Jump to content
News Ticker
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie
  • affidabilità nel tempo


    Emil78

    Recommended Posts

    Emil78

    Buongiorno,

    Leggo un pò ovunque che l'affidabilità nel tempo delle moto cinesi è davvero poca. Si lamentano varie rotture e pezzi da sostituire. Cambio Olio ogni 3000 km invece dei 10.000 come su moto giapponesi. Nel prendere la imperiale sono stato attirato anche dal prezzo oltre che dallo stile. Come si comporta in fatto di affidabilità questa imperiale? 

    Link to post
    • 1 month later...
    Guest Pablito

    Buongiorno a tutti, riapro questo 3d per dire che riguardo all'affidabilità  nel tempo (e manco tanto, a volte da quasi subito) inizio ad avere più di qualche perplessità anch'io. 

    In attesa che la mia venga immatricolata la settimana prossima, gironzolando sul web mi sono imbattuto in un nutrito, vivace e partecipato gruppo Facebook dedicato all'Imperiale, peraltro gia' noto a molti di voi.

    Ebbene, al di là  dell'iniziale e comprensibile entusiasmo per l'acquisto, ho letto di eventi più o meno seri, frequenti e, in talune circostanze,  irrisolti: a parte quelli gia' conosciuti, ad esempio la resa insufficiente degli ammortizzatori posteriori, si va dall'improvviso spegnimento della moto in fase di scalata, in un caso pure nell'affrontare una curva (ci si lasciano le penne...), al minimo alto (3500/4000 giri), all'accensione di spie (abs, check) che a volte si spengono dopo un po', inspiegabili  ticchettii nel motore che vanno e vengono, in un caso si parla addirittura di una 5 marcia "fallata" tanto da indurre il concessionario perfino a sostituire la moto immatricolandone un'altra. In più connettori elettrici che fuoriescono da sotto la sella e gomma delle pedivelle che si stacca così come altri supporti in gomma, gommini dei fianchetti e plastiche varie che si rompono perche gia' usurate dopo pochi giorni di utilizzo.

    A tale quadro, poi, fa da cornice la rete assistenziale Benelli, non sempre pronta e all'altezza. 

    Francamente c'è di che preoccuparsi, ho l'impressione che azzeccare l'esemplare "buono" sia un fatto casuale, perché non di rado se ne pesca uno con problemi e ciò non depone a favore del controllo qualità,  per cui...incrocio le dita e speriamo bene.

    Edited by Pablito
    Link to post
    Andrea73

    Ciao @Pablito, il team  di ingegneri benelli ,(ma anche tutte le altre marche), sono in costante ricerca della soluzione ai problemi riscontrati nei primi esemplari di ogni modello.

    Quella da loro svolta è una miglioria continua che porta alla risoluzione di svariate noie.

    Ora io non possiedo l'imperiale, bensì il trk e ricordo che i primi esemplari prodotti erano afflitti (non tutti ) da qualche noia (pompa benzina,galleggiante ballerino qualche vibrazioni di troppo e altre piccole cose), che capisco come tu dici sono fastidiose,  ma ho altresì constatato che un anno dopo quando io l'ho comprata nuova ,questi difetti non erano più presenti sul modello.

    Ora facendo tutti gli scongiuri del caso,ho notato che anche quelle comprate in quel periodo da altri amici qui sul forum erano e sono perfette!

    Ciò vuol dire che c'è qualcuno dietro che lavora a costanti migliorie del prodotto.

    Ti dico anche che la moto è  una passione,e come tale se c'è da fare una piccola miglioria,come ad esempio sostituire una vite ,cambiare un gommino, aggiungere del frenafiletti ad una vite ballerina, o migliorare un piccolo componente con il nostro ingegno (perché così modificato è migliore e non ci darà più noie) abbiamo tutti gli strumenti necessari. 

    E poi cosa sacrosanta le cure e la manutenzione!

    Ora di quelle persone di cui hai letto sul web non sappiamo se sono dei patiti della cura dei particolari , o dei trascuroni che pensano soltanto a dar gas e non si preoccupano neanche se sulla catena ci sia un kg. Di sporcizia a far da contorno .

    Ma ti assicuro che oltre a comprare la moto ,bisogna rivolgersi ad un buon centro assistenza, e qui sul forum possiamo darti una mano e in base alle nostre esperienze e dirti dove puoi rivolgerti.

    E un buon centro assistenza non ti lascia come da te letto con "problemi irrisolti", ma si mette d'impegno cambiandoti tutta la componentistica possibile finché il problema non viene individuato e risolto, e qui ti dico che benelli in alcuni e rari casi di moto nate per così dire "sfortunate" oltre non mai ,ha saputo risolvere.

    Spero di non averti annoiato,  mi sono un po' dilungato, ma era tanto per capire.😉

    • Like 1
    • Upvote 1
    Link to post
    Guest Pablito

    Grazie Andrea, non mi hai annoiato affatto, anzi!

    Sono d'accordo  con te sulla cura e piccola manutenzione in proprio, per quanto mi riguarda non è affatto un problema, sulle mie Guzzi, oltre al cambio olio filtri ecc. regolavo la carburburazione e il gioco delle punterei con gli spessimetri in dotazione, non è questo che mi preoccupa.  So anche  che i difetti di fabbrica affliggono brand più blasonati, nessuno esente, tanto da richiamare alcuni modelli, ma c'è un ma. Se c'è  un difetto di produzione su una linea, ebbene e' quasi sempre lo stesso. Mi spiego: le Guzzi anni 79/80, ad esempio V50 e Sp I e II, tribolavano con l'impianto elettrico. Era, per così dire, un "marcatore genetico" comune e costante, le moto che davano problemi li davano li, tanto che io giravo con una bobina e una lampadina di ricambio.

    Ma qui no. Qui si va dai problemi al cambio all'impianto elettrico, dalle gomme e gommini utilizzati alla centralina. Oltretutto su moto appena ritirate dal concessionario. Sostituire un gomminio usurato puo' essere un piacere, sempre che il supporto in gomma, o plastica, si sia usurato dopo qualche tempo, non dopo pochi giorni di vita.

    E' quando i difetti sono generalizzati e diversi nella loro origine che c'è da temere, non so se ho reso l'idea. 

    Beh, la settimana prossima apriremo le danze, un po' di ottimismo.

    Edited by Pablito
    Link to post
    Niko il Brusco
    2 ore fa, Pablito ha scritto:

    Beh, la settimana prossima apriremo le danze, un po' di ottimismo.

    Bravo, non farti seghe mentali se no non ne esci piú.. un macello di "problemi" sulle moto erano appunto legati a persone che avevano poco o nessuna esperienza di moto. Che scrivevano di rumori di ferraglia.. di un bicilindrico!.. o di gente abituata allo scooter che non sapeva usare le marce e gli si spegneva la moto... Va bè.  Lasciamo stare..

    Sereno, tranquillo, propositivo che non avrai problemi.. io mai avuti..culo? Forse.

    Link to post
    Renato C

    Hai ordinato l'lmperiale, ancora non ce l'hai fra le mani e già  ne celebri il funerale sulla base di cose lette su Facebook? La mia ha 4000 km, finora niente da recriminare, ma anche se avesse qualche difetto bisogna usare il giusto metro di giudizio: stiamo  parlando di una motocicletta,  una  vera  motocicletta, che costa 4000 euro! A quel prezzo non trovi nemmeno uno scooter plasticoso. Quanto costa una Guzzi, con i suoi difetti? Quando avrai fra le mani l'Imperiale ti ricrederai e sarai ben disposto a perdonarle qualche difetto se mai ne avrà pensando a quanto l'hai pagata e a quello che ti offre.

    Link to post
    Mrz80

    Mi permetto solo una osservazione su cui ragionare.
    Una questione meramente di numeri.
    In quanti comprano l'imperiale?
    Di questi tanti, quanti scrivono su internet come si sono trovati?
    E soprattutto, se hai un problema, è facile che ti lamenti/cerchi soluzioni, se non ne hai, vedi post del tipo:"tutto bene"? (Qui ce n'è uno, per dire, di post "tot km, tutto ok!"). Ma la natura dei gruppi FB e dei forum e proprio quella di elencare difetti, non dichiarare la perfezione.
    Se fossimo "obbligati" a tenere un resoconto scritto, pubblico, dell'andamento del mezzo, avremmo chiare le % reali dei vari problemi. Non essendoci ovviamente questo obbligo, ti saltano all'occhio solo le grane e sembrano tante.
    Vai tranquillo.

    Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk

    • Like 2
    Link to post
    Guest Pablito

    Ragazzi non vorrei essere stato equivocato,  né celebrare il funerale, tirandomela da solo,  di una moto che mi piace  perché altrimenti non l'avrei scelta, e non certo perché costa "solo" 4.000 euro. Sarei potuto andare su un buon usato, ma questa volevo. Gli è che le cose negative che ho letto su FB  non sono le solite illazioni prive di fondamento e zeppe di luoghi comumi dei detrattori delle Benelli e dell'Imperiale in particolare,  ma di utenti-possessori. E la cosa mi ha sorpreso, visti i giudizi largamente positivi, in Patria e all'estero, di cui ero a conoscenza. Cosa diversa se avessi scelto una RE: lì si che non mi sarei meravigliato  (chiedo scusa ai possessori di RE...)

    Salutoni e buon fine settimane 

    Link to post
    Davide_P
    4 ore fa, Pablito ha scritto:

    Ragazzi non vorrei essere stato equivocato,  né celebrare il funerale, tirandomela da solo,  di una moto che mi piace  perché altrimenti non l'avrei scelta, e non certo perché costa "solo" 4.000 euro. Sarei potuto andare su un buon usato, ma questa volevo. Gli è che le cose negative che ho letto su FB  non sono le solite illazioni prive di fondamento e zeppe di luoghi comumi dei detrattori delle Benelli e dell'Imperiale in particolare,  ma di utenti-possessori. E la cosa mi ha sorpreso, visti i giudizi largamente positivi, in Patria e all'estero, di cui ero a conoscenza. Cosa diversa se avessi scelto una RE: lì si che non mi sarei meravigliato  (chiedo scusa ai possessori di RE...)

    Salutoni e buon fine settimane 

    La dinamica su FB non è diversa da quella di un forum, dove spesso si sottolineano problemi e magagne a volte vere, a volte esagerate, a volte equivocate, a volte false e dovute a inesperienza o incapacità.

    Quando ho preso il TRK 251 mi sono fatto il segno della croce dopo alcune cose che ho letto in giro. Il 251 non ha la stessa diffusione del TRK 502 e, a dispetto del nome, è una moto totalmente diversa dalla sorella maggiore, dal motore fino all'elettronica.Ad esempio in questo forum ho trovato spesso la lamentela dell'orologio che rimane indietro già dopo alcuni giorni: sulla mia dopo 2 mesi e mezzo l'orologio va avanti di 3 minuti.

    Dopo due giorni che l'ho ritirata, mi si è staccato il parafango posteriore, svitate/rotte le viti del portapacchi e avevo il canotto dello sterzo lento: ho cominciato a sudare freddo. Sono tornato dal concessionario che ha prontamente sistemato tutto, ma il mio livello di fiducia era davvero ai minimi e ho avuto qualche rimpianto sulla scelta fatta. Ho deciso comunque di dare tempo al mezzo.

    Oggi, dopo due mesi e mezzo e 4.000 km, nessun problema rilevante (a meno di alcune ottimizzazioni che sarebbero necessarie), anche dopo averla trattata relativamente male per salite e discese, in coppia su strade orribili e buche romane, limitandomi alla manutenzione base, tipo tenere la catena ben lubrificata e controllando di tanto in tanto che stesse tutto bene.

    Proprio ieri ho ricontrollato il serraggio di alcune viti e bulloni, essendo una moto che vibra molto, ma non ho trovato alcuna anomalia. Ho anche attaccato la moto alla diagnostica e non da alcun errore.

    Detto questo, hai tra le mani una bella moto ad un costo contenuto: se ti posso dare un consiglio costruttivo, pretendi di farti curare in maniera scrupolosa tutto il pre-consegna con un controllo accurato di tutta la moto, non ultimo proprio il serraggio di viti e bulloni.

    Edited by Davide_P
    • Upvote 1
    Link to post
    Niko il Brusco
    39 minuti fa, Davide_P ha scritto:

    pretendi di farti curare in maniera scrupolosa tutto il pre-consegna con un controllo accurato di tutta la moto, non ultimo proprio il serraggio di viti e bulloni.

    ESATTO!!!!!

    Link to post
    Herr Doktor



    le Guzzi anni 79/80, ad esempio V50 e Sp I e II, tribolavano con l'impianto elettrico.
    La batteria del 850 T5 mi mollò il giorno del ritiro nel percorso urbano concessionario - casa: non funzionava la ricarica. Ma quelli erano gli anni più bui della moto guzzi
    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy