Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
gatsu

Info utilizzo Trk fuoristrada

Recommended Posts

gatsu

Ciao,

seguo il forum da un po’ di tempo, trovandolo veramente utile grazie alla condivisione delle esperienze e soluzioni dei partecipanti, i miei complimenti ad alcuni veramente attivi nel farlo.

 

Sono sempre stato tentato dallo scrivere qualcosa, poi dopo il fattaccio non ne avevo più il coraggio, ma ora sono qua.

 

Il TRK 502 X mi ha conquistato per il suo aspetto e per la possibilità di non fermarsi in strade non asfaltate. Ora vorrei provarlo un po’ offroad, ma non avendo esperienza vorrei chiedere se qualcuno ha provato e soprattutto quale abbigliamento usare.

 

Grazie

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Luca502

Ciao Gatsu!

in merito all'utilizzo off-road ti direi di fare affidamento su abbigliamento/protezioni tecnica dedicate: protezione busto/schiena, ginocchiere, gomitiere, guanti, stivali enduro, casco con frontino amovibile (a tua scelta se con visiera o occhiale) o quantomeno, se non vuoi prendere un casco dedicato e usarne uno normale, che abbia lente interna parasole in quanto rischieresti in caso di sole in viso di non riuscire a scorgere dettagli della strada importanti e se vuoi sentirti un po Mazinga anche il collare 🤖

ovviamente se l'utilizzo è stradale con qualche strada bianca semplice o comunque non particolarmente impegnativa un abbigliamento tecnico da moto con protezioni tradizionale è sufficiente, considera che Gionata Nencini ha fatto il giro del mondo con sterrati improbabili senza particolare attrezzatura dedicata...
personalmente unica cosa che non escluderei dal tipico abbigliamento enduro sono gli stivali che in caso di caduta (e fidati che ci saranno se ti avventuri in sentieri un po complessi o in caso di pioggia)  ti salvano il piede e non sottovalutare la pettorina, anche se sei coperto davanti dalla moto, un ramo con effetto frusta fa particolarmente male... (parlo per esperienza).

per quanto riguarda il comportamento non ho ancora avuto modo di provarla a dovere purtroppo... qualche sterratino compatto e nulla di più, se e quando avrò occasione ti aggiornerò in merito

Share this post


Link to post
gatsu

Ciao Luca,

Non penso di dedicarmi all’enduro, sto solo pensando di provarla quindi riusare la giacca strada e il casco integrale, ma mi serviranno scarpe e calzature essenziali per vedere se per me è fattibile.
Poi se vorrò continuare mi toccherà adeguarmi con l’abbigliamento e trovare compagnia.

Grazie

Share this post


Link to post
Luca502

per provare ti potrei dire che va bene qualsiasi cosa...dalla vita in su... 
per le gambe, che è la parte più vulnerabile soprattutto se sei alle prime armi, ti consiglio quanto meno un paio di ginocchiere con il meccanismo per il ginocchio se ne trovano dell'Acerbis (Impact Evo se non ricordo male) sui 60/70 € ed hanno un minimo di resistenza alla torsione (puoi pensare eventualmente di usarle anche sopra/sotto il pantalone poi in strada)  per quanto riguarda i calzari una calza lunga tecnica qualsiasi (possibilmente traspirante)  e - necessario a mio avviso - uno stivale dedicato, puoi trovare buone offerte su alpinestar o axo che fanno dei buoni prodotti adatti allo scopo, addirittura qualcosa sul centinaio di € anche questi essendo stivali abbastanza comodi (non come SIDI o Gaerne che mirano più alla performance) puoi pensare di usarli per le tue uscite su strada. 

PS: se non vuoi buttare via la giacca metti sopra una maglia da enduro anche economica... si trovano sui 20 euro che sono fatte per resistere a vari rami, spine e compagnia bella.
per i pantaloni il mio consiglio è di investire in un pantalone, alcuni modelli partono da 35/40 euro, considera che se vai con un paio di jeans (probabilmente più costoso) non resiste nemmeno al primo ramo e ti tocca comprarti un paio di jeans nuovo e, dopo aver capito che i jeans non vanno bene anceh il pantalone tecnico 🤣

Se in futuro poi deciderai che vorrai concentrarti spesso sul off-road posso aiutarti a valutare alcune opzioni sull'abbigliamento e magari consigliarti qualche marchio (ho fatto tanti anni enduro amatorialmente e qualche gara e qualcosa ne capisco o almeno io ne sono convinto).

So che per provare anche 10 euro sono tanti ma ricorda sempre che ne va della tua salute, ed il fuori strada non perdona nemmeno con un 125, figurati con 240 kg di moto, se ti passa la moto sulla gamaba magari con lo stivale ti prendi una storta e porti a casa il piede ma con la scarpa da tennis al piede puoi fare ciao ciao! 

se hai bisogno di altre info non devi fare altro che scrivermi!!

 

  • Like 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Ciao

Usa guanti..sempre. jeans e scarpe che non siano di tela.

Se sei "anzianotto" come me ..una bella cintura elastica di rinforzo x la schiena..e vai sereno.

Tanto con la X puoi fare solo enduro leggero...e te lo dice uno che di "enduro" hard ne ha fatto (con altra moto ovviamente) ...pietraie cave boschi mulattiere scalinate salti ecc ecc.

Con questa puoi fare solo strade bianche... E un po di bosco in piano.

Ricorda che le gomme che hai sotto sono 80/20...80STRADA  20STERRATO

non hai artigli x il terreno, su erba se accelleri pattini che è una meraviglia ..idem sul ghiaietto.. derapi subito.

Quindi se la usi cosí com è di serie puoi benissimo usare quello che giá possiedi come abbigliamento... qui trovi altre info

 

Edited by Niko il Brusco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Luca502
2 minuti fa, Niko il Brusco ha scritto:

e te lo dice uno che di "enduro" hard ne ha fatto (con altra moto ovviamente) ...pietraie cave boschi mulattiere scalinate salti ecc ecc.

sei ancora in attività o sei rimasto con entrambe le ruote "per terra"?

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

due ernie al disco...sposato..finito tutto.

sono un motociclista "di ritorno"  hahaha

non facevo gare.... ma Bellagio San Primo senza usare strade asfaltate si.. 😉

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Luca502

@Niko il Brusco peccato!! anche io purtroppo poco tempo fa ho dovuto vendere a malincuore il mio EXC 125... capisco la sensazione 😞 io alle gare più che altro andavo giusto per un po di competizione nulla di più - il mio vanto era Montevecchia andata e ritorno dalla bassa brianza facendo solo l'asfalto quando proprio non c'era il collegamento.

e comunque chiedo scusa a @gatsu per essere andato un po' off topic!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
gatsu

Visto che è probabile proverò una volta e poi non capiterà quasi più seguirò il consiglio di Niko il Brusco.
In ogni caso sono in parte tentato per gli stivali pensando che potrei usarli anche in uscite normali su strada, ma in tal caso si riuscirebbe con uno stivale da enduro o è troppo rigido e in caso meglio uno stivale da turismo?
Grazie.

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Ciao

Dipende da cosa vuoi fare...lo stivale è una "protezione" ..e di certo non farai curve a U con il piede fuori.. o pietraie dove spara di tutto...dipende da cosa fai e da come la usi.

Comunque stai molto + attento al filtro dell olio ed al tubo a sx della moto che non sono protetti! ..se una sassata ti piglia il filtro ... Addio olio.. lasci li la moto....a prescindere che tu abbia gli stivali o meno .

Se la usi uno o due volte...stivale da turismo...x me

 

 

Edited by Niko il Brusco
  • Like 1

Share this post


Link to post
gatsu

L’idea era di farci solo un corso base al momento perché ho provato a fare un po’ di terra e un po’ di ghiaia e in salita ok, in discesa giro la moto e torno indietro al momento

Grazie dei consigli

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Hahaha..grande.

Passo passo..con calma..prendici la mano . Nessuno nasce imparato.

La moto va bene, devi solo capirla nei pesi e nei movimenti.

In discesa...su sterrato..ti alzi e porti il culo/peso indietro ..e vai sereno in prima o seconda di freno motore.. correggi con il freno posteriore ..dolce.

Share this post


Link to post
Luca502

scusate l'assenza, per gli stivali io credo che un buon stivale da enduro sia adatto anche alle uscite tradizionali, ovviamente all'inizio è abbastanza rigido e gli innesti marce e freno post potrebbero essere un po troppo costretti dalla rigidità ma poi si ammorbidiscono con l'utilizzo.
se però hai intenzione anche di scendere dalla moto e camminarci lasciali perdere perché vanno bene solo per scendere e spingere la moto quando sei bloccato... pertanto mi associo a Niko e ti consiglio lo stivale da turismo.

valuta attentamente cosa prevedi di fare e scegli di conseguenza anche perchè le calzature non sono una spesa economica, comunque per qualsiasi scelta l'importante è - indifferentemente da stivale da turismo, off road o scarpa tecnica - avere una protezione dei piedi adeguata.

per la guida in discesa è sempre tutto più difficile perché la moto tende a far galleggiare il sedere soprattuto se hai l'abitudine di tenere il freno in mano e non lasciar correre la moto (piuttosto usa una marcia più bassa per contenere la velocità) e a tirarti in avanti per la forza di gravità, anche qui mi associo a Niko, peso indietro, via l'ABS dietro che altrimenti non ti permetterebbe di correggere (senza esagerare il traverso) e freno davanti dolce (almeno per le prime volte poi piano piano imparerai a capire quanto e quando puoi usarlo senza troppe remore). sopratutto abituati a stare in piedi (la schiena e la tua guida ti ringrazieranno)

Ciao e buon "non asfalto"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Niko il Brusco
29 minuti fa, Luca502 ha scritto:

via l'ABS

Bravo l ABS!....me lo dimentico sempre...è la prima moto con sto affare e non ci penso mai.

In sterrato disinserirlo! 

Share this post


Link to post
Luca502
9 minuti fa, Niko il Brusco ha scritto:

Bravo l ABS!....me lo dimentico sempre...è la prima moto con sto affare e non ci penso mai.

In sterrato disinserirlo!

piccolo consiglio, si disattiva solo da fermo! l'altro giorno me l'ero scordato su una stradina sterrata nel tornare a casa e non si è disattivato nemmeno prendendo a pugni il comando 😑
@gatsu anche se può sembrare strano togliere l'ABS su un fondo con poca aderenza non avere timore il dietro in  fuori strada è normale che blocchi serve per indirizzare la moto in frenata, ovviamente ricordati di tirare la frizione se no si spegne!!!

 

 

 

Share this post


Link to post
gatsu

Aggiornamento.
Ho seguito tutti i vostri consigli, ma credo di aver fatto il passo troppo lungo... sdraiato per i campi, una bella pietraia ripidissima (almeno per me) piccola incertezza e via.
Qui mi sono accorto che mi manca un pezzo: “come si alza la moto?” Mi sono detto che è facile, ho visto qualche video, giù di ginocchia, e moto su di spalla... peccato non funzioni con i piedi sulle pietre e in pendenza o quanto meno tutto più difficile.
Bon mi sa che rimango sull’asfalto, perché non la voglio sverniciare tutta, mi piacciono i colori che ha

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

ma noo.. ma come una "pietraia ripidissima"?? ... sta moto NON HA LE GOMME X FARE LE PIETRAIE ... Le turance sono STRADALI.. quindi sterrati leggeri.. senza artigli non si fanno ste cose. 

Spero almeno che non ti sia fatto male .

Per quanto riguarda il sollevare la moto..

1) inserisci la marcia nel caso fosse in folle.. se no la sollevi e ti cade di nuovo 1 mt avanti

2) gurada sto video che ti aiuta , è in inglese.. ma conta la procedura.

 

Edited by Niko il Brusco

Share this post


Link to post
gatsu

A parte l’orgoglio e qualche graffio sui para telai tutto ok. Grazie
Si avevo messo la prima ma non riuscivo quindi ho fatto il contrario, folle e giocato con il freno. Mi ha permesso di portarla a casa.

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Comunque le salite ripide..

In piedi .. .prima o seconda marcia..sparato senza incertezze..appena molli ti tradisce..sguardo avanti per anticipare gli ostacoli...per quanto possibile anteriore leggero ..ti serve la trazione dietro.. ma con ste turance lascia stare..vai sui piani o leggere salite..

Per l enduro piú che l abbigliamento ci vogliono le gomme!

Comunque dai è andata bene..tutta esperienza x la prossima volta..non demordere..

Ma parti dall A B C ....dopo fai la D !!!

 

Share this post


Link to post
gatsu

Il danno più grande penso sia che si è spezzata la vite che tiene i supporti per il cavalletto da officina, spero avvitando un’altra vite permetta di spingere via il pezzo rimasto.
B0E7C7B3-2632-447B-82FF-2B8E751FB3BC.jpg

Comunque le salite ripide..
In piedi .. .prima o seconda marcia..sparato senza incertezze..appena molli ti tradisce..sguardo avanti per anticipare gli ostacoli...per quanto possibile anteriore leggero ..ti serve la trazione dietro.. ma con ste turance lascia stare..vai sui piani o leggere salite..
Per l enduro piú che l abbigliamento ci vogliono le gomme!
Comunque dai è andata bene..tutta esperienza x la prossima volta..non demordere..
Ma parti dall A B C ....dopo fai la D !!!
 

Il ripidissimo lo penso io, la ha fatta uno con una moto che mi sembra un transalp e gomme stradali, fonte foto Wikiloc, sono caduto in un punto un po’ più ripido di quello dell’immagine.
Credo di essere io troppo scarso.
IMG_8162.jpg

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

Non è una "pietraia"...ti ha fregato l incertezza.. ma non demordere .

Impara dagli errori , prendi confidenza con il mezzo e persevera.

Fai un giochino (okkio però..fallo solo se te la senti).

Piazzale largo...ti alzi in piedi..prima marcia e fai dei piccoli cambi di direzione spostando il tuo peso con le gambe ,che ovviamente sono un po piegate ..non dritto come un legno,..

Serve per saperti muovere con il mezzo..lo fai un po di volte e vedrai che ci prendi la mano.

Per il nottolino fregatene...in officina lo usano raramente se hai il tuo cav centrale

Urca bella stradina...mi fai venire l acquolina in bocca hahaha

E non sei " scarso"...sei novizio! Come tutti agl inizi

Share this post


Link to post
Herr Doktor

Io fuori dell'asfalto sono una gran pippa. A mia scusante ho sempre avuto sport tourer lunghe, grosse e pesanti, inadatte per qualsiasi cosa che non sia qualche centinaio di metri di terra battuta. Da circa un anno mi è venuta voglia di imparacchiare e provare con una moto leggera.
Il problema non è tanto frequentare un corso con moto e abbigliamento (basta pagare) quanto la paura di farmi male, lusso che 64 anni non posso permettermi.
Ci sto riflettendo

Share this post


Link to post
gatsu

Io di paure ne ho due, la prima è farmi male e la seconda è lasciare la moto defunta in mezzo a un posto che non saprei neanche identificare.

Cosa che sapevo, ma oggi mi ha fatto veramente pensare è che bisogna essere in compagnia, se oggi la moto non mi fosse partita non so come avrei dovuto fare

 

Share this post


Link to post
Niko il Brusco

64 ..complimenti se ti senti di fare enduro.. e poi solitamente si fanno male piú le moto che il pilota..

Ti assicuro che anche con 125 ti diverti da matti, con giuste gomme e giusta potenza.. e poi è leggerissimo.

Però alla sera... Braccia gambe e schiena ..ti ricordano la giornata, anche se non cadi hahaha

4 minuti fa, gatsu ha scritto:

ma oggi mi ha fatto veramente pensare è che bisogna essere in compagnia, se oggi la moto non mi fosse partita non so come avrei dovuto fare emoji848.png

Sempre meglio... Se poi è uno con un pochino piú d esperienza fai anche scuola... Ricorda si parte da A B C ecc ecc

Share this post


Link to post
Herr Doktor

Per questo che voglio provare con moto e abbigliamento forniti dall'organizzazione. Gli istruttori sarebbero quelli dei corsi GSSS ma con loro non ho ancora parlato di soldi , immagino non pochi. Sarebbero corsi individuali dalle parti del Mugello presso il centro federale .

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy