Vai al contenuto
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie

Leaderboard

  1. tlucianoit

    tlucianoit

    Membri


    • Punti

      10

    • Conteggio contenuto

      152


  2. CorradoB

    CorradoB

    Supporter


    • Punti

      10

    • Conteggio contenuto

      678


  3. gilly

    gilly

    Membri


    • Punti

      8

    • Conteggio contenuto

      119


  4. Marines89

    Marines89

    Supporter


    • Punti

      5

    • Conteggio contenuto

      6531



Contenuti più visti

Showing content with the highest reputation since 19/01/2019 in tutte le aree

  1. 3 punti
    ...dunque...oggi il mio Leoncino compie UN ANNO... auguri a parte (ho pure preso i pasticcini per festeggiare) ci ho fatto pochi km (7500circa) rispetto a quelli che mi ero ripromesso, in giro ho fatto sempre una gran figura, complimenti, commenti compiaciuti di chi mi incontrava, sguardi sorpresi e anche ammirati, mi ha chiesto pochi eurini di benzina per portarmi in giro, mi ha richiesto un pò più di impegno fisico di quello che avrei voluto, mi ha infastidito per qualche suo comportamento per strada ed un pochino deluso per le sue pecchè di gioventù... non riesco a farmela piacere davvero del tutto e se devo essere sincero non la riprenderei, non fosse per quel suo prezzo di acquisto davvero irrisorio, ma sono un motociclista da troppo tempo per non essere un pò pretenzioso e mi aspettavo di meglio da questa moto... non posso permettermi un "cambio di sella" per cui darò a me stesso un secondo anno di possibilità per apprezzarla meglio ed a lei altri 12 mesi per farsi capire bene, vedremo... Auguri al mio Leoncino, buon primo compleanno, ed Auguri anche a me, buon 35° anno motociclistico Salutissimi - il masso
  2. 2 punti
    Anche Bruce Lee e il kung fu sono "made in china", gli spaghetti sono "made in china", la grande muraglia, la polvere da sparo. La Cina è il paese più popoloso con quasi un miliardo e mezzo di persone, il nome più diffuso al mondo è cinese, ha l'esercito più grande al mondo ed è il primo paese importatore ed esportatore di merci, sono andati sulla Luna e presto andranno su Marte.Il Milan, l'Inter, la Volvo,Lotus, Daimler (Mercedes), Alibaba, Tencent, e aziende cinesi che stanno spaccando come Huawei, Xiaomi.Si potrebbe andare avanti per giorni ad elencare supremazie di questo paese in tutti i settori e campi facendo letteralmente a pezzi quasi tutti i diretti concorrenti. Basti pensare che alcune aziende producono con il solo ausilio di robot o macchine e i soli uomini che vi lavorano sono ingegneri che le aggiustano e le programmano, pensando poi che a loro la manodopera non manca.....Io direi che finchè comprano aziende e le rimettono in sesto, lasciando carta bianca ai dirigenti e mantenendo e magari migliorando.........ben vengano! Convengo con voi che qualità e l'anima nei prodotti sono ricercati, il made in Italy piace per questo e i Cinesi lo copiano e lo vogliono!L'Italia piace, piace lo stile e la moda, piace il cibo, piace come viviamo e piacciono le nostre città e i nostri territori mari e montagne........Sono il possessore di una Leoncino e più la guardo e più vedo particolari che mi ricordano lo stile italia, secondo il mio modesto e inutile parere la Leo è un piccolo capolavoro di stile,meccanica e produzione nato dalla collaborazione tra due grandi paesi!
  3. 2 punti
    Ancora?? 😄 ...dai Masso, da te no! ..sono sicuramente quattro o cinque cosette che non andrebbero sicuramente fatte e non tollererei assolutamente su una moto da 15.00€, ma qui siamo su altre cifre.. Cavetteria non so cosa intendi...impianto elettrico? diffettoso? debole? strutturato male? Le leve distanti non vorrei paragonare sempre ad altri mezzi ma viene d'obbligo farlo quando altri più costosi non hanno neanche il freno regolabile 😉 e comunque con poche decine di euro si risolve.. lo scarto tachimetro e comune su tutti i mezzi, chi più chi meno, anche il livello benzina per il quale abbiamo scritto fiumi di parole, e alla fine non pregiudicano la " User Experience "... La luce anteriore oggettivamente non è il massimo, ma anche qui sappiamo che i fari a led non sono un granchè neanche su moto più blasonate...per natura del led che fa una luce netta e poco penetrante, sulle moto, un solo faro e che si inclina non sarà mai come sulle auto, due fari distanti tra loro e che rimangono sempre paralleli al terreno.. Ma l'aggancio sella...anche qui siamo nel risparmio dei costi, due baionette metalliche al posto di quelle "L" di plastica e un aggancio a cursore anzi che a perno avrebbero permesso di chiuderla con una mano e da ubriachi, ma sarebbero stati più costosi, non dico che il progettista debba prendere il nobel per questo lavoro, ma avrà pensato che da ubriachi non si deve andare in moto, che per guidarla servono due mani e si presume che tutti quelli che hanno una moto le abbiano e l'ha fatta così, risparmiando 😄 ..ormai è diventata una leggenda metropolitana "la sella del leoncino...bla bla bla" ...ci ho perso un minuto la prima volta, è vero, ma poi anche una scimmia capisce come si fa e se non dalla seconda volta ma dalla terza la mette al volo!
  4. 1 punto
    Complimenti per la trasformazione!Audace! Adesso dovresti giocare con lo scarico! Ho visto i faretti proprio dove li voglio inserire io, se mai lo farò! Ci racconti di questo particolare.......?
  5. 1 punto
    Bellissima la "nerona" 😍 ..belli i fori che mostrano l'ammo posteriore, anche se penso un po scomodi ma molto belli i semimanubri, senza paraspruzzi dietro il motore e senza maniglie sfoggia ancora di più la sua magnifica linea, solo la targa non mi convince e se proprio devo dire, io metterei anche le fasce nere, visto anche lo stile "all black" che hai intrapreso e gia che ci sei anche il terminale verniciato di nero (quello sto pensando di farlo anche io).. il pignone a vista e l'assenza del paracatena aggiungono stile sempre più cafè racer!! Bella Special Ale, mi piace davvero!
  6. 1 punto
  7. 1 punto
    Si devono ancora fare in tutti i settori ma poi non li fermerà nessuno e non solo perché sono tanti. La loro forza è una laboriosità incredibile e avere l'economia diretta dal PCC, senza perdersi in mille rivoli e particolarismi locali autolesionisti.
  8. 1 punto
    I commenti negativi e i problemi fanno più "rumore" di quelli positivi, specialmente se alimentati dagli haters di un marchio.. Con sta cosa del made in china=0 qualità mi sembra di essere negli anni 70 e leggere i pareri dei motociclisti nostrani sulle moto Giapponesi..ma erano gli anni 70 e loro, i motociclisti nostrani, almeno erano scusati se non vedevano al di la del loro naso, avevano meno informazioni per leggere tra le righe.. nel 2019 non dovrebbe essere così! Credi davvero che la bmw costruisca tutto a Monaco? o che la Honda costruisca tutto a Tokio? ..la qualità è qualità in qualsiasi parte del mondo si produca! il punto sta su cosa una casa madre decide di fare..se decide di fare una moto a basso costo da qualche parte deve risparmiare, Honda , per esempio, non è da meno di altri, credi che la cb 500 a poco più di 6000€ abbia la solita qualità di una cb 1000 da 14000€ ? Non è questo il post dove fare comparative, ma visto che ti avevo chiesto io modelli paragonabili al leoncino, rispondo il più sinteticamente possibile: premesso che i gusti sono soggettivi, queste due che hai citato non hanno niente a che vedere col leoncino, moto fatte bene si, ma con lo "stampino" uguali a decine di altre, senza un carattere ne una personalità, a partire dalla linea per finire al suono e all'erogazione del motore, la mt03 non ha niente a che vedere col leoncino neanche nella scheda motore quindi non la prendo neanche in cosiderazione, la cb 500 almeno ha il solito prezzo, solita cilindrata, soliiti cavalli..si è bella, ma senza ripetere le cose gia dette sopra sulla personalità e il carattere sia estetico sia nel motore, che già a me, basterebbero, anzi sono bastate per non sceglierla, dico solo che è fatta per sembrare, da lontano, come le sorelle maggiori..da vicino e nella guida è una moto da 6000€ fatta per attirare sfrutando il blasone ma che con le sorelle condivide solo la scritta Honda sul serbatoio.
  9. 1 punto
    Come hai detto tu, un pò di manualità la devi avere se vuoi arrangiarti a fare certe cose e risparmiare..... Di sicuro che se ti cade la moto, fai danni e comunque basta poco a farsi anche male, anche se sei grande. Ho visto ragazze, ti ho detto, con moto veramente impegnative sotto tutti i punti di vista, ma se comunque ti fermi alla minima difficoltà sicuramente meglio lasciar perdere. Chi critica a volte lo fa solo perchè non sà fare altro!Le critiche devono essere costruttive e non disilludere! Chi prova a fare sà cosa riesce a fare e può migliorare facendolo!Chi non prova rimane sempre al punto di partenza! http://www.gattevicentine.it/lisa-cavalli-missbiker-network-migliaia-motocicliste-italiane/
  10. 1 punto
    Sicuramente chi ha statura è facilitato nel controllo della moto.Non per questo ne ha l'esclusiva! Se vuoi con piccoli accorgimenti puoi ottenere gli stessi risultati e se poi diventi un tutt'uno con la moto, anche meglio! Puoi apportare alcune modifiche alla sella e all'abbigliamento, utilizzando scarpe con suole un po più spesse! Più usi la moto più ne fai pratica e più ne hai il controllo! Il controllo del peso ce l'hai affinando la tecnica di guida, cercando di capire i limiti tuoi fisici e delle manovre che puoi fare.Tutto si può fare!Basta volerlo! Ho visto ragazze minute in sella a motociclette che io neanche lontanamente oserei salirci per le paure che abbiamo detto!Il desiderio e la volontà rompono i limiti! L'uso intenso affina la tecnica e dà padronanza del mezzo! Certo bisogna capire fino a dove si vuole arrivare e quali sono magari le condizioni fisiche del momento che comunque aiutano o limitano! Prudenza e paura devono sempre esser presenti, se non ci sono rischi!
  11. 1 punto
    Io non ascolterei cosa dicono! Ho visto ragazzetti andare su moto che solo per salire avevano bisogno della la scala!E non ti dico poi....La statura non conta!Conta solo cosa vuoi.
  12. 1 punto
    a me sembra gia abbastanza dura, cosi', senza togliere quel poco di imbottitura che c'è... anzi, sto pensando di metterci il gel come quella vecchia che avevo.. cmq mi sembra gia' abbastanza bassa, piu bassa di cosi penso si debba andare su una custom , e non di grossa cilindrata... piu che l' altezza, io mi preoccuperei del peso, se sei piccolina, quei due quintali di moto , da ferma sono un po' tosti...
  13. 1 punto
    io ho acquistato un trk usato e dispone della sella ribassata , chi la volesse la scambio con una versione standard.
  14. 1 punto
    ...SACRIPANTE DI QUEL BOIA FLIPPER...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.... non mi sono assolutamente ricordato che ho in satellitare collegato alla batteria... ecco cosa cassius è stato a scaricarla... piano piano lui ciuccia quel pò di energia che me l'ha fatta scendere sotto il minimo accettabile per l'accensione... non avendolo mai avuto su altre mie precedenti moto non ci avevo proprio pensato... ritiro le invettive contro la Yuasa Salutissimi - il masso
  15. 1 punto
    detta così sembra proprio la batteria, è da escludere che siano usure di anni di utilizzo come la mia. Evidentemente le batterie delle vostre moto sono state attivate "troppo" presto e stando sulle moto senza essere usate sono invecchiate e hanno perso efficienza. Il consiglio in questo caso è un ottimo caricabatterie (i CTEK sono i migliori, in particolare l'XS 0.8 specifico per moto che ha carica lenta e funzione di desolfatazione) che abbia appunto anche la funzione di desolfatazione e carica lenta. Si rammenta che le batterie al piombo offrono il meglio se vengono caricate lentamente con poca corrente (indicativamente 1/10 della capacità della batteria, meglio ancora se più basso).
  16. 1 punto
    il discorso della data di produzione era appunto perchè si presume che piu recente è , piu è facile che i problemi siano stati corretti... comunque per quel poco che l' ho usata finora... la sella..dopo quello che avevo letto qui ero un po' terrorizzato da questa sella... invece è stato un attimo capire che basta spingere in corrispondenza dei due ganci posteriori e farla scivolare avanti ed entra senza problemi, del resto per quello che ci sta li sotto, la sella penso venga tolta solo per caricare la batteria... le leve...anche io ho le mani piccole, e con la moto giapponese precedente era un bel problema , qui almeno vado meglio col freno...per il faro dovrei provare a guidarla di notte, mentre quello che mi sarebbe piaciuto avere sono : un gancio a chiave per l' anello del casco, il cavalletto centrale, e le pedane cambio e freno con un minimo di regolazione in altezza.....
  17. 1 punto
    Si diciamo che si sa fare perdonare questi difetti una volta saliti e facendola ruggire, certamente che tutto si può migliorare, io penso anche al progetto nuovo di pacca e se mai ci fosse una evoluzione degli anni a venire sicuramente sarà messa a punto.
  18. 1 punto
    Secondo me è questione di percezione della cosa e anche dell'età 😉 ...mi spiego, come dice Herzog " E' certamente legittimo pretendere che in una moto nuova tutto funzioni a dovere, ci mancherebbe " oppure Gilly " ..avevo segnato delle tacche sul serbatoio per misurare quanti litri c' erano " ...oggi tutto deve essere a portata di mano, quando iniziai io la mia vita sulle 2 ruote, 35 anni fà la semplice spia era un lusso, i rubinetti da girare in riserva erano la norma e ne gli uni ne gli altri sistemi garantivano un chilometraggio residuo sempre uguale...le taniche di benzina erano di uso comune, alla domenica se eri a secco anche nella tanica ripiegavi su quella di un amico, i distributori alla domenica erano chiusi nella mia provincia e i self erano più unici che rari....nei giri in compagnia i travasi di carburante da un serbatoio all'altro con la ""gommetta" e relativa ciucciata di benzina erano frequenti senza contare che se restavi a piedi non avevi neanche un cellulare per chiamare qualcuno in soccorso! Sembra un passato remoto in realta sono solo "35" anni ...comunque vivevamo bene lostesso con le nostre moto! Oggi ci si lamenta se un indicatore livello non è preciso al centilitro...e si ha spia, trip parziale, qualsiasi distributore ormai è un self service senza contare che tra le varie marche ormai ogni km se ne trova uno (almeno in citta o in periferia) e alla disperata una telefonata o due, e un amico che ti soccorre lo trovi..Oggi se rimani a piedi e hai problemi a rifornirti è perchè o ti avventuri su un passo montano di 60 km con 1\4 di serbatoio, e allora li il problema e tuo non dell'indicatore oppure come dice Herzog perchè " non puoi definirti un vero biker se non sei rimasto a piedi con il serbatoio a secco almeno una volta nella vita"
  19. 1 punto
    è ovvio che togliendo il catalizzatore la moto funziona meglio e va di piu'... ma io sinceramente non ho voglia di tremare ogni volta che vedo una pattuglia delle f.o. ............. e pure quei faretti penso proprio che siano illegali.... e pure facilmente individuabili , ma ognuno fa le proprie scelte cmq , il leone sulla maglietta, mi ricorda qualcosa che avevo anni fa.....
  20. 1 punto
    Personalmente se fossi io l’amministratore del forum ti avrei già bannato. Una martellata su un dito..... Colpire lo pigolo della porta con il mignolo Girarsi di scatto e trovarsi l’anta dell’armadio aperta li posso capire un naturale sfogo con tanto in sproloquio.....ma ritengo incivile a fatto accaduto da tempo esprimere la propria frustrazione con termini volgari rivolgendosi a delle persone a cui sta tra l’altro chiedendo aiuto. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  21. 1 punto
    Non volevo paragonarle, anche se la foto per forza di cose sembra fare proprio quello... era per sottolineare il mio punto di partenza, anche mentale, di moto scrambler\vintage\neoretrò o come vogliamo chiamarle fino al punto di arrivo e non neccessariamente perche la "leonessa" sia l'apice assoluto nel suo genere, anche se nettamente superiore, anzi neanche minimamente paragonabile alla piccola Brixton, ma è stato il mio punto di arrivo semlicemente perche anche solo a guardarla " la LEONCINO E' LA MOTO DI CUI CI SI INNAMORA AL PRIMO SGUARDO!" e se la scintilla non bastasse "quando l'accendi si sente il sound che sta per divenire ruggito al primo colpo di acceleratore, un brivido di emozioni e sensazioni, che attraversano il corpo, sicuramente difficile da dimenticare e da lasciare" e il cuore e la mente si sono fermati li 😍 Non ho mai guidato un Gs, una R1 o una Bonnenville e magari parlo senza cognizione di causa, ma parlo per me stesso, pur avendole AMMIRATE tutte ( la Bonnie molto di più 😉) non ho mai abassato il finestrino per fare i complimenti al biker o fatto segni di ammirazione dalla sella della mia moto....cosa che con il felino mi succede quasi quotidianamente (e sicuramente succede anche a voi) ..quasi da diventate imbarazzante! ...ci sarà un motivo?! 😉 Il più 1 al tuo post non bastava 😉 hai colto in pieno anche il mio pensiero!
  22. 1 punto
    La mia Leo, in attesa (speriamo) del week end! Sent from my iPhone using Tapatalk
  23. 1 punto
    Genova,Forte Geremia ,passo Faiallo,Varazze,Genova..... un giretto divertente in una giornata di riposo...😉😉👋👋
  24. 1 punto
    Giretto sulle colline sopra Lerici (SP) con in sfondo il golfo de La Spezia e le tre isole Palmaria, Tino e Tinetto...
  25. 1 punto
    Ciao a tutti! Oggi splendida giornata sulle Dolomiti Bellunesi.Toccato Passo Falzarego, con foto sotto alle "rosate" Tofane, poi giro del Gruppo del Sella,intorno al Piz Boè, Passo Gardena, Passo Sella, Passo Pordoi! 375 km in tutta la giornata compreso il rientro a casa!!!
Questa leaderboard e configurata a Roma/GMT+01:00
×