link to post
    9 ore fa, Niko il Brusco ha scritto:

    no.. camera d aria con chiodo va giù subito.. effetto palloncino, 

    Con la,MTB mi è capitato che non si sia sgonfiata immediatamente, poi li sono passato alle tubelles non per le forature ma per le pizzicature e per poter andare con pressioni piu basse 

    Link to post

    Seguo sempre con molto interesse queste discussioni sulle tipologie di gomme da adottare, sono molto costruttive e credo che ognuno di noi, anche in base alle proprie esperienze possa così adottare la soluzione più consona alle proprie esigenze. 

    Io personalmente sono sempre molto attento al discorso gomme, sia in macchina ma sopratutto in moto, dove credo che una buona gomma di qualità e recentemente datata faccia sempre un buon lavoro, e non ho nessun timore a fare viaggi anche lunghi con camere d'aria.

    • Upvote 1
    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy