Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
il masso

Perdita efficienza freno anteriore

Recommended Posts

Andrea73

Anche io come @Niko il Brusco uso molto spesso il cambio in prossimità  di rotatorie e semafori.

Non mi piace arrivare in prossimità di un rallentamento scarico di gas e con una marcia molto alta ,ritengo sia più sicuro arrivarci in marcia bassa e con il motore un po' in tiro , mi da come l'impressione di arrivarci in "maggiore sicurezza" e pronto per una immediata ripartenza.

Non so se sia esatto il mio stile di guida perché magari qualcuno potrebbe dire che è meglio sacrificare un po' di più le pasticche dei freni che costano una porcheria , piuttosto che andare a caricare il motore con un maggior numero di giri anche quando si deve rallentare,  ma a me piace così, senza considerare il fatto che non facendo così dovrei rinunciare ai famosi e appaganti scoppiettii che il nostro bel bicilindrico rilascia.

Una caratteristica irrinunciabile nella mia x !

Edited by Andrea73
  • Like 1

Share this post


Link to post
Niko il Brusco
22 minuti fa, Andrea73 ha scritto:

ma a me piace così, senza considerare il fatto che non facendo così dovrei rinunciare ai famosi e appaganti scoppiettii che il nostro bel bicilindrico rilascia.

ESATTO!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
CorradoB
2 ore fa, Niko il Brusco ha scritto:

Non so Corrado (ma credo che abbiamo una guida simile) ..ma le marce ,eccetto la prima, le tiro x bene.. e quando scalo.. sempre una alla volta .. e se tra una e l altra molli la frizione il motore lo senti xhe frena... Lo senti bene.

Per spiegarmi bene.. rettilineo.. esempio.. tiro la 4 e/o la 5 ...mi avvicino allo stop o precedenza ..nei 100 mt che mi distanziano le scalo man mano..e rallento (e qui la goduria che scoppietta come una nave pirata) ci arrivo in seconda.. se non mi devo fermare completamente.. con l abbrivio la moto riprende..

Lo lo mi sono spiegato amerda.. abbiate pazienza

 

 

Esatto.. È guidando così il freno motore si sente.. Poi che i mono ne abbiano di più non si discute 

Share this post


Link to post
il masso

...ho fissato l'appuntamento per portare la moto a controllare se c'è una problematica al freno anteriore... per non saper nè leggere nè scrivere il Conce  (in anticipo sulla verifica alla mia moto) ha richiesto alla Benelli sia la pompa sia i pistoncini  ...:humm:che sappia già in "anteprima" che c'è un problema su quei componenti??... l'importante sarà che il tutto rientri in garanzia... questo sarebbe il quinto intervento sulla mia moto (SENZA il famigerato aggiornamento alla centralina:see:)...

vi aggiornerò...

Salutissimi - il masso

 

Edited by il masso

Share this post


Link to post
CorradoB
2 minuti fa, il masso ha scritto:

che sappia già in "anteprima" che c'è un problema su quei componenti?

ci può stare, personalmente non so di pinze con problemi ma sulle pompe hanno fatto anche un richiamo...comunque freno che diventa spugnoso e leva che va a fine corsa poco lasciano all'immaginazione...se non perdi olio e nel caso te ne saresti accorto, o le pinze, ma credo di più la pompa, hanno qualcosa che non và 😉

dai bene che si sia premunito dei ricambi in anticipo e come hai detto, l'importante che rientri tutto in garanzia 😉

facci sapere.

ps. chiedigli anche della centralina gia che sei li.. magari è arrivato anche nel suo mondo il fatidico aggiornamento 🤣

Share this post


Link to post
Luca502

@il masso, il problema ce l'hai sempre o solo quando diventa tutto bello caldo?

Share this post


Link to post
Herr Doktor

non per fare il saccente ma si frena con i freni sotto il controllo di abs ed eventualmente della trazione. Infatti durante i corsi di guida spiegano che quando si fa una frenata di emergenza bisogna staccare la frizione e lasciar lavorare l'ABS senza perturbazioni. La trasmissione collegata al motore non permette di tenere la traiettoria giusta oltre a rischiare blocchi delle ruote. In ogni caso, di freno motore la frenata non è sotto controllo, poi fate come volete

 

Share this post


Link to post
CorradoB
28 minuti fa, Herr Doktor ha scritto:

Infatti durante i corsi di guida spiegano che quando si fa una frenata di emergenza bisogna staccare la frizione e lasciar lavorare l'ABS senza perturbazioni

infatti Dok durante i corsi di guida sicura ti insegnano la guida sicura....non a guidare la moto...noi siamo vecchia scuola....noi siamo antecedenti all'ABS.....ASR..PPS..MMS SMS... 🤣🤣🤣 ...pensa cosa ti diranno tra qualche anno a quei corsi quando tutte le auto saranno come le Tesla...... " dormi e non pensarci, tanto fa da sola! " 🤣🤣🤣

battute a parte non parlavamo di frenata di emergenza ma di frenare normalmente, e di usare il motore oltre il freno...Non credo che ne io ne Niko ne Andrea siamo dei piloti, ma probabilmente apparteniamo alla categoria di quelli a cui piace guidare la moto....non so loro ma io guido così anche la macchina 🤣

Edited by CorradoB

Share this post


Link to post
Herr Doktor

Se per questo "ai miei tempi" se serviva si frenava anche con le suole, altro che freno motore

  • Haha 1

Share this post


Link to post
CorradoB
1 minuto fa, Herr Doktor ha scritto:

Se per questo "ai miei tempi" se serviva si frenava anche con le suole, altro che freno motore

😂 anche ai miei!

Share this post


Link to post
Herr Doktor

Joe Bar: la realtà fatta mito e leggenda ffab64b908791fd9bd646d9c8456d41e.jpgd60a82fcd47bf921aa7f7df17f77e954.jpg

Share this post


Link to post
il masso
17 ore fa, Luca502 ha scritto:

@il masso, il problema ce l'hai sempre o solo quando diventa tutto bello caldo?

da due tre mesi a questa parte sempre, sia da freddo che dopo utilizzo prolungato...

Salutissimi - il masso

Share this post


Link to post
Luca502

comunque non è molto chiara la tua problematica... spugnosità e perdita di efficienza di frenata e allungamento corsa sono cose diverse:
la pressione è costante e fatichi a fermarti o l'impianto sembra non aver pressione?

nel primo caso è normale che la leva aumenta la corsa anche perché sei obbligato a fare più forza sulla leva per poterti fermare che normalmente non necessiteresti , ovviamente l'aumento della corsa deve essere consono se ti sfiora le dite mentre freni allora non è questo il caso,  prendi con le pinze la prova a moto ferma perché applicheresti forze di netto superiori a quanto faresti circolando.
le cause di questa necessità poi possono essere varie:

- le pastiglie sono cristallizzate e hanno perso coefficiente d'attrito
- o più semplicemente c'è sopra dello sporco

Se invece il problema sta proprio nella corsa della leva che non ti permette di generare la giusta pressione allora le cause possono essere:
- se il problema è costante e si presenta anche ad impianto freddo, escluderei umidità nell'impianto, anche perché l'acqua allo stato liquido simula la comprimibilità del fluido freni (la leva rimarrebe solo spugnosa ma non andrebbe a vuoto) e pertanto noteresti il problema solo quando passerebbe allo stato gassoso, quindi quando l'impianto è caldo.
- escluderei anche perdite di fluido in quanto la moto non frenerebbe proprio o quanto meno in modo sensibilmente ridotto e per strada vuol dire fare un incidente cosa che mi sembra di aver capito non essere successa e dovresti notare residui di fluido da qualche parte
- è plausibile la presenza di corpi estranei o aria all'interno dell'impianto e sarà sufficiente spurgare e verificare le guarnizioni

Se invece la leva è spugnosa, cioè la forza è costante ma la corsa allungata allora si apre tutto un mondo di possibili cause:
premetto che la moto ha l'ABS pertanto nessuna moto che presenta un "polmone" all'interno del sui circuito avrà una leva la pari di una moto senza ABS e ciò può amplificare alcune problematiche come:

- il rigonfiamento della membrana del serbatoio della pompa che genera depressione contrastando al forza esercitata. 
- presenza di umidità nell'impianto 
- Presenza d'aria
- Guarnizioni pinza non ancora assestate
- Usura anomala pastiglie
- Disco deformato
- "Incolaggio" tra guarnizioni pinza e pistoncini

 

Tutto questo per dire che le cause posso esser disparate e varie, sia causate dalla moto ma anche dalla guida... 
inoltre andare su una giapponese non risolverà nessun problema perché questi sono problemi che abbiamo sia noi comuni mortali che i piloti della MotoGP.

Semplicemente capita, bisogna farsene una ragione

PS: io fossi in te cambierei meccanico... da che mondo e mondo un impianto freno non è soggetto a spurgo?

 


 

In 13/1/2020 at 17:48 , Herr Doktor ha scritto:

cosa prescrive il costruttore quando si cambia l'olio dei freni ?

gli mandano un impianto completo nuovo già in pressione,.

Edited by Luca502
  • Like 2
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
gatsu
comunque non è molto chiara la tua problematica... spugnosità e perdita di efficienza di frenata e allungamento corsa sono cose diverse:
la pressione è costante e fatichi a fermarti o l'impianto sembra non aver pressione?
nel primo caso è normale che la leva aumenta la corsa anche perché sei obbligato a fare più forza sulla leva per poterti fermare che normalmente non necessiteresti , ovviamente l'aumento della corsa deve essere consono se ti sfiora le dite mentre freni allora non è questo il caso,  prendi con le pinze la prova a moto ferma perché applicheresti forze di netto superiori a quanto faresti circolando.
le cause di questa necessità poi possono essere varie:
- le pastiglie sono cristallizzate e hanno perso coefficiente d'attrito
- o più semplicemente c'è sopra dello sporco
Se invece il problema sta proprio nella corsa della leva che non ti permette di generare la giusta pressione allora le cause possono essere:
- se il problema è costante e si presenta anche ad impianto freddo, escluderei umidità nell'impianto, anche perché l'acqua allo stato liquido simula la comprimibilità del fluido freni (la leva rimarrebe solo spugnosa ma non andrebbe a vuoto) e pertanto noteresti il problema solo quando passerebbe allo stato gassoso, quindi quando l'impianto è caldo.
- escluderei anche perdite di fluido in quanto la moto non frenerebbe proprio o quanto meno in modo sensibilmente ridotto e per strada vuol dire fare un incidente cosa che mi sembra di aver capito non essere successa e dovresti notare residui di fluido da qualche parte
- è plausibile la presenza di corpi estranei o aria all'interno dell'impianto e sarà sufficiente spurgare e verificare le guarnizioni
Se invece la leva è spugnosa, cioè la forza è costante ma la corsa allungata allora si apre tutto un mondo di possibili cause:
premetto che la moto ha l'ABS pertanto nessuna moto che presenta un "polmone" all'interno del sui circuito avrà una leva la pari di una moto senza ABS e ciò può amplificare alcune problematiche come:
- il rigonfiamento della membrana del serbatoio della pompa che genera depressione contrastando al forza esercitata. 
- presenza di umidità nell'impianto 
- Presenza d'aria
- Guarnizioni pinza non ancora assestate
- Usura anomala pastiglie
- Disco deformato
- "Incolaggio" tra guarnizioni pinza e pistoncini
 
Tutto questo per dire che le cause posso esser disparate e varie, sia causate dalla moto ma anche dalla guida... 
inoltre andare su una giapponese non risolverà nessun problema perché questi sono problemi che abbiamo sia noi comuni mortali che i piloti della MotoGP.
Semplicemente capita, bisogna farsene una ragione
PS: io fossi in te cambierei meccanico... da che mondo e mondo un impianto freno non è soggetto a spurgo?
 

 
gli mandano un impianto completo nuovo già in pressione,.

Un dottore
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Luca502
In 13/1/2020 at 13:02 , Trkspqr ha scritto:

che c'entrano le pasticche con la corsa della leva?

ciao @Trkspqr centra eccome, mettendo una pastiglia sotto dimensionata si dovrà applicare forza per più tempo il che si traduce in temperature elevate e considerando che qualsiasi fluido una volta aperto dalla scatola comincierà a "ciucciare" umidità il tutto si traduce in leva spugnosa e allungamento corsa leva in quanto una volta che l'acqua diventerà gas sarà comprimibile.
al contrario mettendo pastiglie troppo preformanti  le temperature di utilizzo rimarranno mediamente più basse del necessario e tutto si traduce in usura anomala di dischi e pastiglie, perché quest'ultime non rilasceranno gli agenti lubrificanti al loro interno.

In 13/1/2020 at 13:46 , Andò ha scritto:

pastiglie troppo aggressive ti portano all'usura precoce del disco

purtroppo non hanno ancora inventato pastiglie che frenano di più usurando meno... sarebbe il sogno di tutti team altrimenti
e comunque non è detto che l'usura sia eccessivamente precoce, bisogna considerare che è vero che hanno maggior coefficiente d'attrito ma ti permettono di usare per meno tempo il freno.

  • Like 1

Share this post


Link to post
il masso

Grazie Luca per la lezione di tecnica ciclistica, complimenti... finchè ho la moto in garanzia sfrutto tutto quello che possono verificarmi ed eventualmente sostituirmi nella garanzia stessa quindi a costo zero poi CERTAMENTE cambierò meccanico, è già da un po che non mi convincono... Concordo col pensiero che di problematiche più o meno gravi sono soggette tutte le moto di tutte le marche ma ciascuno ha la propria storia motociclistica e come avevo precedentemente accennato o la mia è stata particolarmente fortunata oppure quest'ultimo capitolo piuttosto sfavorito dalla sorte...

Comunque volente o nolente rimarrò in sella alla Leoncino ancora per un pò di tempo per cui faccio buon viso a cattivo gioco e cerco di portare avanti il mio personalissimo contachilometri di carriera motociclistica più che posso... 

Salutissimi - il masso

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Trkspqr

@Luca502 io parlavo in riferimento allo spessore delle pasticche: su pasticche nuove di spessore uguale, ma una organica e una sinterizzata dubito che si traducano in una corsa differente della leva...che poi era l'argomento discusso fino lì...poi quello che dici è vero...

Inviato dal mio K10000 Pro utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Herr Doktor

Alla fine i casi sono due: impianto da spurgare, se non basta revisione/sostituzione della pompa

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...