Jump to content
Notifica
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie !
  • Vibrazioni manubrio in frenata TRK


    marco.easy68@gmail.com

    Recommended Posts

    marco.easy68@gmail.com

    Buongiorno. Ho acquistato la moto in febbraio .  Inizialmente, per prenderete confidenza con il mezzo, mi fermavo agli stop molto dolcemente usando soprattutto il freno motore a iniziavo a frenare quando comunque mi trovavo a velocità inferiori ai 60 km. Da un mesetto però, aumentando la velocità,  soprattutto sopra i 70 km , frenando dolcemente il manubrio vibra molto fastidiomente, se invece pinzo forte, quasi in staccata, ciò non accade. Ho letto di altri due utenti del forum che hanno riscontrato lo stesso problema ma poi non hanno detto come hanno risolto. Gli ho contattati e rimango in attesa di una loro risposta ma ho comunque deciso di allargare a tutti questa discussione per verificare se altri si trovano ,o si sono trovati, nella stessa situazione. Grazie a tutti.

    Link to post
    Popo

    @marco.easy68@gmail.com CIao.

    Anche io, come altri utenti, ho avuto questo problema. Molti utenti e un meccanico ufficiale Benelli da cui sono stato, mi hanno detto che per alcuni modelli si poteva presentare un problema sul disco freno anteriore. Faccio una piccola parentesi per dire che la massa di questo disco è tra le più alte mai viste su una moto, tra l'altro è più grosso della mia vecchia ninja 600... giusto per far capire come hanno sovradimensionato il sistema frenante (certo, la massa della TRK è maggiore di una ninja e le pinze originali TRK non sono performanti come delle pinze Brembo della ninja, ma mi sembra comunque un sistema sovradimensionato per una moto con 48 cv). Ho fatto questa parentesi per dire che è un bel ciocco di ferro, difficile da piegare per una scaldata, viste le sollecitazioni ridotte che può avere una moto come la TRK (ed ecco perchè ho voluto fare il paragone con la ninja). Probabilmente la sostituzione di uno dei dischi, che ovviamente viene sempre eseguito in via ufficiale per entrambi i dischi al fine di avere tutto pareggiato, non è la soluzione del problema. Ciò che ha suggerito @RioneroTnT è stato valido anche nel mio caso, una stretta alla ghiera e le vibrazioni si sono ridotte drasticamente (oltre alla pulizia dei dischi e dei pistoncini delle pinze). PRESUMO (perchè non ho avuto modo di studiare a fondo la problematica) che una semplice stretta a quella ghiera abbia cambiato a trasmissione delle vibrazioni delle sospensioni anteriori. Mi spiego meglio, le nostre sospensioni si possono schematizzare brutalmente in due componenti: 1) un damper, ovvero un assorbitore, una cosa che riduce la velocità d'avanzata di un oggetto più questo oggetto è veloce (e.g. una palla in movimento nell'aria che frena la sua velocità causa attrito viscoso con l'aria); 2) un sistema di ritorno, ovvero le molle, che invece contrastano la posizione dell'oggetto rispetto a un riferimento (che ovviamente è la posizione di riposo della molla nel nostro caso). Come tutti gli oggetti, anche le nostre sospensioni (assorbitore+molla) sono una combinazione di questi due fattori, ma anche l'elasticità della struttura stessa influisce, aggiungendo massa, attriti (all'assorbitore) e rigidezza (alla molla). Quando stringiamo la ghiera modifichiamo questo sistema, il che cambia le prestazioni del sistema stesso. TUTTE LE COSE VIBRANIO, e le nostre sospensioni non sfuggono a questa legge inviolabile; ma si può invece giocare su come e quanto si vibra; nel nostro caso quello che ci preoccupa è il COME, ovvero la frequenza di vibrazione. I sistemi che vibrano sono soggetti ad alcune frequenze "maledette", ovvero le frequenze di risonanza dove il sistema non riesce a ridurre le vibrazioni ma le amplifica. PENSO che con una ghiera allentata, i picchi (sì, ce ne sono più di uno) delle frequenze di risonanza si spostino andando a toccare frequenze non presenti in una normale motorata.

    Questo si collega anche alle famose vibrazioni del serbatorio, che tutti noi risolviamo con una strisciolina in gomma sotto le lamelle che tengono strette le pipette candela. Quella strisciolina in gomma, o materiale simile, funge da assorbitore (in piccola parte anche da molla ma è praticamente irrilevante) e ci sposta il range di frequenza di risonanza dei 4'500/5'000 rpm (75/83 Hz) a frequenze molto più basse, aumentando anche il damping (ovvero l'intensità della riduzione di oscillazione). Quindi ci ritroviamo con una vibrazione ridotta di un ampiezza del 20% (sparo a caso, anche perchè è in funzione dell'oggetto messo come damper), quindi molto più silenziosa ma anche a frequenze più basse (da 75/83 Hz a 20/25, fuori dal range dell'udibile per noi umani).

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com
    2 ore fa, Popo ha scritto:

    @marco.easy68@gmail.com CIao.

    Anche io, come altri utenti, ho avuto questo problema. Molti utenti e un meccanico ufficiale Benelli da cui sono stato, mi hanno detto che per alcuni modelli si poteva presentare un problema sul disco freno anteriore. Faccio una piccola parentesi per dire che la massa di questo disco è tra le più alte mai viste su una moto, tra l'altro è più grosso della mia vecchia ninja 600... giusto per far capire come hanno sovradimensionato il sistema frenante (certo, la massa della TRK è maggiore di una ninja e le pinze originali TRK non sono performanti come delle pinze Brembo della ninja, ma mi sembra comunque un sistema sovradimensionato per una moto con 48 cv). Ho fatto questa parentesi per dire che è un bel ciocco di ferro, difficile da piegare per una scaldata, viste le sollecitazioni ridotte che può avere una moto come la TRK (ed ecco perchè ho voluto fare il paragone con la ninja). Probabilmente la sostituzione di uno dei dischi, che ovviamente viene sempre eseguito in via ufficiale per entrambi i dischi al fine di avere tutto pareggiato, non è la soluzione del problema. Ciò che ha suggerito @RioneroTnT è stato valido anche nel mio caso, una stretta alla ghiera e le vibrazioni si sono ridotte drasticamente (oltre alla pulizia dei dischi e dei pistoncini delle pinze). PRESUMO (perchè non ho avuto modo di studiare a fondo la problematica) che una semplice stretta a quella ghiera abbia cambiato a trasmissione delle vibrazioni delle sospensioni anteriori. Mi spiego meglio, le nostre sospensioni si possono schematizzare brutalmente in due componenti: 1) un damper, ovvero un assorbitore, una cosa che riduce la velocità d'avanzata di un oggetto più questo oggetto è veloce (e.g. una palla in movimento nell'aria che frena la sua velocità causa attrito viscoso con l'aria); 2) un sistema di ritorno, ovvero le molle, che invece contrastano la posizione dell'oggetto rispetto a un riferimento (che ovviamente è la posizione di riposo della molla nel nostro caso). Come tutti gli oggetti, anche le nostre sospensioni (assorbitore+molla) sono una combinazione di questi due fattori, ma anche l'elasticità della struttura stessa influisce, aggiungendo massa, attriti (all'assorbitore) e rigidezza (alla molla). Quando stringiamo la ghiera modifichiamo questo sistema, il che cambia le prestazioni del sistema stesso. TUTTE LE COSE VIBRANIO, e le nostre sospensioni non sfuggono a questa legge inviolabile; ma si può invece giocare su come e quanto si vibra; nel nostro caso quello che ci preoccupa è il COME, ovvero la frequenza di vibrazione. I sistemi che vibrano sono soggetti ad alcune frequenze "maledette", ovvero le frequenze di risonanza dove il sistema non riesce a ridurre le vibrazioni ma le amplifica. PENSO che con una ghiera allentata, i picchi (sì, ce ne sono più di uno) delle frequenze di risonanza si spostino andando a toccare frequenze non presenti in una normale motorata.

    Questo si collega anche alle famose vibrazioni del serbatorio, che tutti noi risolviamo con una strisciolina in gomma sotto le lamelle che tengono strette le pipette candela. Quella strisciolina in gomma, o materiale simile, funge da assorbitore (in piccola parte anche da molla ma è praticamente irrilevante) e ci sposta il range di frequenza di risonanza dei 4'500/5'000 rpm (75/83 Hz) a frequenze molto più basse, aumentando anche il damping (ovvero l'intensità della riduzione di oscillazione). Quindi ci ritroviamo con una vibrazione ridotta di un ampiezza del 20% (sparo a caso, anche perchè è in funzione dell'oggetto messo come damper), quindi molto più silenziosa ma anche a frequenze più basse (da 75/83 Hz a 20/25, fuori dal range dell'udibile per noi umani).

    Sei stato chiarissimo, grazie. Proverò ad agire sulla ghiera. Vi aggiornerò.

    • Like 1
    Link to post
    marco.easy68@gmail.com

    Operazione effettuata , non è cambiato nulla ! A questo punto rimane solo o dischi o pinze. Ho avuto modo di sentire un'altro proprietario della Trk che ha risolto cambiando le pinze con delle Brembo. Quindi il problema, almeno nel mio caso, si concentra sul gruppo freni ( dischi o pinze)....

    Link to post
    Popo
    33 minuti fa, marco.easy68@gmail.com ha scritto:

    Operazione effettuata , non è cambiato nulla ! A questo punto rimane solo o dischi o pinze. Ho avuto modo di sentire un'altro proprietario della Trk che ha risolto cambiando le pinze con delle Brembo. Quindi il problema, almeno nel mio caso, si concentra sul gruppo freni ( dischi o pinze)....

    Ciao @marco.easy68@gmail.com, se non è la ghiera potrebbero anche essere delle pinze che hanno preso del gioco su un disco semiflottante (solo uno dei due sistemi deve flottare). Sicuramente delle pinze Brembo non sono male eheheh se non è la parte superiore della ghiera concordo che il problema si potrebbe spostare sotto. Speriamo sia quello 😉

    Solo per curiosità, come hai fatto a serrare maggiormente la ghiera? Avevi la chiave specifica in casa?

    Edited by Popo
    Link to post
    marco.easy68@gmail.com

    In realtà non ho visto l'operazione, ho lasciato la moto ad un amico che ci sa fare ( smonta e rimonta le moto) , in ogni caso ha detto che era serrata bene. Ma poi, parlo da ignorante, i dischi sono duri come tombini, come fanno a flottare?? Almeno un minimo dovrebbero muoversi, o sbaglio? 

     

    Link to post
    Popo

    Quegli anellini che ci sono tra la staffa centrale che tiene il disco e la parte del disco che va a contatto con le pastiglie, sono dei mini cilindri che servono a far flottare leggermente il disco per assorbire eventuali imperfezioni del disco stesso (imperfezioni micrometriche). La cosa strana che mi fa storcere un attimino il naso riguardo alle pinze o ai dischi è che le vibrazioni in questo caso sarebbero dovute o a un disco storto o a delle pinze che lavorano male. Se fosse questo il caso, in frenata si dovrebbe sentire il sintomo di questa imperfezione anche sulla leva del freno, proprio a causa del freno-non-freno tra pinza e disco la leva si indurirebbe e si smollerebbe con la stessa frequenza delle vibrazioni. Io questo sintomo non lo avevo riscontrato, difatti ho risolto con qualcosa che vibrava ma tenendo la frenata costante, ovvero un serraggio ghiera non perfetto. Se cambiando le pinze con delle Brembo il problema si risolve le spiegazioni sono due: o erano le pinze originali che lavoravano male, o le pinze nuove influiscono in maniera differente da quelle vecchie cambiando anche il discorso delle vibrazioni. Ma diventa complicato il discorso. Se non è la ghiera, ed è per questo che ti chiedevo come è stata serrata, punterei sulle pinze o sul disco; anche se non ne sono sicuro.

