Jump to content
Notifica
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie !
  • pastiglie freni


    gilly

    Recommended Posts

    gilly

    avevo preso tempo fa da un noto sito (non so se si puo' mettere il nome....)  un paio di pantaloni, e mi ero trovato bene, e vorrei prenderne un altro paio, magari una taglia in meno,  aspetto solo che siano scontati al massimo,  poi per raggiungere i 50€ in cui la spedizione è gratuita, ho messo un occhio su queste pastiglie freno... e qui aprirei un discorso su quali siano migliori per il nostro mezzo... non parlo di marca ma di tipologia ,  metalliche, sinterizzate, ceramiche , ecc....io non le vorrei troppo aggressive che mi rovinassero il disco... di queste, che ne pensate ?

     

    1706613311_PastiglieFrenoPosterioriBrakingSemiMetallicheBenelliLeoncino5002018-Adesso33dirisparmio-XLmoto_it.thumb.png.de0c8a8c41db8a1b023401e1f377f590.png

    Link to post
    Niko il Brusco
    23 minuti fa, Trkspqr ha scritto:

    Nel senso che è un "fermone" che frena sempre?emoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.pngemoji12.png

    😂😂.. no no.. vende parti di ricambio all ingrosso, collabora con la Brembo.. ne sa.👍

    • Like 1
    • Upvote 1
    Link to post
    Luca502

    facciamo un po di chiarezza, le pastiglie esistono in 3 tipologie in ordine di prestazione :

    1- organiche: le cosidette pastiglie carbon-ceramiche che sono pastiglie da medio-basso coefficiente d'attrito (adatte per moto con impianti in ghisa, applicazioni posteriori o off-road) che hanno un ottima affidabilità in qualsiasi condizioni (nei limiti di un utilizzo standard e quindi non racing)

    2- sinterizzate: le hanno chiamate un po' in tutti i modi (metalliche, semimetalliche, sinter ecc) differiscono dalle prime in quanto a modalità di produzione, queste vengono formato pressatura di polveri metalliche : coefficente d'attrio da medio a racing (ormai tutte le moto fatto salvo alcune eccezioni  come gli scooter montano sinterizzate all'asse anteriore) ci saranno pertanto sinterizzate stradali e sinterizzate racing (WSBK usano un sinterizzata che si può tranquillamente comprare in negozio e fino a poco tempo fa anhce in MotoGp in configurazione da bagnato)

    3 - Carbonio: massima performance disponibile compatibili solo con dischi dello stesso materiale ed una volta accoppiate non si possono montare con altri dischi (vedi MotoGp e F1), questa realtà è fuori dall'utilizzo stradale, ma ci stava per pura curiosità.

    Tornando alla domanda di @gilly faccio un altra premessa: NON ESISTONO PASTIGLIE PIÙ' O MENO AGGRESSIVE (o meglio non come ve l'immaginate voi) limitandoci al materiale stradale ci saranno pastiglie che usurano omogeneamente ed altre che daranno l'impressione di rovinare il disco ma in entrambi i casi il disco si usura e su questo non c'è fatto che tenga.

    in realtà tutto dipende dalle temperature in cui viene utilizzato l'impianto, ne parlo meglio qui: 

    Se usi la moto in maniera tale che l'impianto rimane sempre freddo, andare a mettere una pastiglia con tanto coefficiente d'attrito andrà a prescindere ad usurare meno uniformemente il disco.
    considera anche che più coefficiente d'attrito hai a disposizione e in meno tempo fermerai la moto quindi vorrà dirà meno utilizzo del freno pertanto non so quanta differenza ci sia realmente.
    le pastiglie della foto vanno bene? Non lo so, non si può capire nulla dalla foto  potrebbe essere una mescola stradale e o una sportiva , prova a chiedi al sito che tipo di pastiglia è.

    spero che queste considerazioni possano esserti d'aiuto.

    Ciao,
    Luca

    • Like 2
    • Upvote 1
    Link to post
    CorradoB

    quindi riassumendo...per avere un po più coefficiente di attrito e più performanti delle originali dovremmo montare delle sinterizzate sportive? visto che credo abbiamo gia delle sinterizzate stradali...

    tipo queste per capirci?

    https://www.motomaniashop.com/it/accessori-e-ricambi-per-benelli-leoncino-500-2017-2020/66604-set-pastiglie-anteriori-sinterizzate-sbs-762-hs-per-benelli-leoncino-500-2018-2020-5703858197575.html

    @Luca502 se hai codici o link postali 😉 perchè al cambio anche io voglio qualcosa di più performante 😉

    :thanks:

    Link to post
    Trkspqr

    Sui vecchi k prima serie, a seguito dell'avvento di nuove "miscele" per la composizione delle pastiglie dei freni, BMW sconsigliava l'uso di sinterizzate per via di un riscaldamento eccessivo dell'impianto frenante (dei pistoncini e dei relativi anelli di tenuta in particolare), che poi non capisco perché BMW lo sconsigliava se le pinze erano Brembo (e all'epoca le stesse pinze montate su vari modelli di varie case!?)...
    In ogni caso, approfitto di@Luca502 per chiedergli di "correggermi un ragionamento": pastiglie organiche più "morbide" vero che si consumano prima, ma consumano anche meno il disco (si lo so, si parla di decimi di millimetro!) giusto (e visto che le pasticche costano meno dei dischi...)? Sempre le organiche, poiché più morbide...non hanno maggior coefficente di attrito (certo se non le cuociamo!)?
    Grazie grazie in anticipo per le delucidazioni!

    Inviato dal mio K10000 Pro utilizzando Tapatalk

    Link to post
    gilly

    io invece approfitto chiedo un' altra cosa.... se vendono una pastiglia per un determinato modello,  c'è sicurezza del fatto  che essendo appunto testata per quel modello (si spera) comunque vada bene (si parla di marche serie e conosciute) oppure è solamente un fatto commerciale, cioè tipo  "vuoi spendere poco, ti diamo anche la pastiglia economica che non sappiamo neanche se va bene " ?

    Link to post
    CorradoB
    Posted (edited)
    57 minuti fa, gilly ha scritto:

    che essendo appunto testata per quel modello (si spera) comunque vada bene

    penso che "vada bene" sia inteso come "monta" su quel modello in sostituzione all'originale senza modifiche 😉 e questo su tutti i componenti....poi come tutte le parti modificate in qualcosa cambiano (si modifica anche per cambiare qualcosa, non sempre solo l'estetica ma anche la funzionalità) nell'ambito specifico delle pasticche a maggior ragione potrebbero cambiare le caratteristiche e anche di molto...diciamo che non daranno pasticche in carbonio senza specificare che sono adatte solo a dischi anch'essi in carbonio...ma mescole diverse con diversi rendimenti e usura del disco rispetto all'originale sono vendute normalmente senza specificare che quel tipo di mescola ad esempio lavora "solo" ad alte temperature e ti diranno che la loro caratteristica è quella di sopportare alte temperature e forti stress, ma non diranno che appena parti e a dischi freddi frenano da schifo peggio delle originali e che se usi la moto 5km per volta non avrai mai una buona frenata... ti diranno che un che le loro pasticche hanno prestazioni superiori del 40% ma non ti diranno che questo si paga con  l'usura del disco superiore del 20% (esempio)  rispetto all'originale....diciamo che esaltano le caratteristiche che le rendono superiori all'originale senza spiegare le "controindicazioni" che in un certo senso sono implicite..( alto rendimento ad alte temperature = basso rendimento a freddo....alto coefficiente di atrito\ alte prestazioni = maggior usura del disco....così per dirne un paio)  ...sono implicite ovviamente per chi lo sa...ma come per una gomma, se vai dal gommista e chiedi qualcosa che faccia tantissimi km è implicito che non avrà le performance in tenuta di una mescola morbida che ne farebbe 1\4... è chi la compra che dovrebbe sapere cosa vuole, se non lo sa e vuole garanzia di test e di miglior rapporto benefici\svantaggi di solito si rimonta il componente originale che la casa ha sicuramente testato e sarà il miglior compromesso.

    Edited by CorradoB
    • Upvote 1
    Link to post
    gilly
    6 minuti fa, CorradoB ha scritto:

    . è chi la compra che dovrebbe sapere cosa vuole, se non lo sa e vuole garanzia di test e di miglior rapporto benefici\svantaggi di solito si rimonta il componente originale che la casa ha sicuramente testato e sarà il miglior compromesso.

    che piu' o meno è come andare dal meccanico  "perchè lui sa"  e poi invece di montarti le originali  ( che poi originali cosa vuol dire ?...anche le case a seconda dei lotti cambiano, vedi l' olio passato da petronas a motul...)ti mette quelle che ha in magazzino, o quelle che gli conviene di piu'...

    • Like 1
    Link to post
    CorradoB
    2 minuti fa, gilly ha scritto:

    che piu' o meno è come andare dal meccanico  "perchè lui sa"  e poi invece di montarti le originali  ( che poi originali cosa vuol dire ?...anche le case a seconda dei lotti cambiano, vedi l' olio passato da petronas a motul...)ti mette quelle che ha in magazzino, o quelle che gli conviene di piu'...

    beh se è disonesto non ci si può far niente se non cambiarlo sperando di trovarne uno onesto...ma se si parte dal presupposto che è onesto, proprio "perchè lui sa" che può montarti un'altra marca ma con caratteristiche simili e quindi alla fine della fiera cambia solo la marca..

    vero, anche le case cambiano come gli torna meglio, ma cambiano nell'ambito delle solite caratteristiche..magari le nostre due moto escono già dalla fabbrica con pasticche differenti, ma sicuro con le solite caratteristiche...non credo proprio che una qualsiasi casa faccia uscire una moto con pasticche sinterizzate poi per risparmiare stipula il contratto con una altra marca e sui lotti seguenti della solita moto monti pasticche organiche 😉

    Link to post
    • 2 months later...
    Luca502

    Riprendo in ritardo le domande che mi hanno posto:

    Il 1/7/2020 at 15:51, CorradoB ha scritto:

    @Luca502 se hai codici o link postali 😉 perchè al cambio anche io voglio qualcosa di più performante 😉

    vai a questo link: https://products.motorquality.it/it/moto
    è il nostro configuratore ricambi qui trovi tutto ciò che è disponibile per la tua moto compresi gli articoli che suggeriamo (se poi ha domande dimmi pure)

    Il 1/7/2020 at 21:08, Trkspqr ha scritto:

    n ogni caso, approfitto di@Luca502 per chiedergli di "correggermi un ragionamento": pastiglie organiche più "morbide" vero che si consumano prima, ma consumano anche meno il disco (si lo so, si parla di decimi di millimetro!) giusto (e visto che le pasticche costano meno dei dischi...)? Sempre le organiche, poiché più morbide...non hanno maggior coefficente di attrito (certo se non le cuociamo!)?

    Ragionamento base per l'utilizzo stradale:
    coefficiente d'attrito basso - maggior tempo di frenata - mantenimento temperature - usura omogena
    coefficiente d'attrito alto - minor tempo di frenata - utilizzo sotto temperatura - usura irregolare

    quantificare l'usura non è un discorso che sta in piedi secondo me

    il ragionamento è fatto sulla base al coefficiente d'attrito e non al materiale, quest'ultimo nel periodo storico in cui ci troviamo è legato più ad esigenze "economiche" che "tecniche", una volta l'organico era necessario in quanto la ghisa non accettava pastiglie sinterizzate (tutt'ora così per le 4 ruote), con l'avvento dell'acciaio in un primo momento si è continuato con l'organico ma il trend è stato quello di passare a mescole sinterizzate in quanto garantivano un ottimo bite iniziale ed una miglior gestione della temperatura rispetto ad un organica.
    ora l'organica si utilizza su applicazioni "low cost" e su applicazioni posteriori o scooter, dove si necessita una maggior (passatemi il termine) pastosità dell'impianto più che un bite iniziale marcato

     

    Grafico andamento attrito Sinterizzata stradale:

    06 - Grafico SA

    Grafico andamento attrito Organica stradale:

    Brembo Pastiglie Grafico Mescola CC

    Il 2/7/2020 at 09:06, gilly ha scritto:

    o invece approfitto chiedo un' altra cosa.... se vendono una pastiglia per un determinato modello,  c'è sicurezza del fatto  che essendo appunto testata per quel modello (si spera) comunque vada bene (si parla di marche serie e conosciute) oppure è solamente un fatto commerciale, cioè tipo  "vuoi spendere poco, ti diamo anche la pastiglia economica che non sappiamo neanche se va bene " ?

     

    Riguardo l'afertmarket le pastiglie non sono testate su ogni singola moto esistono mescole sviluppate per determinati utilizzi e per estensioni di applicazioni pastiglia si vanno a comporre i cataloghi quindi se una moto uscita del 2020 ha la stessa figura di una moto del 2015 (es R1 2020) automaticamente tutto l'AM dell'R1 del 2015 si applica anche al nuovo modello, nonostante il primo equipaggiamento abbia una mescola differente del modello precedente.
    Sul primo equipaggiamento invece le case chiedono determinate caratteristiche al produttore, e sono poi loro a decidere quali usare su quali moto.

    Sostanzialmente non c'è risposta alla tua domanda se non che di base una pastiglia che per te non va bene per altri è perfetta e viceversa.

    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy