Jump to content
Notizie
  • Se questo sito ti piace o ti è stato utile, sostienilo con una donazione. grazie

Leaderboard

  1. Niko il Brusco

    Niko il Brusco

    Supporter


    • Points

      30

    • Content Count

      1,108


  2. Luca502

    Luca502

    Supporter


    • Points

      17

    • Content Count

      399


  3. CorradoB

    CorradoB

    Supporter


    • Points

      16

    • Content Count

      1,854


  4. Odyno

    Odyno

    Supporter


    • Points

      10

    • Content Count

      132



Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/07/2019 in all areas

  1. 5 points
    Mettiamola così, tutti vivevamo senza telefono, aria condizionata in auto, servosterzo, navigatori ecc ma dire che si viveva meglio sarebbe essere un pò pinocchio... Benvengano le tecnologie e gli apparecchi che ci semplificano le cose, ma non dimentichiamoci di "Usarle" e non di "Essere Usati".....
  2. 5 points
    Condivido tutto quanto hai scritto ed i consigli utili che hai fornito. Il prezzo della TRK ha attirato molti motociclisti alla prima esperienza. E ovviamente nel mucchio ci sono molti che sono felicissimi di averlo fatto, molti che arrivando magari dalla praticità dello scooter si sono imbattuti nella guida di una moto vera e propria trovandosi magari non benissimo. Ma ci sta, se stiamo a vedere la TRK costa meno di molti scooter e può portare a sceglierla anche chi magari in realtà stava cercando un comodo scooter per la città. Io stesso ho comprato la mia TRK X con appena 140 km percorsi, quindi ufficialmente usata. Acquistata da un ragazzo che poi si è reso conto che non era in grado di guidare molto probabilmente una moto e l'ha venduta come nuova dopo 140 km percorsi. Dall'inesperienza di molti nuovi possessori di TRK sono nate molte discussioni su svariati problemi che avrebbe la moto. Spesso in realtà non sono poi problemi, ma semplici regolazioni da apportare o magari difficoltà legate alla guida di una prima moto che è assolutamente normale e accadrebbe su qualsiasi prima moto acquistata in generale. La TRK è uscita nel 2017 e solo sui alcuni rari modelli di quell'anno sono emerse piccole noie dovute alla giovinezza del progetto stesso. Ogni mezzo meccanico di qualsiasi marca, nella prima serie prodotta, evidenzia qualche piccola noia che è sempre coperta da garanzia e che viene risolta dalla casa madre e che viene poi definitivamente eliminata per i modelli prodotti successivamente. Cosa infatti avvenuta anche per la TRK che dal 2018 ha risolto fondamentalmente anche le piccole rare noie che in ogni caso erano emerse solo su qualche esemplare 2017 (mai nulla di grave e sempre risolvibili in ogni caso in garanzia). Nella mia vita ho avuto la fortuna di avere svariate moto stradali (ad esempio Ducati, Aprilia, Kawasaki) e diverse moto usate in competizioni (come ducati, honda, yamaha) e per ognuna di queste qualche piccola noia l'ho sempre trovata: forse la più grossa su Yamaha R6 2007 che usciva con un difetto al carter frizione che perdeva olio e che anche in quel caso mi era stato dato come ricambio in garanzia. In ogni caso con la TRK ho ritrovato il gusto di viaggiare e di percorrere tanti km e sono sempre più contento di averne comprata una a marzo di quest'anno. In merito poi all'affidabilità... per quella che è la mia esperienza di questi primi 6 mesi e 22mila km percorsi, la moto va veramente alla grande anche per i lunghi viaggi ;-) Buon divertimento a tutti con le nostre TRK! ;-)
  3. 4 points
    Raffa ma che scrivi?? Daii ..ma secondo te?..non è burro.. tu pensa @Emilio ha dovuto comprare 2 moto...con la prima è arrivato a CAPO NORD... poi ha preso l'acqua gli si è sciolta come un biscotto nel latte.. è tornato a casa con i bauli in mano..tu pensa.. ma dato che si è divertito ne ha preso un altra uguale.. week scorso @Luca502 si è girato il trentino.. ma facendo umido.. in un tornante gli si è arrugginita tutta.. anche lui tornato a piedi.. la moto la trovate li ..in un tornante, ferma, ancora in piega, come monito x le generazioni future.. hahaha.. dai scherzo ovviamente... @Raffa.. GODITI STA MOTO IN TUTTA SERENITA''...basta farsi pippe mentali.. è un gran mezzo...FIDATI! del forum vai a leggerti i VIAGGI FATTI !!! è se puoi mettine dei tuoi.. Leggiti con attenzione questo post.. l abbiamo fatto x aiutare tutti voi che arrivate dagli scooter.
  4. 4 points
    Buongiorno a tutti, ma quanto bello è leggervi, in pausa se riesco giornale online (poche pagine), ma poi ..benelli forum👍😊 Mi vien voglia di tornare a casa ed accendere la MOTO..sono sempre più contento di averla presa. 😉 ps : un giorno (in due con la compagna) moto quasi ferma, sterzando stavo per appoggiarla... x fortuna la donna ha avuto la prontezza di appoggiare piede a terra.. fiuuu rimasti in piedi😥....andata bene.. (naturalmente mea culpa)..ma ora con piú pratica una goduria. Ciaooo
  5. 3 points
    Eppure la gs qualche anno fa al piccolo prezzo di un espianto di cornee o di rene offriva in optional il cavalletto centrale elettrico, che fai compri il gs e non metti il piccolo optional?!? Heheheh Che si rompa il cavalletto laterale non l'ho mai sentito però che al gs si rompa il musetto l'ho sentito e visto in autostrada... E poi il cavalletto della trk è costruito con solido acciaio della ruhr, battuto a mano da maestri giapponesi che ripiegano l'acciaio mille volte prima di stenderlo e dargli la forma, è talmente pesante che con lo stesso cavalletto potrebbero costruirci un intero gs 1200 hahahaha
  6. 2 points
    Signori torniamo in tema! E lasciamo il 3D per gli aggiornamenti sul tema! per il resto c’è la sezione chiacchiere da Bar. Buona a serata a tutti!
  7. 2 points
    Ho avuto un'esperienza simile con la mia TRK, da quando l'ho presa (usata) ho subito notato degli sbattimenti sul passacatena molto rumorosi. Ho controllato l'allineamento, la tensione e la lubrificazione, alla fine ho scoperto che la catena ogni tanto saltava via dalla pinna del passacatena (in foto). Ho smontato il passacatena e mi sono accorto che questa "pinna" non era molto allineata con la catena, ma lo sembra essere con il forcellone (svista di Benelli?). Alla fine ho tolto la pinna rendendo tutto piatto, lo sbattimento della catena è rimasto e mi sono accorto che era dovuto alla catena ormai stirata. Per ovviare al problema ho rismontato il passacatena e ho aggiunto su di esso un blocchetto di circa 20 mm di altezza per fare da nuovo passacatena mantendo la catena leggermente più in tensione e spostando la zona di attacco così da avere un unico punto di appoggio (non può quindi più sbattere ma solo vibrare tra un punto e l'altro nell'aria). Il problema è che il materiale semi-morbido che ho utilizzato si consuma in circa 1'500 km, rendendo comunque il cambio del blocchetto come manutenzione di un componente non proprio in ordine. Ho quindi ordinato un nuovo kit, se la catena sbatterà comunque anche con kit nuovo mi limiterò a fare mautenzione al blocchetto sopra citato.
  8. 2 points
    Il segnale COMFORT sta a indicare quando la combinazione tra numero di GIRI, rapporto e Velocità è ottimale.
  9. 2 points
    Io personalmente vengo dalla vespa, ho cominciato con quella e ci ho fatto tanti viaggi , con la vespa si sa che si va piano , ma hai tutto il tempo di goderti quello che ti passa intorno ed è a mio avviso la due ruote più economica ed affidabile che esista. Dopo tanti anni son passato alla moto, un altro mondo , bella, bellissima, sei letteralmente seduto su un motore che ruggisce e che ti regala tanto in termini di emozioni e di adrenalina! Ma nel frattempo ho acquistato anche uno scooter (majesty 400) molto comodo,trovo che lo scooter sia insostituibile per la guida nelle grandi città congestionate del traffico, ma presenta (a mio avviso ) uno svantaggio, cioè la posizione di guida un po troppo bassa! Questa, secondo me non ti consente una visuale molto lunga e mi fa percepire con un po di ritardo ogni eventuale ostacolo che ti si presenta davanti(principalmente buche e sconnessioni dell'asfalto). Con la moto assumendo una posizione più alta in sella ,hai si il problema di gestire un peso maggiore a causa del suo baricentro un po' più alto ,ma hai il vantaggio di una vista più profonda che a me personalmente mi rende più attento alla guida e mi infonde più sicurezza. Alla luce di ciò credo che il 90% degli scooteristi faccia sempre il passo prima o poi di acquistare una moto,ma non so di questi quanti rimangano alla moto. Credo principalmente che la scelta della moto sia rivolta alle persone che abbiano più voglia di fare escursioni,vacanze,uscite domenicali,etc. e che la scelta dello scooter sia dettata principalmente da fattori di praticità
  10. 2 points
    mi unisco al grande Corry per la recensione della 502 C Ieri in occasione di un intervento di manutenzione sulla mia TRK X, ho approfittato della proposta del meccanico per tornarmene a casa con la moto in questione. IMPRESSIONI A FREDDO: Design accattivante con look da grandi! come ben sapete ricorda molto il Diavel. seduta strana ma molto comoda, la sella in pelle fa il, suo sembra di essere sulla poltrona di casa e il fatto di essere praticamente a terra rende il mantenimento in verticale della moto simile al bersi una birretta ghiacciata su una sdraio in spiaggia, il manubrio è abbastanza largo e lontano dalla sella e risulta (a me) un po scomodo nelle manovre da fermo in quanto il braccio mi devo distendere un pochino per girarlo. le pedane invece, una volta capito dove sono rilassano bene le gambe in quanto si trova abbastanza distesa e con un angolo di piega del ginocchio molto naturale Strumentazione, carina l'idea della modalità giorno/notte, la modalità notte (sfondo nero) è molto ben dettagliata e chiara, quella a sfondo bianco invece cambia completamente e ti lascia un po disorientato su dove trovare le informazioni necessarie Sound un po pacato, non da la sensazione di trovarsi frullatore del mio TRK, ma da Cruiser è corretto che sia così. Frizione, non ne conosco il motivo, ma leggermente più morbida della mia, molto piacevole da usare Finalmente ingraniamo la prima e partiamo, da subito la moto si presenta molto leggera e agile nonostante il passo lungo,ma ahimè la posizione di guida da piacevole si fa subito sentire in quanto la posizione obbligata genera un effetto vela e ti "consiglia" di rimanere bello compatto alla moto sacrificando un po' la posizione eretta della schiena e affaticandola un po', nulla di impossibile comunque. Il motore sembra avere un po' più di schiena rispetto a quello della TRK complici forse i 20 kg meno della moto e la diversa rapportatura, in extraurbano non ho mai cercato la mistica settima. Prima di rientrare a casa ho fatto un salto su una strada con qualche curva per provarla a dovere e devo dire che anche nei cambi direzione, con un po' più di decisione nello spostamento del corpo, si comporta bene, il baricentro basso e centrale in certe occasione non restituisce molte sensazioni nel corto veloce e quando cominci a piegare un po'', ma quando le curve si fanno più ampie il passo lungo regala un'ottima stabilità. le pedane avanzate creano un po di intralcio nello spostarsi in sella in quanto non ti danno un buon appoggio per poterti sollevare quel tanto che basta per facilitare il movimento, più semplice spingere con decisione sulla pedana e aiutarti con il busto lasciando il sedere dove si trova, nel corto invece mi è risultata più "confidente" la guida da motard con il busto che contrasta leggermente l'angolo di piega e la solita spinta sulla pedana (senza il piedino fuori ovviamente) Ottimo il faro a led che da un buona illuminazione e definizione della strada subito di fronte a te, l'unico punto luce (tipologia CREE) disponibile però manca un po di profondità, con l'abbagliante invece si riesce a compensare. Sono rimasto invece sorpreso dal comfort generale della moto in uso urbano, gli ammortizzatori assorbono bene qualsiasi asperità del manto stradale, freni e comandi vari invece sono molto morbidi e fluidi nell'utilizzo. unica pecca, gli specchietti sono troppi grandi e alti e si rischia sempre nel traffico, di toccare gli specchietti altrui. Non essendo una moto di mia proprietà ho preferito non spingerla fino in fondo e non cercato la prestazione massima, ma potenziale ne ha molto basta solo prenderci la mano. Il comparto freni fa il suo sporco lavoro e si comporta bene in tutte le situazioni PROTEZIONE AERODINAMICA: COS'È'? riassumo brevemente: PRO CONTRO Motore vivace totale assenza di protezione "anche minima" aerodinamica Seduta comoda a basse velocità restituisce poche sensazione nel corto raggio veloce Faro a led poco comfort alle alte velocità Stabilità nelle curve ampie e veloci Comfort di guida in ciclo urbano Strumentazione TFT Impianto frenante corposo PRECISO CHE QUESTI PRO/CONTRO SONO PARAGONATI ALLA MIA TRK X VOTI PERSONALI: MOTORE: 8 COMFORT GENERALE: 6.5 CICLISTICA: 7 DIVERTIMENTO: 10 la moto in una sola parola? SIMPATICA
  11. 1 point
    Ciao @Andò, una volta mi sono fermato con il camion per un ragazzo che con un ktm ha fatto la tua stessa performance. Anche a lui tutto di colpo si è svitato il filtro e ha scaricato tutto sulla provinciale. Tremava per quello che era accaduto! Sai come è andata a finire? Gli ho fatto un imbuto con un foglio di carta formato "A4" , abbiamo stretto il filtro a mano e riempito con normalissimo 10w40 che avevo,di scorta sul mio camion. Acceso,e ripartito come un missile (stava facendo tardi a lavoro). Ci,siamo,scambiati il numero,la sera mi ha richiamato per ringraziarmi dopo essere Passato dal sul conc. Ed averlo cazziato ben bene!😅
  12. 1 point
    anche per me non c'è nulla di che scusarsi 😉 questo motociclante? 😀
  13. 1 point
    si...ebay, lo stile è "numeri francesi" ma non li fanno tutti identici ....ogni tipografo li interpreta un po a modo suo, se li acquisti devi selezionare quanti ne vuoi , poi mandi un messaggio tramite ebay al venditore dove specifichi quali numeri e quale colore😉 questo il link come i miei attuali che ho dovuto un po rifilare lo zero perche troppo tondo non mi piaceva https://www.ebay.it/itm/Numeri-Adesivi-auto-moto-racing-stickers-numero-adesivo/122581350468?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2057872.m2749.l2648 questo invece è il link dove li avevo presi la prima volta che secondo me sono piu belli...ma il venditore è assente e per ora non si possono acquistare https://www.ebay.it/itm/ADESIVO-12-cm-NUMERO-gara-CORSA-MOTO-GP-CROSS-Stickers-VINILE-RACING-TUNING-AUTO/182011083738 questo invece identici a quelli più belli della prima volta, ma spediti dalla spagna con tempi un po più lunghi se non hai fretta 😉 https://www.ebay.it/itm/Adhesive-vinyl-numbers-Stickers-numeri-adesivi-gara-racing-corse-moto-auto-kart/192491469417 ti allego anche uno stancil che avevo cercato per verniciarli, nel caso vuoi farti una maschera da solo
  14. 1 point
    Mi infilo in questo OT giusto per essere ripreso anche io del fuoritema che ha preso questo post e faccio il "politically scorrects".... a raga state parlando del sesso degli angeli! la moto é la moto cosí come la macchina é la macchina! io con la mia 112 a 20 anni facevo i miei giretti e mi piaceva allo stesso modo di come oggi faccio i giretti con la moto! io la moto la uso anche per andare a Lavorare, la mattina e la sera... embé allora la moto deve essere come la macchina? forse si... e allora a quel punto prendi un vstrom o qualche altra moto che ti fa impazzire di meno... ma io la volgio anche smontare qualche volta... e allora perché non prendere la vespa storica 150 special di mio padre? e che due pifferi fargli lo spurgo in partenza e poi il cicchetto! e quindi ? io che sono? motociclista, utilizzatore di moto? un co_g_o_e che si complica la vita oppure un super cool man che modifica perfino il tappo della valvola della ruota? Dai, queste sono delle settorializzazioni che hanno poco senso, tutti quelli che hanno la moto si divertono ad averla e gli va bene anche viaggiare sotto l'acqua perch'é l'alternativa é stare ore in macchina o farsi ore in autobus o a piedi. Poi ognuno ci butta dentro quanto cuore vuole. 😉 ✌️
  15. 1 point
    Ecco, questa è la conferma che un po' hanno declarato gli altri amici: io non ho mai inteso la mia moto un mezzo di trasporto per andare da A a B, ma il mezzo emozionale che mi accompagna nelle uscite e per il quale poco importa dove sia il B. Quindi la conferma che ci sono due categorie: il Motociclista e l'utilizzatore di motocicli. Non me ne voglia nessuno, questo è un mio personalissimo pensiero che in nessun modo vuole offendere nessuno degli amici del forum!
  16. 1 point
    Perchè la moto per un motociclista non è solo un mezzo di trasporto per andare da punto A a punto B.. e anche se usata come mezzo di trasporto per un viaggio, un motociclista non si gode solo la destinazione ma anche il viaggio! ..cosa che accadrebbe anche con un auto, se come dice @Herr Doktor "possedessi una Morgan"... la differenza tra auto è moto sta nel fatto che con la moto non serve avere una "Morgan" per godersi il viaggio prima ancora della destinazione 😉
  17. 1 point
    Perchè la moto.. è gioia passione amore ..uno stile di vita..la si ama e la si cura di piú.. A chi piace la bici A chi piace l auto A noi "motociclisti" piace la moto Se no saremmo solo possessori di un motociclo.. Io la vedo cosi.. che poi non passo la vita a lucidarla.. ma sicuramente la seguo e curo di piú dell auto che x me è un mezzo di lavoro. Non esiste giusto o sbagliato..ogni persona è a sè..come è giusto che sia
  18. 1 point
    si si...il miglior sistema per rimanere a piedi un giorno o l'altro 😉 anche mia suocera fà così con la macchina...poi ogni tanto mi chiama che è ferma da qualche parte perchè esce del fumo bianco dal cofano🤣 come il non pulirla mai..il sudicio e le incrostazioni servono...come autobloccante per le viti, come sigillante per le eventuali piccole perdite, alcuni ritengono che sia anche ottimo come deterrente contro i ladri... 🤣
  19. 1 point
    No no la tua.è li in laboratorio! Sono sicuro..con un bel cartello in cinese sopra con scritto! " Caso Eccezziunale veramente! ..da non replicare!" Hahaha
  20. 1 point
    Io quasi 5000 km nessun problema benzina e via, per le strade che faccio io ingrasso la catena ogni 1000 km tutto qua, all'inizio un pò scorbutica nelle accelerazioni ma come previsto dopo il rodaggio o meglio dopo circa 2000 km va liscia come l'olio e migliora sempre di più.
  21. 1 point
    nel video come va in salita il pignone 15 denti....che dire, anche qui mi trovo meglio che con quello da 14.....
  22. 1 point
  23. 1 point
    Grazie dell'informazione!!!
  24. 1 point
    Ciao Gatsu, su moto da 20mila e passa euro che vuoi che sia un cavalletto rotto heheheh Almeno se cade a terra la Benelli sono 6mila euro e sarebbe anche più normale ma fidati che alla Benelli non accade, il cavalletto è saldato con elettrodi radioattivi di Fukushima... Se accadesse alla mia trk un pezzo di fil di ferro lego tutto e via heheheh P. S. Sul Piaggio si accadeva spesso che mentre si pomiciava/limonava in 2 sulla sella il cavalletto cedesse ma era fatto apposta perché almeno avevi la scusa per sdraiarla a terra... Ohiohiohi
  25. 1 point
    Buongiorno a tutti Il fenomeno vendite TRK ha portato in sella di moto molti possessori di scooter. Questo è un bene, ma mi accorgo che il passaggio genera dubbi e/o pseudo problemi..quindi vi scrivo due righe da "fratello benello". Partiamo con il dire che scooter e maxi enduro ,perchè questo è, sono due mondi completamente diversi. Lo scooter è un ghepardo nel traffico, agile, baricentro basso, monomarcia, poltrona, gambe libere in avanti. Maxi enduro ..x gite, raggi medio lunghi o lunghissimi, sterrati dossi buche asperitá NESSUN PROBLEMA , cittá traffico soffre un po, baricentro alto gomme calettaggio alto (diametro in pollici ), peso, e gambe avvolte sul corpo della moto. Come si guida. 1) essendo a baricentro alto non teme nulla! E si attraversa di tutto, si guida con il manubrio e le cosce (provate in rettilineo senza muovere il manubrio a spingere con la coscia sx o dx sul serbatoio..la moto si sposta..x scostamenti laterali agili ).. 2) ci si può alzare in piedi..e gestire sempre il mezzo , con manubrio o cosce...es: avete davanti il classico dosso x rallentare?..non fatelo, alzatevi sulle pedane e date un po di gas..la moto lo supera senza problemi (non fatelo con il passeggero!!) Ed è una figata..io gli salto tutti..in sicurezza ovviamente. 3) freni: la moto ha freno anteriore QUELLO CHE VI FRENA!!!! e quello posteriore che rallenta .ma se usato bene vi gestisce tutte le entrate in curva gestendo la ciclistica/forze della moto. Es : tornante.. rallentante in ingresso( meglio scalare una marcia e tenere i giri sopra i 2000) .premere freno posteriore e tenerlo leggermente premti fino a metá tornante ..quando riaprirete il gas.. noterete che l avantreno non si caricherá la moto rimarrá allineata ant/post.. sarete in posizione perfetta. Anche qui allenarsi. 4) pesi.. il TRK pesa 230 e passa kg + voi + tutto quello che ci caricate.. da fermo ,allo stop ,quando ci si ferma è un MACIGNO..appena arrivate a 10km/h è un gatto!!!.. imparate a gestirlo da fermo ,in curva,o tornanti ,tende a chiudere (per il peso anteriore) il raggio della curva..basta saperlo e non contrastarlo..ma seguendo e gestendo le sue forze in gioco. 5) marce..e si qui di gioca di leve e pedali. NON ARRIVATE ad uno stop in 5 e poi scalate da fermi in prima! Mai,!! Sapete e vedete lo stop..si inizia a scalare prima, marcia dopo marcia, ogni 3/4 secondi.. vi godete il sound, e sfruttate il freno motore del bicilindrico..risparmiate i freni che durano piú a lungo e le gomme.. 6) gomme.. le TURANCE hanno bisogno di essere scaldate.. 20 30 km fatti bene sono calde.. + girate +saranno in grip, potete piegarvi in curva in tutta sicurezza.. vi tengono bene!! Fidatevi. 7) (aggiunto)..allineamento e dita.. I comandi,leve e pedali, vanno regolati su di voi.. leve devono essere allineate al vostro polso e braccio. Impugnate il manubrio il polso deve seguire la linea del braccio..senza curve. Se no vi stancate prima. (In caso vi scrivo sotto come se si fa) Dita, imparate a tenere sempre, anche in marcia, un dito sulla leva frizione ed un dito sul freno..servono x avere quei decimi di secondo in piú nel premere le leve in casi d'mergenza ..il classico mancato stop degl altri.. Se trovate un bel parcheggio vuoto o un piazzale e avete tempo..buttatevi dentro e fate pratica.. è da persone intelligente farlo in particolare se poi si porterá gente come passeggere.. AVETE LA VITA DI UN ALTRO A BORDO..non dimenticatelo..anzi non DIMENDICHIAMOLO MAI NOI TUTTI Penso di aver detto tutto, invito altri colleghi ad arricchire la discussione/consigli... E chi ha dubbi a chiedere senza problemi..si è partiti tutto da zero..passo passo.. non dovete dimostrare nulla a nessuno ciao e buon TRK TRKX ...moto favolose..che costano si poco..ma danno tanto.. Ps. Scusate gli errori ma ho i ditoni..sul cell In un parcheggio con la siga in bocca.. Ps del ps. Molti scrivono di "problemi" che non sono problemi ma normalissime caratteristiche di una maxienduro bicilindrica ..catena molle, rumorini motore, leve da registrare, viti da serrare, galleggianti vibrazioni ecc ecc. Raga il TRK È AFFIDABILISSIMO..pochissime accortezze ed il gioco è fatto.. Volete dei problemi? ..se trovate una spanna d olio o acqua sotto al motore è un problema.. se aprite il radiotare e vedete schiuma è un problema, se frenate e le forcelle scendono a scatti è un problema.. se i dischi sono blu e storti è un problema.. ok?...pesiamo le cose..
  26. 1 point
    Passato in officina hanno dato una stretta al canotto ed il rumore è sparito. Grazie mille a tutti
  27. 1 point
    Quoto @Vin79..fai il calcolo di quanti Nm ti servono e in quante circostanze pensi di usarla.. Da li hai i parametri di spesa..
  28. 1 point
    Ciao Odyno Molte escono di fabbrica leggermente lente nei serraggi. Col normale utilizzo poi si assestano i vari componenti e possono verificarsi leggeri allentamenti di alcuni serraggi, come nel tuo caso e come è successo anche a me. Il primo tagliando dei 1000 km serve proprio ad effettuare un check generale, comprese bullonerie varie, oltre che al cambio olio e filtro olio. La chiave necessaria per agire sul dadone superiore del cannotto di sterzo può anche essere una semplice brugola da 16mm. Meglio se si usa bussolotto con chiave dinamometrica. Personalmente ho inizialmente ripristinato il serraggio rispettando i segni di fabbrica, ma vedendo il costante riallentamento dello stesso sono poi passato in officina autorizzata benelli. Hanno serrato con la giusta coppia di serraggio ed il risultato è quello in foto. Il segno bianco è quello originale di fabbrica. Il segno giallo è quello fatto dall'officina Benelli con la giusta coppia di serraggio eseguito con dinamometrica (hanno chiuso di circa 1/4 di giro in più). Da aprile 2019 ho fatto poi altri 20mila km senza mai più aver avuto allentamenti. Ti consiglio di passare piuttosto dall'officina. In 10 minuti possono serrare a dovere il tutto. Cmq tranquillo che è cosa normale, può accadere su qualsiasi mezzo meccanico. Il primo tagliando di ogni mezzo a motore è sempre fissato dopo i primi km percorsi, proprio per sistemare queste piccole cose che possono verificarsi. Buona strada! ;-)
  29. 1 point
    Bravo @Luca502 ...recensiamo meglio le altre che le nostre! 😂 inevitabile per chi come noi, non è un professionita delle recensioni...la nostra "bambina" è sempre nel cuore! 😍
  30. 1 point
    MAMMA MIA CHE RECENSIONE CHE FATE RAGAZZI!!!...una goduria leggervi..veramente grazie infinite.. Bravi bravi bravi!!!!
  31. 1 point
    Grazie per le informazioni Luca. Io ho acquistato la moto da un privato, sempre della nostra zona. Mi ha passato tutte le fatture dei lavori eseguiti e degli accessori presi. Ti confesso che non sono un esperto di motori, ma per quel che mi riguarda la moto va bene. Senza accorgermene ho fatto da quando la tengo ( circa un mese) 1800km (con lo scooter ne facevo circa 1000 in un anno). L'unico difetto che riscontro è quello delle accelerate brusche che poi documentandomi ho scoperto essere una caratteristica, e voi me lo avete confermato. Vorrei però per la mia tranquillità attenuare questa caratteristica. Ho quindi deciso, soprattutto per la vicinanza a casa mia di rivolgermi al concessionario a me più vicino che per sentito dire da tanti motociclisti avere un team di meccanici molto in gamba. Per questo per il momento vorrei dargli fiducia e vedere come risolvera' i miei "problemi".Se non dovessi trovarmi bene sicuramente proverei a seguire il vostro consiglio. Vediamo come andrà . Comunque ancora grazie
  32. 1 point
    ahahahah.... Vai di domopack... fai il calco in cera... smontalo... ricoprilo in creta... colaci del vetro fuso... scannerizzalo al laser... stampalo in 3d con la pastica e poi butta tutto e batti la lamiera come ti piace di più... ahahahaha OK.... scusa scusa... volevo aiutarti anche io.... e in vetro sarebbe carino
  33. 1 point
    domopack per proteggere la sella e poi vai di carta pesta per il calco, su internet c'è parecchio materiale in riguardo buon lavoro !!
  34. 1 point
    Falla facile: usa una associazione consumatori L'anno scorso per la tragica 251 tessera federconsumatori (CGIL) 20€, lettera dell'avvocato 50€ e in poco più di un mese tutto risolto
  35. 1 point
    concordo che la difficoltà maggiore sta nel puntare il piede sulla base del cavalletto, una volta afferrato correttamente è uno scherzo anche per me tirarla su... 175 cm * 60 kg (dovrei cambiare Nick in Luca Lo Smilzo?) tutto il peso sopra, afferro le maniglia passeggero e tiro in obliquo verso il retro della moto ed il gioco è fatto. per il discorso dell'afferrare con piede il cavalletto io mi trovo bene abbassandolo leggermente con la punta ed una volta che tocca terra correggere la posizione del piede
  36. 1 point
    un buon battilastra, un pò di eurini , e.... farlo in alluminio satinato (non lo diremo a nessuno che non lo hai fatto tu) Salutissimi - il masso
  37. 1 point
    @Niko il Brusco si parlava della sella moto😂... quello che è vicino e sotto a quello che ti ha colpito 🤣
  38. 1 point
    No no, questo comportamento per la moto non esiste... e questo è il banco di prova per il tuo meccanico... se hai il sentore che non ne cava un ragno dal buco, lascialo! occhio solo che da come leggo negli altri forum, l'andazzo è che ti prende la moto e te la restituisce dopo mesi!
  39. 1 point
    Ciao..1 scoppietti è la caratteristica della moto..che adoro tra l altro..non è un problema. 2) spia motore altra cosa.. Guarda...sei tuo mec non ne viene a capo..(ed questo il vero problema della Benelli..rete con molti approsimmativi)..sei a Gallarate..cambia. Il mio a Meda è ottimo te lo consiglio.(ufficiale benelli) ..ha giá salvato altra gente. Ultimo...vai in sezione presentazione, leggi il post fisso in alto..e segui le linee guida.. Qui nel forum trovi tutto ciò che ti serve. La moto è affidabile.. fidati..puccoli accorgimenti ed è perfetta
  40. 1 point
    bella bella bella....starebbe benone in laboratorio... col portellone aperto, scoccettettandola sul tetto , lasciando a piedi la moglie... in qualche maniera l' avrei portata a casa...
  41. 1 point
    NO Corrado NO, questa non potresti montarla sulla moto... Salutissimi - il masso
  42. 1 point
    Spettacolo..!!! Corrado te ne ordino uno, in cambio ti prenoto un tagliando dal mio Concessionario😎 Salutissimi - il masso
  43. 1 point
    Faccio parte anche io del club moto poggiata a terra, un signore francese ha avuto compassione e mi ha dato una mano!
  44. 1 point
    @CorradoB... Non si smentisce.. secondo me dovresti fare una join ventur (non so come si scrive perdonatemi) con @gilly.. se vi mettete insieme ... Viene fuori la super "Custom Leoncino!!"... Tra le vostre idee ed esperienza + la fanta mega off del gilly.. raga!! Spaccate.. grandissimi!!
  45. 1 point
    Questione di gusti ragazzi e, ovviamente, di utilizzo della moto. Per me la linea pura della 502C non va assolutamente appesantita con staffe, bauletti, cupolini più o meno duscutibili. Certo per me é la terza moto e, se ho necessità di viaggiare alungo e protetto, uso la mia Tre 1130 K. Ma in generale se avete bisogno di queste cose sulla vostra 502c allora, forse, avreste dovuto prendere una TrK: che valige e cupolini li ha di serie ! La 502c, a mio parere, e si una macinatrice di km, ma é pur sempre una cruiser: da guidare in scioltezza a max 100/ 120 all'ora. Godendosi tutta la sua "connessione" con la strada e l'ambiente: é fatta proprio per questo ! Quindi, per me ripeto, cupolini e maniglie/staffe varie hanno davvero poco senso su questa moto. Invece un accessorio secondo me "indispensabile" é uno scarico come si deve: quello di serie é praticamente afono. Ma sicuramente deve essere originale. Non le imitazioni cinesi (illegali) che si trovano su Aliexpress/Whish etc... Un bell'Akrapocic dedicato, originale, quanto costa?
  46. 1 point
    Ciao ragazzi , Mi aggrego anche io al raduno di felini da Corrado 🤪 A parte gli scherzi però , la risposta di Benelli e’ chiara ma rimane aperto un quesito importante : in caso di intervento , Chi risponde della garanzia se Benelli stessa non riconosce alcun aggiornamento ? Il concessionario ? E’ un vizio di forma , faccio modificare la centralina con un software che per Benelli non esiste ..... mah, qualcosa non mi e’ chiaro.La risposta di Benelli e’ vaga e’ sembra “politica” : non dice ma non nega. Serve chiarezza aldilà che la ns moto vada bene o meno: Niko, a Te il compito ad Eicma di investigare su mandato del Forum (gratis 😎) .Benelli deve dare riposte a chi le ha dato fiducia , un feedback da parte della clientela e’ un must per ogni azienda che vuole crescere (considerando dove erano fino ad un paio di anni fa) e rendere sostenibile la propria crescita. Poi magari si scoprirà che la risposta di Benelli e’ stata data da un impiegato non formato stile Call Center 🤔 Buona Serata ragazzi. Domani 300 km per affilare le unghie alla Leo 🤣 Marcus Gtr
  47. 1 point
    Set completo shad: Bauletto SH58x estendibile con schienale Borse laterali SH36 Calotte bianche Kit completi piastra e telaietti Borse interne shad con tracolla Prezzo completo: 975 euro
  48. 1 point
    Ottimo Niko. Poi dopo che lo fai te lo valuto anche io ahahha la mia mi piace un sacco col rapporto corto. Della serie VStrom 650 di un mio collega levati di torno che devo passare!
  49. 1 point
    Perché non ti basta parlare quando siete in casa? È una buona occasione per stare nella pace dei sensi 😁 se proprio vuoi parlare vai in macchina 😂😂😂😂
  50. 0 points
    La guarnizione è quella per le portiere da auto che ha già dentro una strisciolina di biadesivo..che ovviamente tiene pochissimo, ma quel tanto che basta per posizionarla bene.. dopo di che sull'interno alzo i bordi nei punti critici tipo le curve e metto una goccia di attack ogni tot cm..sull'interno mi raccomando, altrimenti se la goccia esce un pochino, e capita spesso, sul davanti fa schifo 😉 con il vecchio cupolino avevo fatto così e non si era più mossa e con questo ho fatto la solita cosa. Avercelo un lavoro 😀 ..sorrido perchè non sono uno dei tanti sfortunati disoccupati...ma sono un "mezzo" "baby" pensionato, mezzo perchè non ho la pensione intera ma appena il minimo per sopravvivere, baby perchè lo sono dal 2016 quindi dall'età di 46 anni , quando sono stato "ripreso per i capelli" dopo 11 ore di intervento a cuore aperto per un aneurisma aortico....
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...