    Per stringere la ghiera comunque non ci vogliono proprio 5 secondi, bisogna allentare la vite centrale che si vede sulla piastra forcelle superiore (smontando quindi il manubrio per raggiungerla), allentare anche le viti che stringono le sospensioni e poi serrare la ghiera con chiave apposita o, se si è sprovvisti (io per esempio), si usa un martello e un puntello per girare la ghiera a colpi.... sì, è un attimino brutale per chi non ha le chiavi giuste 😔

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com
    1 ora fa, Popo ha scritto:

    Quegli anellini che ci sono tra la staffa centrale che tiene il disco e la parte del disco che va a contatto con le pastiglie, sono dei mini cilindri che servono a far flottare leggermente il disco per assorbire eventuali imperfezioni del disco stesso (imperfezioni micrometriche). La cosa strana che mi fa storcere un attimino il naso riguardo alle pinze o ai dischi è che le vibrazioni in questo caso sarebbero dovute o a un disco storto o a delle pinze che lavorano male. Se fosse questo il caso, in frenata si dovrebbe sentire il sintomo di questa imperfezione anche sulla leva del freno, proprio a causa del freno-non-freno tra pinza e disco la leva si indurirebbe e si smollerebbe con la stessa frequenza delle vibrazioni. Io questo sintomo non lo avevo riscontrato, difatti ho risolto con qualcosa che vibrava ma tenendo la frenata costante, ovvero un serraggio ghiera non perfetto. Se cambiando le pinze con delle Brembo il problema si risolve le spiegazioni sono due: o erano le pinze originali che lavoravano male, o le pinze nuove influiscono in maniera differente da quelle vecchie cambiando anche il discorso delle vibrazioni. Ma diventa complicato il discorso. Se non è la ghiera, ed è per questo che ti chiedevo come è stata serrata, punterei sulle pinze o sul disco; anche se non ne sono sicuro.

    Per stringere la ghiera comunque non ci vogliono proprio 5 secondi, bisogna allentare la vite centrale che si vede sulla piastra forcelle superiore (smontando quindi il manubrio per raggiungerla), allentare anche le viti che stringono le sospensioni e poi serrare la ghiera con chiave apposita o, se si è sprovvisti (io per esempio), si usa un martello e un puntello per girare la ghiera a colpi.... sì, è un attimino brutale per chi non ha le chiavi giuste 😔

    Quando nel tuo primo messaggio hai parlato di alcuni utenti  a cui è stato detto che ci sono stati problemi su alcuni dischi sai se poi hanno risolto?

    Link to post
    Canal

    Scusa ma il manubrio fa vibrazione o si scuote? Perchè ti chiedo questo? Semplicemente perchè sono fenomeni ben distinti e che hanno origini diverse. Per la vibrazione direi che devi sentire un bravo meccanico e non l' amico, se sono scuotamenti dello sterzo si potrebbe supporre che se hai un baule posteriore di grossa cubatura e magari caricato con un certo peso questo può innescare scuotimenti più o meno vistosi in base alla decelerazione che fai. Ti dico questo per esperienze avute con altre moto, non sarà il tuo caso ma magari ti può aiutare a capire la differenza.

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com

    Allora: ho provato anche a togliere le valigie e il bauletto, non cambia niente. Ovviamente frenando a scatti l'ammortizzatore  si muove con effetto on off e ciò porta a delle vibrazioni al manubrio che definirei importanti, sicuramente non normali, non mi hai chiarito però il problema dei dischi che dici avere avuto qualcuno.....

    Link to post
    Canal

    Non so a chi ti riferisci, io ho detto che se hai vibrazioni anomale è buona norma affidarsi ad un buon meccanico, stessa cosa per i dischi o altro che comporti interventi importanti. Hai detto che hai provato a togliere bauletto e borse laterali e che il problema è rimasto invariato e con questo il mio suggerimento viene vanificato, mi spiace altro non ti saprei dire.

    Link to post
    Popo
    19 minuti fa, marco.easy68@gmail.com ha scritto:

    non mi hai chiarito però il problema dei dischi che dici avere avuto qualcuno.....

    @marco.easy68@gmail.com non ho avuto ancora modo di rispondere ahah @Canal ha parlato dei bauletti/valigie non io. Comunque avevo letto in questo topic:

    Che, come molti, sostituivano solo il disco destro.... boh... lo stesso meccanico da cui ero andato aveva detto il destro..... ri-boh. A un certo "Luigi Faberi" che non posso taggare perchè risulta Guest e non Membro, gli hanno cambiato il disco destro... nulla... poi gli hanno detto che era il cerchio storto.... non era vero; con il tempo dice che il problema è sparito, nello stesso topic dicono anche che qualcuno ha risolto il problema stringendo le viti del manubrio e altri bilanciando la ruota anteriore...... quindiiiiiiiii sinceramente penso che un disco di quelle dimensioni non ci siano problemi, potrebbero essere dei problemi con le pinze come il tuo amico? o con le pastiglie che si devono modellare ancora come dice Luigi Faberi? Bisogna solo stringere qualche vite/ghiera come ho fatto io e altri? Bilanciare la ruota anteriori come altri ancora? A quanto pare, è fattuale che ci sono differenti soluzioni a un unico problerma O MEGLIO: differenti cause che possono portare a sintomi simili. Facciamo una lista delle operazioni/ispezioni da fare per i posteri e da qui andiamo a tentativi nel tuo caso, dall'operazione più facile a quella più merdosa e costosa:

    1) Check coppia di serraggio ghiera sterzo (smollando la vite centrale e le viti che tengono le forcelle prima) e serraggio manubrio

    2) Check scorrimento pistoncini pinze

    3) Check bilanciatura ruota anteriore

    4) Pastiglie: sostituirle o farci su 2'000 km per vedere se il problema diminuisce o sparisce del tutto

    5) Verificare planarità dischi e sostituirli nel caso

    6) Mettere pinze Brembo da 600 euro

    Non saprei se seguire esattamente l'ordine che ho proposto, ma cambiare dischi e pinze mi sembra esagerato, quindi li lascerei per ultimi... però magari è quello il problema.

     

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com
    48 minuti fa, Canal ha scritto:

    Non so a chi ti riferisci, io ho detto che se hai vibrazioni anomale è buona norma affidarsi ad un buon meccanico, stessa cosa per i dischi o altro che comporti interventi importanti. Hai detto che hai provato a togliere bauletto e borse laterali e che il problema è rimasto invariato e con questo il mio suggerimento viene vanificato, mi spiace altro non ti saprei dire.

    Si scusami, pensavo fossi Popo. Grazie comunque per l'interevento

    45 minuti fa, Popo ha scritto:

    @marco.easy68@gmail.com non ho avuto ancora modo di rispondere ahah @Canal ha parlato dei bauletti/valigie non io. Comunque avevo letto in questo topic:

    Che, come molti, sostituivano solo il disco destro.... boh... lo stesso meccanico da cui ero andato aveva detto il destro..... ri-boh. A un certo "Luigi Faberi" che non posso taggare perchè risulta Guest e non Membro, gli hanno cambiato il disco destro... nulla... poi gli hanno detto che era il cerchio storto.... non era vero; con il tempo dice che il problema è sparito, nello stesso topic dicono anche che qualcuno ha risolto il problema stringendo le viti del manubrio e altri bilanciando la ruota anteriore...... quindiiiiiiiii sinceramente penso che un disco di quelle dimensioni non ci siano problemi, potrebbero essere dei problemi con le pinze come il tuo amico? o con le pastiglie che si devono modellare ancora come dice Luigi Faberi? Bisogna solo stringere qualche vite/ghiera come ho fatto io e altri? Bilanciare la ruota anteriori come altri ancora? A quanto pare, è fattuale che ci sono differenti soluzioni a un unico problerma O MEGLIO: differenti cause che possono portare a sintomi simili. Facciamo una lista delle operazioni/ispezioni da fare per i posteri e da qui andiamo a tentativi nel tuo caso, dall'operazione più facile a quella più merdosa e costosa:

    1) Check coppia di serraggio ghiera sterzo (smollando la vite centrale e le viti che tengono le forcelle prima) e serraggio manubrio

    2) Check scorrimento pistoncini pinze

    3) Check bilanciatura ruota anteriore

    4) Pastiglie: sostituirle o farci su 2'000 km per vedere se il problema diminuisce o sparisce del tutto

    5) Verificare planarità dischi e sostituirli nel caso

    6) Mettere pinze Brembo da 600 euro

    Non saprei se seguire esattamente l'ordine che ho proposto, ma cambiare dischi e pinze mi sembra esagerato, quindi li lascerei per ultimi... però magari è quello il problema.

     

    Va bene, a questo punto non resta che portarla dal meccanico, vi aggiornerò...

    Link to post
    Niko il Brusco

    Se non ricordo male @Luca502 ha avuto lo stesso problema al freno anteriore. E ha sistemato tutto tramite garanzia dal mec.. ma senza cambiare la pinza, solo i dischi e pastiglie ed è tornata a posto.. adesso lo contatto in privato gli chiedo lumi... Io non ne ho memoria precisa.

     

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com
    4 ore fa, Niko il Brusco ha scritto:

    Se non ricordo male @Luca502 ha avuto lo stesso problema al freno anteriore. E ha sistemato tutto tramite garanzia dal mec.. ma senza cambiare la pinza, solo i dischi e pastiglie ed è tornata a posto.. adesso lo contatto in privato gli chiedo lumi... Io non ne ho memoria precisa.

     

    Perfetto ,grazie. Attendo notizie.

     

    4 ore fa, Niko il Brusco ha scritto:

    Se non ricordo male @Luca502 ha avuto lo stesso problema al freno anteriore. E ha sistemato tutto tramite garanzia dal mec.. ma senza cambiare la pinza, solo i dischi e pastiglie ed è tornata a posto.. adesso lo contatto in privato gli chiedo lumi... Io non ne ho memoria precisa.

     

     

    Link to post
    Luca502

    confermo, cambiati i dischi, mi pare anche di averlo scritto da qualche parte.... non ricordo.
    l'impianto è giusto, la moto pesa 240 kg in ordine di marcia, quei dischi ne hanno di inerzia da dover assorbire, anzi avrei anche messo delle radiali per dare più rigidità.

    quando vieni giù dai passi sembra di essere in caduta libera, giù diventa tutto rovente

    Link to post
    Popo
    1 ora fa, Luca502 ha scritto:

    confermo, cambiati i dischi, mi pare anche di averlo scritto da qualche parte.... non ricordo.
    l'impianto è giusto, la moto pesa 240 kg in ordine di marcia, quei dischi ne hanno di inerzia da dover assorbire, anzi avrei anche messo delle radiali per dare più rigidità.

    Scusa @Luca502 ma le pinze freno del TRK 502 sono radiali per la stradale e tradizionali per la versione X; non so @marco.easy68@gmail.com quale versione ha. Inoltre se facciamo una comparativa con il BMW GS1250, il GS pesa, in ordine di marcia, 249 kg (268 kg l'adventure) e ha due dischi da 305 mm l'uno e pinze con soli 2 pistoncini. La TRK pesa, sempre in ordine di marcia, 240 kg, ha due dischi da 320 mm l'uno e pinze con 4 pistoncini. Il sistema frenante su carta sembra sottodimensionato per il GS a questo punto, secondo me la qualità delle pinze BMW (o dei dischi o della pompa freni) è migliore ma come valori su carta vince TRK per peso inferiore, dischi più grandi e pinze con più pistoncini. Per non parlare del fatto che il GS ha anche più di 100 cv quindi il sistema frenante deve essere stato dimensionato per frenare una moto in corsa di quel peso, avendo più cavalli è anche verosimile che possa raggiungere velocità di punta maggiori del TRK.

    Alcuni sui forum, parlo in generale e non di Benelli in particolare, dicono che se un disco è leggermente storto è da sostuire; in questa frase non c'è nulla di sbagliato... cambi il tutto con dei pezzi nuovi e sei sicuro che i dischi siano dritti (salvo errata fabbricazione). Ma per dischi di 5 mm di spesore, come nel caso delle nostre TRK, si può procedere con una spianatura dei dischi stessi. Sullo stesso disco è riportata la dicitura "TH max 4 mm" (dove TH sta per thickness... suppongo). Quando ci sono delle leggere vibrazioni causa dischi storti, si parla sempre di massimo 1-2 decimi di millimetro, qui si parla di 1 mm di sicurezza. Chiaro, in garanzia non ci pensi due volte a sostituire entrambi i dischi, tanto "cazzo te ne frega" ahah Se il problema che si è presentato anche a me non si fosse risolto con la ghiera, avrei controllato la planarità dei dischi e nel caso con meno di 50€ avrei fatto rettificare quello/i storto/i; mi pare che nuovi, la coppia di dischi sia sopra i 300€. Alcuni dicono che non vale la pena rettificare perchè il problema si potrebbe ripresentare... se si ripresenta è sostanzialmente per due motivi: o si lancia costantemente la moto a 130 km/h da una discesa chilometrica al 20% di pendenza e si vuole frenare tutto negli ultimi 50 metri con conseguente scaldata oppure ci sono dei problemi nel materiale dei dischi. Nel primo caso anche i dischi nuovi avranno lo stesso fato, perchè si saranno stortati in precedenza per lo stesso motivo; nel secondo caso i dischi rettificati potranno comunque stortarsi nuovamente ma il problema risulta essere comunque nella fabbricazione originale e nulla vieta di avere nuovi dischi che comunque presentino lo stesso difetto. Se la riparazione non avviene in garanzia opterei per la rettifica, altrimenti cambiamo tutto e ciao

    Edited by Popo
    Ho modificato il post perchè avevo scritto che la coppia di dischi nuova costa 200, ebay mi dice minimo 300€
    Link to post
    marco.easy68@gmail.com
    7 ore fa, Popo ha scritto:

    Scusa @Luca502 ma le pinze freno del TRK 502 sono radiali per la stradale e tradizionali per la versione X; non so @marco.easy68@gmail.com quale versione ha. Inoltre se facciamo una comparativa con il BMW GS1250, il GS pesa, in ordine di marcia, 249 kg (268 kg l'adventure) e ha due dischi da 305 mm l'uno e pinze con soli 2 pistoncini. La TRK pesa, sempre in ordine di marcia, 240 kg, ha due dischi da 320 mm l'uno e pinze con 4 pistoncini. Il sistema frenante su carta sembra sottodimensionato per il GS a questo punto, secondo me la qualità delle pinze BMW (o dei dischi o della pompa freni) è migliore ma come valori su carta vince TRK per peso inferiore, dischi più grandi e pinze con più pistoncini. Per non parlare del fatto che il GS ha anche più di 100 cv quindi il sistema frenante deve essere stato dimensionato per frenare una moto in corsa di quel peso, avendo più cavalli è anche verosimile che possa raggiungere velocità di punta maggiori del TRK.

    Alcuni sui forum, parlo in generale e non di Benelli in particolare, dicono che se un disco è leggermente storto è da sostuire; in questa frase non c'è nulla di sbagliato... cambi il tutto con dei pezzi nuovi e sei sicuro che i dischi siano dritti (salvo errata fabbricazione). Ma per dischi di 5 mm di spesore, come nel caso delle nostre TRK, si può procedere con una spianatura dei dischi stessi. Sullo stesso disco è riportata la dicitura "TH max 4 mm" (dove TH sta per thickness... suppongo). Quando ci sono delle leggere vibrazioni causa dischi storti, si parla sempre di massimo 1-2 decimi di millimetro, qui si parla di 1 mm di sicurezza. Chiaro, in garanzia non ci pensi due volte a sostituire entrambi i dischi, tanto "cazzo te ne frega" ahah Se il problema che si è presentato anche a me non si fosse risolto con la ghiera, avrei controllato la planarità dei dischi e nel caso con meno di 50€ avrei fatto rettificare quello/i storto/i; mi pare che nuovi, la coppia di dischi sia sopra i 300€. Alcuni dicono che non vale la pena rettificare perchè il problema si potrebbe ripresentare... se si ripresenta è sostanzialmente per due motivi: o si lancia costantemente la moto a 130 km/h da una discesa chilometrica al 20% di pendenza e si vuole frenare tutto negli ultimi 50 metri con conseguente scaldata oppure ci sono dei problemi nel materiale dei dischi. Nel primo caso anche i dischi nuovi avranno lo stesso fato, perchè si saranno stortati in precedenza per lo stesso motivo; nel secondo caso i dischi rettificati potranno comunque stortarsi nuovamente ma il problema risulta essere comunque nella fabbricazione originale e nulla vieta di avere nuovi dischi che comunque presentino lo stesso difetto. Se la riparazione non avviene in garanzia opterei per la rettifica, altrimenti cambiamo tutto e ciao

    Aggiornamento: ho portato la moto dal meccanico che si è dimostrato molto gentile e disponibile, ma veniamo al dunque: ha provato a sostituire la ruota anteriore con  quella di un'altra trk, frenata perfetta. Quindi è ovvio che il problema risieda tra ruota e dischi. Ha controllato la bilanciatura del cerchio che risulta essere a posto, in realtà anche i dischi sembra che non siano danneggiati ma ritiene, e lo penso anch'io,  che il problema siano proprio loro. Verranno cambiati in garanzia, tempi un po' lunghi vista la situazione attuale. Se poi non sono i dischi il problema rimane cerchio o pneumatici, ma visto anche il precedente di Luca dovremmo aver trovato la rogna.....

    Link to post
    Popo
    2 minuti fa, marco.easy68@gmail.com ha scritto:

    Aggiornamento: ho portato la moto dal meccanico che si è dimostrato molto gentile e disponibile, ma veniamo al dunque: ha provato a sostituire la ruota anteriore con  quella di un'altra trk, frenata perfetta. Quindi è ovvio che il problema risieda tra ruota e dischi. Ha controllato la bilanciatura del cerchio che risulta essere a posto, in realtà anche i dischi sembra che non siano danneggiati ma ritiene, e lo penso anch'io,  che il problema siano proprio loro. Verranno cambiati in garanzia, tempi un po' lunghi vista la situazione attuale. Se poi non sono i dischi il problema rimane cerchio o pneumatici, ma visto anche il precedente di Luca dovremmo aver trovato la rogna.....

    @marco.easy68@gmail.com Ottimo! Non so le tempistiche di consegna e montaggio, soprattuto in questo periodo particolare, ma tienici aggiornati! Sperando che si risolva del tutto il problema 😉 Il meccanico ha fatto dei test sui dischi (tipo smontaggio con verifica su un piano di riferimento oppure facendo ruotare l'intero cerchio con un'asticella di misura) o fate il cambio basandovi magari sui dati dei precedenti con altre TRK?

    Link to post
    marco.easy68@gmail.com

    Non so come ha operato tecnicamente, mi ha solo detto che il cerchio è bilanciato e anche i dischi a verifica ( non chiedermi come) sembrano a posto. Ad esclusione però  è più logico sotituire i dischi, se poi non sarà così ( spero proprio di no) rimane il cerchio, altro a questo punto ( vista la prova con altra ruota) non può  essere....

    13 minuti fa, Popo ha scritto:

    @marco.easy68@gmail.com Ottimo! Non so le tempistiche di consegna e montaggio, soprattuto in questo periodo particolare, ma tienici aggiornati! Sperando che si risolva del tutto il problema 😉 Il meccanico ha fatto dei test sui dischi (tipo smontaggio con verifica su un piano di riferimento oppure facendo ruotare l'intero cerchio con un'asticella di misura) o fate il cambio basandovi magari sui dati dei precedenti con altre TRK?

     

    Link to post
    Popo
    adesso, marco.easy68@gmail.com ha scritto:

    mi ha solo detto che il cerchio è bilanciato e anche i dischi a verifica ( non chiedermi come) sembrano a posto

    Mmm... se ha fatto la verifica e dice che è ok mi sembra strano che siano loro, c'è sempre una tolleranza per la planarità del disco però boh. Va beh tanto sei in garanzia quindi costo zero per controllare che non siano i dischi.

    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy