Jump to content
Notifica
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie !
  • Royal Enfield Interceptor provata!


    CorradoB

    Recommended Posts

    CorradoB

    index.thumb.jpg.bb25e29e7548e9f2d9a36d9bd49cb232.jpg

    Appena tornato da un bellissima prova....due chiacchiere col proprietario della concessionaria Power Bike di Aulla  (MS), a cui faccio spudoratamente pubblicità perche la merita, almeno per quanto possa averlo conosciuto io in quei pochi minuti, non fosse altro perchè con tutta sincerità gli ho detto che sono innamorato del mio Felino come il primo giorno e non ho intenzione di cambiarlo ma solo di provarla perchè è una moto che mi è sempre piaciuta e sarei curioso di confrontarle....visto che sono nella solita fascia di prezzo (la Royal qualcosa in più, di listino quasi mille...) cilindrata simile, stile simile, cavalli e coppia identici e quindi vedere cosa avevo lasciato per il Felino due anni fa 😉 ...ecco dopo questo mi sarei aspettato una piccola prova veloce, magari seguendo qualcuno della concessionaria..invece mentre fotocopiava la patente mi ha consigliato un percorso da fare tra curve di montagna e strada stupenda quasi tutta riasfaltata di fresco... strada che conosco ,essendo io del posto, mi sono reso conto essere un giro molto lungo e facendoglielo notare mi ha risposto con un sorriso dicendomi "ha il pieno...divertiti!" :brav:

    Salgo e la prima cosa è la sensazione di essere su una moto molto più grande di come appare alla vista..come salire su una Bonnie o una Street Twin per capirci, forse per la somiglianza del serbatoio...forse per la sella lunghissima dove ci si può stare anche in tre ( effettivamente in India ci vanno anche in quattro in moto 🤣) ...sella tra l'altro molto imbottita e morbidissima, posizione eretta (peccato che quella in prova non era la Continental avrei gradito molto di più)  vabbe metto in moto e mi appresto a fare questa oretta e piu di 30 km di prova...sound bello, quasi da monocilindrica ma bello almeno fino a metà scala del contagiri , poi sopra fino a 7500 giri un po "scialbo"...frizione un burro e con un attacco direi perfetto, impossibile spegnerla in partenza o farla anche solo sobbalzare, anche per qealli che chiedono se la frizione è quella di sinistra 😉 le asperità della strada se le mangia, saranno le ruote da 18, saranno le sospensioni morbide (ma non morbidissime) ma mi sebrava come quando ho provato la Trk che andavo a cercare i tombini per prendermi la rivincita su questi ultimi di quando sono col Felino 🤣 da subito confidenza e quindi la guido allegro tra le curve, e devo dire che tranne un poco di inerzia dei 18 specialmente nei cambi di direzione è molto divertente e col suo sound da monocilindrica trotterella che è un piacere, con un cambio belllo preciso anche se un po secco negli innesti che "si sentono anche sulla leva della frizione, specialmente le scalate "cattive" in terza e in seconda...zero on of, ma zero proprio, per sbattacchiare la zavorrina devi dare colpi col freno 🤣 freno tra l'altro molto potente per essere un monodisco, paragonabile a doppio del Leoncino tranquillamente...ma è paccioccosa, molto paccioccosa...ha 150 cc in più del felino ma sembra averne 150 in meno...e anche dieci cavalli in meno..non sto esagerando, la coppia per esempio si sente più o meno come sul Felino ma rispetto al 500 Benelli parte dopo e finisce molto prima (penso a 6500giri 7000 a dir tanto) , col felino apri in terza a 2500 giri senza nessun tentennamento sei a 4000 e da li in un attimo a 8500 in perfetta progressione, con queto motore fino a che non sei a 3500 "tentenna" per non dire sobbalza, poi va bene ma sale "piano" fino a 5000 dove si sente la coppia ma finisce subito a 7000......me ne rendo conto da subito ma cambio marcia e il motore è comunque godibile anche se la marcia successiva data quasi a limitatore perde comunque parecchi giri  e si ricomincia.....vabbe è diverso, bisogna cambiare di più, ma forzando un po si sente presto il suo limite, la comodità si paga...e si sente molto lo spostamento dei carichi tra frenate e accelerazione, non si scompone mai ma non è una lama...  si puo uscire da un tornante anche in prima con gas a manetta leggermente piegati e la ruota non sgomma, come se avesse il controllo di trazione ma si siede un po e allarga l'uscita.

    Vabbe, il culo dopo un ora mi faceva male (la sella morbida non si smentisce) ma è molto divertente da guidare, però credo più paragonabile all'Imperiale che al Leoncino ovviamente con un po di cavalli e coppia in più, ma da guidare in quella maniera ..e di questo me ne sono reso parecchio conto facendo la solita stada al ritorno col mio Felino ...non la faccio lunga (più di cosi direte voi😂) ma diamo a Cesare quel che è di Cesare..salito sul Felino mi è sembrato di salire su un legno, tirando la frizione credevo mi fosse venuto un attacco di artrite fulminante da tanto l'ho sentita dura, mi smbrava basso e piccolino, ma poi ho messo in moto, sono partito.......5km  (tanto mi ci è voluto per riabittuarmi alla frizione e ad evitare le buche 🤣 anche se il dolore al culo mi è passato quasi subito) e imboccata la solita strada tutta curve e qualche bell allungo da tirarci la 4° la musica è cambiata....si, proprio proprio la musica è cambiata, la vena si è leggermente chiusa...e tra pum.. pum...pum e "urla" da 8500 giri ( urletti.... 😂...ma in confronto al bicilindrico 650 il nostro 500 urla eccome e sembra davero un tre cilindri) allunghi che dove il Royal finisce il nostro inizia, cambi di direzione che mi dava persino fastidio da tanto che andava di qua e di la  e giù senza sforzo e mantenendo la traiettoria,  un paio di tornanti dove in uscita mi ha ricordato che neanche lui ha il controllo di trazione 😉 e non in prima, in seconda (ero con la vena chiusa 😂...) ma di non scherzarci troppo perchè  lui non si siede e il posteriore parte 😂 mi sono fatto una 10di km di goduria dove alla fine ero quasi sudato!  E ribadisco, possono dirne quanto vogliono, ma il rapporto\qualita\prezzo\divertimento di questa moto è più unico che raro...e sono anche quasi contento che non abbia quei 20 cv in più che a tutti farebbero piacere ma che sarebbero un "invito" a farsi del male....cosa che già così è in grado di fare! 😉

    Edited by CorradoB
    • Like 5
    Link to post
    CorradoB
    47 minuti fa, gilly ha scritto:

    a forza e la vista saranno anche peggiori di adesso, dovrebbe essere la moto giusta.

    esatto 😂 per me sicuro, è molto bella (specialmente la Continental, io prenderei quella) ha pochissime vibrazioni se non gli tiri il collo, da l'idea di robustezza, non ha scricchiolii,  robe fuori posto.... ma è piu "tranquillona" del Felino sia di motore che di ciclistica e te ne accorgi subito al primo rettilineo che tiri le marce a fondoscala e nelle prime curve che inizi a scalare due tre marce in fila e  a buttarla destra sinistra veloce, o se sbagli e cerchi di correggere..te lo permette èh, ma rallenti, non correggi e continui a tirare.. è goduriosissima, ma nel suo range che non è larghissimo...dai 4000 ai 6500...il nostro motore  se confrontato ha il range sfruttabile in pieno almeno 2000 giri più largo dai 3000 ai 7500.. poi magari è anche la rapportatura, ma il motore ha sicuramente il fiato più corto...è anche meno moderno, dovrebbe essere un 4 valvole monoalbero.. un paio di  cose che non ho detto, una a favore e una contro, non scalda tanto, molto meno del Felino..mi aspettavo piu calore dai cilindri.. che però danno noia alle ginocchia, sporgono e io che non sono alto gli ho datto tre o 4 ginocchiate in 1 ora 🤔

    Edited by CorradoB
    Link to post
    Herr Doktor

    Scopro con piacere che ad Aulla vendono pure moto oltre conservare statue di Craxi. La mia impressione anche suffragata da una prova anni fa, è che le RE siamo moto molto sopravvalutate, insomma campano sul marchio storico e costano troppo per quello che sono. Chi vuole il fintage lo paga caro

    Link to post
    CorradoB
    10 ore fa, Herr Doktor ha scritto:

    Scopro con piacere che ad Aulla vendono pure moto oltre conservare statue di Craxi

    pensa te per cosa è "conosciuta" Aulla... non che ci sia qualcosa oltre qualche montagna e cibo buono, ma anzi anonimi e sconosciuti che "famosi" per le statue di Craxi 😂

    effettivamente quasi 7000€ non sono pochi ... e sono tutti per il vintage, però è stilosa, divertente e da l'impressione di essere molto solida nel suo insieme......certo anche lei è piena di "problemini" (basta farsi un giro sul suo forum) quindi non è certo una moto perfetta anche nel suo ambito ma non mi dispiace per niente...

    questa in particolare ,vista ieri dal vivo.. ma con un paio di acessori passa i 7500 al volo, ai quali vanno sicuramente aggiunti i terminali, non perchè siano brutti anzi, ma perche una moto di questo genere non può essere cosi silenziosa, e lo è veramente troppo, sia di motore che di scarico 🤔

     

    306847920_Annotazione2020-07-11085104.thumb.jpg.23e45fe45920caf60f50cf4598769ff7.jpg

    Link to post
    Herr Doktor

    Moto di sessant'anni fa rimodernate come conferma il tuo test. Costruite con ferro antico , nessuna concessione al modernismo e filetti fatti a mano.
    Posso citare il (ex) sen. Barani ?
    Conosco le zone dove ho carissimi amici e andiamo li due o tre volte l'anno. Ho conosciuto anche Bugelli...a casa sua

    Link to post

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    ×
    ×
    • Create New...

    Important Information

    Utilizziamo cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy. Privacy Policy