Jump to content
Notifica
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
  • IMPERIALE 400


    Renato C

    Recommended Posts

    E' arrivata la brutta stagione, un pò di riparo in più non guasta, e anche l'estetica ci guadagna. Ho autocostruito il cupolino, un pò di saldatrice, un pò di smerigliatrice  e questo il risultato:

     

     

     

     

     

     

    IMG_1511.JPG

    IMG_1512.JPG

    IMG_1513.JPG

    Edited by Renato C
    • Upvote 1
    Link to post
    • Replies 129
    • Created
    • Last Reply

    Top Posters In This Topic

    • Herr Doktor

      25

    • CorradoB

      23

    • Renato C

      18

    • primo

      14

    Top Posters In This Topic

    Popular Posts

    Ciao, Ti scrivo la mia esperienza riportata anche in un altro gruppo di amici, credo che risponda ai tuoi legittimi dubbi: "Anche stamani due ore su e giù per le colline toscane, senza una meta, solo

    Questo consiglio di @Corrado vale 1 euro.. il resto della spiegazione uscirá in edicola ogni settimana al prezzo di 15 euro.. in comodi fascicoli. Nel secondo trovi la vite del canotto x iniziare

    @Annalisa, cominci a capire in quale brutto guaio ti sei impelagata, vero? No, non la moto.... che quella è un gioiellino! Le brutte persone intendo. Capisci che guaio? Ciao -BaF-

    Posted Images

      forse l' avrei fatto un po piu' basso , bravo comunque 💪  L ' Imperiale come va' ,sei contento o volevi qualche cv in piu'

    Link to post

    Ciao,

    In realtà è molto più basso e proporzionato, le immagini sono deformate dal super grandangolo del cellulare😡, basta osservare il muro lungo la strada e le case per vedere quanto sono deformate. Cercherò di farne altre con la macchina fotografica...

    L'imperiale va benissimo e non si sente affatto la necessità di altri Cv, grazie alla indovinata rapportatura del cambio e alla grande coppia in basso, dai 3000 fino ai 6500 giri. Naturalmente se altri Cv ci fossero sarebbero benedetti...ma si vocifera di altre future versioni anche da 800 cc. La ciclistica infatti è sovradimensionata e accoglierebbe tranquillamente cilindrate superiori.

    Naturalmente è tutto riferito alla tipologia della moto che è stata progettata appunto per il turismo lento con viaggi a velocità codice. In ogni caso viaggia tranquilla sui 110 /120 Km/h in tutta sicurezza e fra i tornanti in montagna è una gioia, così come in città.

    Ci sono diverse recensioni su Youtube.

    • Like 2
    Link to post

    Ma lo sai invece che io son più interessato al lavoro sul cupolino? Davvero non è in pezzo originale? Non c'è un optional del genere per l'imperiale? E come lo hai realizzato? Fatto da zero o riadattato uno già tuo? In ogni caso sai che sembra realisticamente un pezzo originale? Mi piace molto!

    Inviato dal mio K10000 Pro utilizzando Tapatalk

    Link to post

    Piace anche a me e appena l'ho visto , non so perché ho pensato a una Moto Guzzi. Adesso che lo sto rivedendo meglio però consentimi (è soltanto un mio opinabile pensiero) ti dico che per un fatto puramente funzionale ci siamo, ma per una questione di estetica avrei preferito un qualcosa di più piccolo e con una inclinazione maggiore. 

    Ma ripeto (opinione personale) e come hai detto tu  stesso ,adesso che viene la brutta stagione.....

    Ben fatto comunque!👌

    Link to post
    Niko il Brusco

    se è un lavoro artigianale è ben fatto davvero.

    Edited by Niko il Brusco
    Link to post

     Grazie a tutti.

    Come ho detto le immagini sono deformate dall'obiettivo, specialmente in verticale. Domani spero di avere il tempo di postare altre immagini più corrette.

    Il dato di partenza era la necessità di avere un minimo di protezione dall'aria, senza però stravolgere l'estetica della moto, anzi, se possibile esaltandone la linea.

    Un altro dato di partenza era l'assenza (per il momento) di un parabrezza originale Benelli. Un altro dato ancora il fatto che comunque quando questo sarà disponibile sicuramente non costerà poco . Visti i prezzi scandalosi dei parabrezza qualche volta striminziti e di aspetto discutibile delle moto simili di altri marchi e la poca voglia di svenarmi non mi restava che cercare una alternativa più economica.

    In soffitta avevo conservato inutilizzato un vecchio parabrezza in plexiglass di uno scooter Piaggio Liberty, e così ho pensato di provare a modificarlo al bisogno. Sulle prime non ero molto convinto della riuscita del progetto, ma tanto avevo poco da perdere.. quindi mi sono armato di pennarello e ho cominciato a tratteggiarne sul parabrezza le linee. Il taglio si è invece rivelato più facile del previsto e l'ho eseguito agevolmente con una piccola smerigliatrice e un disco da taglio da 115mm. Ho poi rifinito il taglio con una lima dolce.

    La parte più difficile è stata la modifica dei sostegni metallici e l'adattamento alle misure del faro della moto sul quale il parabrezza andava fissato. Questo ha comportato lavori di taglio e saldatura e la modica dei bulloni di fissaggio. Ho fatto in modo che l'inclinazione fosse regolabile a volontà. In fondo niente di trascendentale, se si opera con calma e con un minimo di esperienza nel fai da te.

    Le linee rosse indicano i tagli grossolani di riduzione, le linee verdi il taglio definitivo.

    C'è da dire che se anche avessi acquistato  un parabrezza Piaggio nuovo , me la sarei cavata con una sessantina di euro, mentre i parabrezza di varie marche simili ( e anche inferiori nell'estetica e nelle dimensioni) a quello che ho costruito non di rado superano i 150-200€.

    E poi c'è tutta la soddisfazione e il divertimento del fai da te..

    Provato su strada, offre una eccellente protezione del busto e della testa, non si sente un filo d'aria e non frena la moto.

    E' un lavoro che si può realizzare su qualsiasi moto.

     

    s-l640.png

    Edited by Renato C
    • Like 2
    • Upvote 1
    Link to post

    Spettacolo! Sti lavori mi appassionano! Aver pensato prima a fare delle foto avrebbe reso un po' tutti più partecipi. Comunque, alla fin fine, la cosa che personalmente più apprezzo è chi "si cuce la moto addosso" con lavori come il tuo!

    Inviato dal mio K10000 Pro utilizzando Tapatalk

    • Like 1
    Link to post
    CorradoB

    Complimenti @Renato C :brav:...i pezzi  autocostruiti , specialmente quando vengono bene come questo, uniscono soddisfazione, risparmio e unicità 😉

    Mi unisco agli altri nel dire che avrei l'avrei preferito qualche cm più basso, per  inclinazione invece dalla prima foto mi sembra giusta e poi come dici, dal vivo rende meglio, comunque sia sono gusti e ognuno ha i suoi...il bello di costruirsi le cose è anche di non dover adattarsi ai gusti di qualcun'altro 😉

    Però ti dico quello che non mi convince, o meglio quello che avrei fatto io 😉 anche perche il materiale a disposizione non mancava..

    Sul plexi il primo pensiero è stato perche non hai ricavato dei paramani (sul genere il ritocco di sx) ma mentre disegnavo mi sono reso conto che non sono nello stile della moto, e alla fine avrei optato anche io per non farli ma stare su una soluzione che copiasse di più il faro sui lati che sopra allo stesso, per estetica sempre molto vintage e anche per riparare più aria.

    Sulle staffe invece, sempre che sia possibile farlo anche per lo spazio girando il manubrio, le avrei  tirate più indietro...avrei utilizzato quella che hai usato te, come attacco  sotto alla freccia, e ne avrei creata un altra a "y" rovesciata per fissarla dove lo hai fissato ora.. questo per averlo a filo fanale che secondo me starebbe meglio, sembrerebbe più "il suo" ...ma anche per avere una maggior resistenza al vento e farlo rimanere in posizione perfetta.. anche se stretti bene due soli bulloni non so quanto possano resistere tra vibrazioni e discreta forza del vento..

    Per tiralo più indietro e vedere come stà puoi sempre girare le staffe 😉

    Si fa per chiacchierare , queste sono solo mie considerazioni.. magari idee.. gusti... resta il fatto che hai fatto un ottimo lavoro e rinnovo i complimenti 😉

    846208458_Annotazione2019-12-18091057.jpg.d9a6ad31afdacb0a681f45b9a458bc80.jpg

    1750812678_Annotazione2019-12-18094652.thumb.jpg.ba93c8976a9521af558d8e3a4a98d6e7.jpg1580384488_Annotazione2019-12-18094602.thumb.jpg.366091c1c4d451a84f34ffe90f5a79b2.jpg

     

     

     

     

    Link to post

    Grazie,

    Tutti i consigli e le critiche sono benvenute, c'è sempre da migliorare. Tuttavia in questo caso è difficile portare ulteriori modifiche. Innanzi tutto naturalmente ho presentato il parabrezza originale dello scooter sulla moto. Se sullo scooter poteva essere accettabile, sulla moto era decisamente orribile, oltre che mostruosamente ingombrante. Ho quindi deciso di ridurne enormemente le dimensioni. Ho pensato anche io a preservare il paramani o anche a ridurlo un pò conservandone la funzione, ma era decisamente brutto da vedere. Per quanto riguarda le staffe  l'ideale sarebbe stato costruire un triangolo come l'hai disegnato tu, che avrebbe costituito un più robusto braccio di leva, ma purtroppo il sostegno portafaro non permette di inserirlo, all'interno del portafaro e tra portafaro e corpo del faro non c'è spazio per bulloni e staffe e nemmeno è possibile sfruttare il fissaggio delle frecce. Se fosse stato possibile inoltre avrei comunque rovinato l'estetica pulitissima del faro con una intelaiatura a triangolo che sarebbe stata immediatamente visibile e tutt'altro che in linea con  tutto il resto. Ho preferito quindi la via più semplice, lineare e pulita. Naturalmente c'è sempre qualche compromesso da accettare..

    Nella prova pratica su strada, non ho notato fino ad ora cedimenti o vibrazioni..anche perchè la moto ne è totalmente esente.

    Poi strada facendo si vedrà..

    Link to post
    CorradoB

    infatti @Renato C sono solo considerazioni....solo chi la ha sottomano può vedere cosa può fare..e tu hai fatto sicuramente un ottimo lavoro 😉

    per le vibrazioni ti ho detto quello perchè quando ho realizzato il portatarga alto , sono stato avvisato su quel fattore...per primo dal nosto amico Marines 😟 ...non solo quelle della moto che può averne più o meno, ma anche quelle trasmesse dalla strada sono distruttive, specialmente su parti con sbalzi importanti se non sono state studiate e testate ma realizzate artigianalmente.. quelle bastarde a un poco alla volta spezzavano tutti i miei rinforzi...io rinforzavo ancora e spaccavano da un'altra parte, trovavano sempre il punto debole successivo su cui far danni...una lotta contro i mulini a vento e alla fine ho rimesso l'originale 😉

    a proposito di averla sottomano, questa mattina in occasione del tagliando dei 13.000 ero in officina e una bellissima Imperiale era li a fianco a me... purtroppo non targata e non ho potuto provarla...solo sedermici sopra e accenderla..  e confermo, almeno da fermo, l'impressione di trovarsi sopra una moto di cubatura molto più "importante" , imponente nel suo piccolo, con un ottima posizione di guida e un sound , da mono,  bellissimo, cupo e pieno...e ottimamente rifinita in tutti i suoi particolari....

    L'unico appunto che posso fare è che purtroppo il piccolo mono e l'assenza di un radiatore lasciano molto spazio dietro alla doppia culla dell telaio, spazio vuoto  che non è proprio bello da vedersi...a mio avviso un qualche tipo di carterino avrebbe sicuramente attutito l'effetto...

    Comunque ripeto....può non piacere quello stile, ma chi la critica indipendentemente da quello, di sicuro non l'ha neanche vista dal vivo!

    Edited by CorradoB
    Link to post

    Ho sostituito  a inizio discussione le immagini fatte col cellulare con altre più corrette geometricamente scattate con la fotocamera.

     

     

     

     

    Edited by Renato C
    Link to post
    CorradoB

    @Renato C a mio parere ci sta benissimo!

    però proverei a girare le staffe per portarlo più indietro, se non hai impedimenti di alcun tipo, è un operazione di pochi minuti per vedere come starebbe, nel caso stesse male rimetti come è adesso...poi farei tondo il plexy sopra il fanale, abbasserei anche un pochino (tanto ha le guide regolabili) ma una cosa che mi frulla da quando lo hai postato, e visto che " Questo ha comportato lavori di taglio e saldatura e la modifica dei bulloni di fissaggio" il lavoro in questione è sicuramente nelle tue corde 😉 per impreziosirlo copierei dalla Guzzi le striscie metalliche, al limite anche solo le verticali, per non copiare spudoratamente..in aluminio o ancora meglio acciao inox che se lucidato bene è quasi come il cromato... tanto striscette da 1 o 2 mm di spessore sono facilmente lavorabili anche in acciaio... semplicemente usando e coprendo sulla linea degli attacchi esistenti, ma anche con aggiunte di rivetti a battere (belli su entrambi i lati interno ed esterno) o ancora meglio belle viti all'interno e dadi ciechi sull esterno ...per me impreziosirebbero il pezzo e farebbero un figurone...io non ci penserei due volte😉

    Immagine.jpg.9c68ce312562e90f8c56358667346e24.jpg

    51Cl6gU755L.jpg.1abc2ecda8d8b0a70d14884ad296e7e0.jpg

    index.jpg.534176fcc6a43ed0faca18c12d2f2a11.jpgindex.jpg.88d5909fd2ab6151b2fb25cee8ead3e1.jpg

    Cosi al volo, senza precisione...tanto per farti gola gola... 🤣

    986761310_Annotazione2019-12-20144802.jpg.a1e59fad81a8049b8864e29aaafed01b.jpg416643420_aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa2-20151116.jpg.beaa4ff19c7d634819cc59df3ef603dc.jpg

    Edited by CorradoB
    Link to post

    Bello, ma abbiamo gusti diversi😊. Quel parabrezza  è abbastanza pesante esteticamente, la tipica americanata. Questione di gusti..

    Il bello dell'Imperiale è appunto, a mio gusto, la semplicità e pulizia delle linee, ogni intervento deve essere estremamente conservativo per non rovinarne le linee..

    Quanto a ruotare le staffe non si può fare perchè la parte curva andrebbe a cozzare sul supporto delle frecce, è vero che avvicinerei il parabrezza al cruscotto, ma per evitare di cozzare contro il supporto delle frecce dovrei poi tenerlo più verticale e non andrebbe bene. In ogni caso non c'è necessità, così com'è protegge benissimo..sarebbe solo una questione estetica..infine potrei certo abbassarlo, ma ho già visto che così facendo di notte avrei qualche riflesso del faro sul parabrezza e potrebbe darmi fastidio.

    Ripeto, ci sono sempre dei compromessi da accettare. Vedremo quando sarà disponibile il parabrezza originale Benelli o quello after-market dei vari fabbricanti, se offriranno caratteristiche migliori non esiterò a sostituirlo. Nel frattempo me lo godo, almeno per una stagione..😃

    • Like 1
    Link to post
    • 4 weeks later...

    chiedo  scusa  sono  nuovo    del forun    mai  avuto   moto   sono innamorato  della  imperiale   volevo  sapere  visto che  ha  pochi  cv  sdeper il sorpasso  e  abbastanza   brillante   e in salita   in due  come   va  ringraziando  anticipatamente ,rimango  in attesa 

    Link to post
    Shining
    13 ore fa, primo ha scritto:

    chiedo  scusa  sono  nuovo    del forun    mai  avuto   moto   sono innamorato  della  imperiale   volevo  sapere  visto che  ha  pochi  cv  sdeper il sorpasso  e  abbastanza   brillante   e in salita   in due  come   va  ringraziando  anticipatamente ,rimango  in attesa 

    Ciao, Ti scrivo la mia esperienza riportata anche in un altro gruppo di amici, credo che risponda ai tuoi legittimi dubbi: "Anche stamani due ore su e giù per le colline toscane, senza una meta, solo per il gusto di godersi questa moto che è stata veramente una piacevole sorpresa (o meglio: una piacevole conferma, visto che l'avevo già provata a novembre). Per chi si fosse iscritto a questo gruppo in cerca di notizie, e magari è titubante, dico solo: provatela e compratela (o compratela senza nemmeno provarla, fidatevi di me ). Ovviamente non è una moto "da sparo" (per quello avevo il Kawa 750) ma son convinto che se Benelli avesse dichiarato che questa moto aveva il doppio dei cv che ha, nessuno si sarebbe accorto che non era vero, se non dopo averla messa al banco. E' un motore di concezione moderna, tira bene e gira fluido a ogni regime e in ogni marcia, e ti accompagna quel bellissimo borbottìo dello scarico. La moto non si scompone mai, è ben piantata a terra, supportata da una forcella con steli da 41 che su un 400 cc sembrerebbero anche sovradimensionati, gli ammortizzatori fanno il loro dovere, così come i freni, nel misto ti diverti pure a fare qualche piega, una volta entrati in temperatura gli pneumatici (e stamani non era facile, son partito che erano 5 gradi). Nessuna vibrazione, né al manubrio, né alle pedane, un consumo che, se tieni un'andatura un po' allegra su percorsi collinari, si attesta su un ben più realistico 23 km/l rispetto a quanto letto da altre parti, ma non sono affatto male. Non ultimo (a me non frega niente, perché sono un po' "orso" e non bado alle frivolezze o ai commenti altrui) la moto comunque piace anche esteticamente, basta che ti fermi a un bar o a far benzina e subito si avvicina qualcuno per ammirarla e fare i complimenti. Quindi, riassumendo, moto bella, piacevole e divertente. Buona strada a tutti

    • Like 3
    • Upvote 1
    Link to post

    grazie CORRADO  piu che altro  ero nel  dubbio   per i cv  sarebbe  la prima  moto   a  63 anni non mi    interessa   la  velocita   piu che  altro  la  ripresa  nel  sorpasso   visto  che  risiedo in valle daosta  e salite  ce ne sono  tante e che in due riesca  a tirare  visto che  la  moto  pesa  200  kg   , comunque  mi hai  convinto  ne sono  innamorato   e   a marzo   la  compro  mi sai dire per accessori  se si trovano , unica pecca  non ha accensione   a  pedale   vuol  dire  che  tengo  la  batteria   in osservazione  sovente Ciao  Corrado  a la prossima  mi dici  solo  quanto  paghi  di  bollo  e assicurazione   grazie

     

     

     

     

     

     

    • Like 1
    Link to post
    CorradoB

    @primo è @Shining che ti ha risposto..ed è lui che dovresti ringraziare 😉

    ...io gli ho messo un mi piace perche condivido in pieno la sua recensione.

    Link to post
    5 ore fa, Shining ha scritto:

    Ciao, Ti scrivo la mia esperienza riportata anche in un altro gruppo di amici, credo che risponda ai tuoi legittimi dubbi: "Anche stamani due ore su e giù per le colline toscane, senza una meta, solo per il gusto di godersi questa moto che è stata veramente una piacevole sorpresa (o meglio: una piacevole conferma, visto che l'avevo già provata a novembre). Per chi si fosse iscritto a questo gruppo in cerca di notizie, e magari è titubante, dico solo: provatela e compratela (o compratela senza nemmeno provarla, fidatevi di me ). Ovviamente non è una moto "da sparo" (per quello avevo il Kawa 750) ma son convinto che se Benelli avesse dichiarato che questa moto aveva il doppio dei cv che ha, nessuno si sarebbe accorto che non era vero, se non dopo averla messa al banco. E' un motore di concezione moderna, tira bene e gira fluido a ogni regime e in ogni marcia, e ti accompagna quel bellissimo borbottìo dello scarico. La moto non si scompone mai, è ben piantata a terra, supportata da una forcella con steli da 41 che su un 400 cc sembrerebbero anche sovradimensionati, gli ammortizzatori fanno il loro dovere, così come i freni, nel misto ti diverti pure a fare qualche piega, una volta entrati in temperatura gli pneumatici (e stamani non era facile, son partito che erano 5 gradi). Nessuna vibrazione, né al manubrio, né alle pedane, un consumo che, se tieni un'andatura un po' allegra su percorsi collinari, si attesta su un ben più realistico 23 km/l rispetto a quanto letto da altre parti, ma non sono affatto male. Non ultimo (a me non frega niente, perché sono un po' "orso" e non bado alle frivolezze o ai commenti altrui) la moto comunque piace anche esteticamente, basta che ti fermi a un bar o a far benzina e subito si avvicina qualcuno per ammirarla e fare i complimenti. Quindi, riassumendo, moto bella, piacevole e divertente. Buona strada a tutti

     

    Link to post
    Renato C
    3 ore fa, primo ha scritto:

    ...un consumo che, se tieni un'andatura un po' allegra su percorsi collinari, si attesta su un ben più realistico 23 km/l rispetto a quanto letto da altre parti, ma non sono affatto male.

    La mia su percorso collinare, verificato più volte, consuma 28 Km/l.

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to post
    CorradoB

    anche il mio Felino da nuovo toccava i 28kml, anche se realisticamente poche volte li ho fatti, solo per provare...ora però è più vicino ai 20....ma la colpa non è sua, lui è sempre uguale... la colpa è mia, anzi del mio polso destro! 🤣:biker:

    Edited by CorradoB
    • Haha 1
    Link to post
    Renato C

    Mah... insomma, i veicoli, tutti i veicoli non solo le moto, vanno guidati e offrono le prestazioni per quello che sono stati progettati. E' evidente che una moto sportiva guidata come una... moto sprtiva consumerà come una moto sportiva e farà il suo lavoro. Un moto turistica guidata come una moto sportiva consumerà più di quanto dovrebbe e non farà il  lavoro per il quale è stata progettata. Io guido l'Imperiale come deve essere guidata e lei mi ripaga con bassi consumi. Altrimenti avrei acquistato una Ducati V4...

    • Like 1
    Link to post
    CorradoB
    1 ora fa, Renato C ha scritto:

    Mah... insomma, i veicoli, tutti i veicoli non solo le moto, vanno guidati e offrono le prestazioni per quello che sono stati progettati. E' evidente che una moto sportiva guidata come una... moto sprtiva consumerà come una moto sportiva e farà il suo lavoro. Un moto turistica guidata come una moto sportiva consumerà più di quanto dovrebbe e non farà il  lavoro per il quale è stata progettata. Io guido l'Imperiale come deve essere guidata e lei mi ripaga con bassi consumi. Altrimenti avrei acquistato una Ducati V4...

    Il tuo discorso non fa una piega e condivido quello che hai detto... ma il Felino non è un'Imperiale, e pur non essendo fatto per essere guidato come una V4 ,cosa che oltretutto  io non sarei in grado di fare 😉 ...ma è molto di più che una moto da passeggio come credono quelli che "se non ha minimo 100cv...e non pesa massimo 160kg..."  ... ti assicuro che con la sua ciclistica e il suo bicilindrico ti invoglia a spingere e goderti tutti i suoi 8000giri ...e anche lui ti ripaga, anche se non con bassissimi consumi 😉

    Link to post
    In ‎21‎/‎01‎/‎2020 at 11:49 , Shining ha scritto:

    Ciao, Ti scrivo la mia esperienza riportata anche in un altro gruppo di amici, credo che risponda ai tuoi legittimi dubbi: "Anche stamani due ore su e giù per le colline toscane, senza una meta, solo per il gusto di godersi questa moto che è stata veramente una piacevole sorpresa (o meglio: una piacevole conferma, visto che l'avevo già provata a novembre). Per chi si fosse iscritto a questo gruppo in cerca di notizie, e magari è titubante, dico solo: provatela e compratela (o compratela senza nemmeno provarla, fidatevi di me ). Ovviamente non è una moto "da sparo" (per quello avevo il Kawa 750) ma son convinto che se Benelli avesse dichiarato che questa moto aveva il doppio dei cv che ha, nessuno si sarebbe accorto che non era vero, se non dopo averla messa al banco. E' un motore di concezione moderna, tira bene e gira fluido a ogni regime e in ogni marcia, e ti accompagna quel bellissimo borbottìo dello scarico. La moto non si scompone mai, è ben piantata a terra, supportata da una forcella con steli da 41 che su un 400 cc sembrerebbero anche sovradimensionati, gli ammortizzatori fanno il loro dovere, così come i freni, nel misto ti diverti pure a fare qualche piega, una volta entrati in temperatura gli pneumatici (e stamani non era facile, son partito che erano 5 gradi). Nessuna vibrazione, né al manubrio, né alle pedane, un consumo che, se tieni un'andatura un po' allegra su percorsi collinari, si attesta su un ben più realistico 23 km/l rispetto a quanto letto da altre parti, ma non sono affatto male. Non ultimo (a me non frega niente, perché sono un po' "orso" e non bado alle frivolezze o ai commenti altrui) la moto comunque piace anche esteticamente, basta che ti fermi a un bar o a far benzina e subito si avvicina qualcuno per ammirarla e fare i complimenti. Quindi, riassumendo, moto bella, piacevole e divertente. Buona strada a tutti

    Shining, ma allora l'hai comprata davvero!

    Buon divertimento.

    Se avrai voglia di condividere ancora le tue esperienze le leggerò volentieri, come sempre fatto sul forum Triumph.

    • Like 1
    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy